“Villages Nature” turismo ecosostenibile e in armonia con l’ambiente

La geotermia del Dogger dell’Île-de-France coprirà il 100% del fabbisogno termico del sito

Sono iniziati i lavori di Villages Nature, progetto ideato dai Gruppi Euro Disney S.C.A. e Pierre & Vacances-Center Parcs con l’obiettivo di cercare la migliore armonia possibile tra  Uomo e Natura.
Il nuovo polo ecoturistico, pensato per soggiorni di breve e media durata, viente realizzato con un’assoluta attenzione allo sviluppo sostenibile, in particolare utilizzando un’energia rinnovabile locale: la geotermia profonda del Dogger dell’Île-de-France, coprirà infatti il 100% del fabbisogno termico del sito.

Villages Nature, che si trova  a 32 km ad est di Parigi, nel bellissimo contesto dei promontori ricoperti di foreste della Brie Boisée, propone una nuova generazione di progetti turistici e di programmazione territoriale, che coniuga l’accessibilità mediante i trasporti, la prossimità urbana e l’energia locale. L’integrazione territoriale è prevista da un innovativo Piano d’Azione Sostenibile che stabilisce dieci parametri quantitativi e qualitativi applicati a tutte le fasi del progetto: ideazione, costruzione e sfruttamento turistico.

Avendo ottenuto il riconoscimento di pubblica utilità, Villages Nature è stato classificato dallo Stato “Operazione di Interesse Nazionale” (OIN) e “Progetto di Interesse Generale” (PIG) in virtù soprattutto della rilevanza delle ricadute economiche e sociali attese che comprendono la creazione di 4.500 posti di lavoro diretti e nell’indotto, di cui 1.600 occupati diretti alla fine della fase 1 (un migliaio di occupati diretti dal 2016 ai quali si aggiungerà l’equivalente di un migliaio di posti di lavoro a tempo pieno nel cantiere di costruzione entro il 2016).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento