Advertisement

Il Superbonus è l’occasione per ripensare l’energia domestica

E.ON

E.ON propone un pacchetto tutto incluso e chiavi in mano per usufruire del superbonus 110%, combinando pompa di calore e impianto fotovoltaico.

Il Superbonus è l’occasione per ripensare l’energia domestica

Il Superbonus, introdotto col Decreto Rilancio, eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Ad ora valida fino al 2021, l’agevolazione potrebbe però essere prorogata al 2024, secondo quanto ha spiegato nei giorni il dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.

È una delle misure più importanti tra quelle intraprese dal Governo per favorire la riduzione delle emissioni di CO2 – e quindi contrastare il cambiamento climatico – e raggiungere così gli ambiziosi obiettivi fissati in tal senso per il 2030 dal Piano Nazionale Energia e Clima (PNIEC), recentemente confermato dalla Commissione Europea.

Il PNIEC infatti prevede un ruolo centrale del fotovoltaico per superare questa sfida, con ben 30 GW di ulteriore nuova potenza installata nei prossimi dieci anni, trattandosi di una fonte rinnovabile, sostenibile e gratuita alla fonte e che può essere diffusa anche in ambito domestico tramite impianti di piccola taglia: in Italia, lo scorso anno, secondo dati GSE, oltre 272 MW dei 750 di nuova capacità fotovoltaica installata riguardavano infatti impianti da autoconsumo.

Per poter usufruire del Superbonus per l’installazione di un impianto fotovoltaico domestico è necessario tuttavia che l’impianto rispetti alcuni criteri: deve essere di potenza inferiore ai 20kW, e collocato su un edificio e deve essere abbinato a uno dei tre interventi principali previsti dal decreto. Questi ultimi consistono nell’isolamento delle superfici opache degli edifici, nella sostituzione dell’impianto di riscaldamento con soluzioni più efficienti o negli interventi antisismici. La combinazione degli interventi deve inoltre migliorare l’efficienza dell’edificio di almeno due classi energetiche.

E.ON, uno dei principali operatori energetici in Italia, ha studiato un’offerta superbonus che propone un pacchetto tutto incluso e chiavi in mano per approfittare dell’agevolazione, combinando pompa di calore e impianto fotovoltaico per raggiungere il livello di riqualificazione energetica necessario.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Incentivi e finanziamenti agevolati

Articoli

E.ON

EON è tra i maggiori fornitori di servizi energetici al mondo.

Le ultime notizie sull’argomento


Articolo realizzato in collaborazione con...

E.ON

EON è tra i maggiori fornitori di servizi energetici al mondo.