“Via col verde”: energia green per la centrale operativa dei taxi romani

3570 è la Prima Cooperativa in Italia e in Europa a utilizzare energia verde per alimentare la propria centrale operativa e per la ricarica della sue vetture elettriche.
Il progetto 3570 "Via col Verde" fa parte del piano per la "Mobilità Sostenibile di Roma Capitale".
"Sono molto soddisfatto dell'iniziativa ‘Via col Verde', Roma è fiera dei suoi tassisti – ha dichiarato il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno –  L'impianto fotovoltaico appena costruito rappresenta una struttura d'eccellenza. ‘Via col Verde' è un progetto che investe nell'energia del futuro".
"Sono opere importanti che fanno del 3570 la prima Cooperativa RadioTaxi che utilizzerà energia verde per alimentare la propria centrale operativa e l'intero sistema organizzativo, per la ricarica della sue vetture elettriche, per la sede centrale che include la sala multimediale, gli uffici amministrativi e operativi come l'officina – spiega Loreno Bittarelli, Presidente del 3570 e di URI (Unione dei Radiotaxi d'Italia) – "L'impianto fotovoltaico sarà in grado di produrre 130Kw/ora,ci auguriamo che questa importante svolta sia colta come un segno di impegno e buona volontà da parte di tutti, affinché le Istituzioni possano realizzare al più presto un impianto fotovoltaico a Fiumicino dove sarebbe strategica anche una postazione con un serbatoio di gas metano a disposizione di tutti i taxi della Capitale, affinché i colleghi siano motivati all'adozione di vetture non inquinanti rispetto alle tradizionali". L'investimento è stato di circa 700mila euro. In Italia – continua Bittarelli – si produce per l'80% con combustibili fossili e quindi inevitabilmente si inquina e si immette CO2. Ma è stato calcolato che solo 20 macchine elettriche basterebbero per eliminare ben 19 tonnellate di CO2 nell'aria".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento