Progetto Casa Fassa: la nuova etica del costruire e dell’abitare

Casa Fassa è un'innovativa collaborazione attuata da Fassa Bortolo – marchio storico nel mondo dell'edilizia, leader in Italia e tra i più affermati a livello internazionale – nell'ambito progetto pilota "Green Life". Unico nel suo genere, il progetto è frutto di uno studio costruttivo operato dallo Studio di architettura Antonazzi & Cardignan di Lecce, finalizzato alla futura realizzazione di edifici residenziali in grado di limitare l'impatto ambientale, anche attraverso l'ottimizzazione dei costi di costruzione e di manutenzione.
 
La definizione progettuale e costruttiva di spazi architettonici di questo genere, ha tenuto in particolare considerazione anche l'analisi dei comportamenti umani nei confronti del microambiente; delle condizioni di illuminazione e termo-igrometriche; dei livelli sonori, della ventilazione e della purezza dell'aria. L'obiettivo è stato quello di creare allo stesso tempo un edificio capace di limitare l'impatto sull'ambiente in classe A, A+, e di migliorare il benessere degli abitanti – inteso come stato psicofisico a cui concorre la salute dell'individuo – l'equilibrio socioeconomico e la cura dell'ambiente.
L'esigenza di un approccio globale e di soluzioni ecocompatibili al 100% ha indirizzato i progettisti verso il Sistema Integrato Fassa Bortolo, divenuto punto di riferimento ideale per il progetto. Grazie alla sua versatilità e completezza, che spazia dal sistema cappotto in lana di roccia, alle partizioni interni con lastre in cartongesso Gypsotech ai sistemi per le pavimentazioni fino alle finiture con prodotti che consentono traspirabilità, resa estetica, affidabilità, durata e flessibilità applicativa. Tutte soluzioni ideali per rispondere alle più articolate esigenze del costruire.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento