IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Educare alla sostenibilità, l'esempio di Ecovillaggio Montale

Educare alla sostenibilità, l'esempio di Ecovillaggio Montale

Bambini e ragazzi devono imparare sin da piccoli la cultura della sostenibilità e del rispetto ambientale. Il quartiere bio Ecovillaggio Montale cerca di formare i giovani promuovendo varie attività sul campo

 

Educare alla sostenibilità, l'esempio di ecovillaggio montale

 

Le tematiche ambientali coinvolgono tutti: perché ci sia un vero cambiamento è necessario che ognuno impari a rispettare l’ambiente, a sprecare meno risorse, imparando a conoscere e utilizzare le energie pulite.

 

In questo percorso hanno un ruolo sempre più importante i giovani che possono diventare i veri protagonisti della transizione verso un mondo più green. Ma perché ciò avvenga è necessario che siano formati sui temi ambientali e diventino davvero consapevoli delle sfide che hanno di fronte per un futuro sostenibile.

 

Ecovillaggio Montale, quartiere a impatto zero ed ecoresidenziale realizzato in provincia di Modena, crede molto nel ruolo dei giovani e propone attività formative, in collaborazione con le scuole superiori dell’Emilia Romagna, per far conoscere da vicino agli studenti i principi della bioarchitettura, che coniuga sostenibilità sociale, economica e ambientale.

 

Esempio di abitazione nell'Ecovillaggio Montale

 

I 40 studenti dell’ITG “Guarino Guarini” di Modena recentemente ospitati nell’ecoquartiere si sono mostrati entusiasti dell’esperienza e, attraverso l’analisi del Masterplan del Centro, hanno potuto avere una visione d’insieme della progettazione strategica, urbanistica ed architettonica diEcovillaggio, in cui tutto è pensato per assicurare un perfetto equilibrio dell’uomo, le abitazioni, la natura, senza l’utilizzo delle energie fossili.

 

Ecovillaggio Montale ha sposato in pieno i “17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile” proposti nell’Agenda 2030 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e sottoscritti nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

 

Si tratta, sottolinea Silvia Pini ideatrice di Ecovillaggio Montale, di responsabilizzare tutti noi e agire in una direzione sostenibile, ripristinando la salubrità e puntando sulle fonti di energia rinnovabili, presenti in natura.

 

A partire dal 2019 in Emilia Romagna tutte le case di nuova costruzione dovranno essere nZEB (nearly zero energy building) ovvero a energia quasi zero. Ecovillaggio Montale ha anticipato i tempi e dal 2010 utilizza il protocollo Passivhaus e sempre dal 2010 costruisce case sostenibili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/08/2018

Sostenibilità ed ecologia: il contributo che possiamo dare tutti

Assumere comportamenti più sostenibili ed ecologici è compito di tutti i cittadini e le possibilità che abbiamo per farlo sono davvero tante. Dal taglio degli sprechi di energia ad una corretta raccolta differenziata, vediamo di tracciare ...

09/08/2018

Acqua per Gaza: completato il più grande campo fotovoltaico della Striscia

L'Unione Europea ha realizzato il più grande campo fotovoltaico della Striscia di Gaza per alimentare progetti che forniscono acqua potabile alle persone in gravi difficoltà     La scorsa settimana l'Unione Europea ha ...

08/08/2018

Green anche in vacanza: l’ecoturismo e le strutture sostenibili

L’ecoturismo è in continua crescita, anche in Italia. Il turismo riesce a toccare i 3 pilastri della sostenibilità: quello economico, quello sociale e quello ambientale. Ma quali caratteristiche deve avere una struttura ricettiva green? ...

07/08/2018

Nel 2017 gas effetto serra ai massimi storici

Il rapporto internazionale "State of the Climate" rivela che la crescita di CO2 è quasi quadruplicata dal 1960 ad oggi. Il 2017 è stato il terzo anno più caldo di sempre e aumenta il livello del mare     L'Agenzia Usa per ...

02/08/2018

100% rinnovabili per le isole minori

Legambiente fotografa 20 isole italiane per capire quanto siano vicine a cogliere la sfida della transizione energetica, considerando gli aspetti dell’energia, economia circolare, acqua, mobilità.     Legambiente pubblica la ...

31/07/2018

1 agosto: abbiamo finito le risorse rinnovabili

Il 1 Agosto è l’Overshoot Day 2018, ovvero il giorno che segna l’inizio del debito ecologico a causa dell’eccessivo sfruttamento del pianeta     L’organizzazione di ricerca internazionale Global Footprint Network ...

30/07/2018

Di Maio: raddoppiare in 10 anni la produzione da rinnovabili

Il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio nel corso di un convegno ha promesso un assoluto sostegno alle rinnovabili verso una completa decarbonizzazione e defossilizzazione dell’economia     Cosa serve per realizzare gli ...

26/07/2018

Le rinnovabili off-grid stanno crescendo con enormi benefici per milioni di persone

Il nuovo studio pubblicato da Irena segnala il fortissimo sviluppo negli ultimi 10 anni delle tecnologie rinnovabili non connesse alla rete     Nell'ultimo decennio le energie rinnovabili off-grid hanno registrato una crescita ...