IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il progetto di riqualificazione dell’edificio "San Prospero" vince il premio REbuild

Il progetto di riqualificazione dell’edificio "San Prospero" vince il premio REbuild

Progetto CMR per Deutsche Asset & Wealth Management ha vinto il premio REbuild 2015 per il settore terziario

E' stato assegnato a Progetto CMR per Deutsche Asset & Wealth Management il premio REbuild 2015 per il settore terziario, per il progetto di riqualificazione energetica e funzionale del Palazzo situato nel centro storico di Milano, in Via San Prospero che ha portato a un’elevata efficienza energetica e a una nuova qualità funzionale e prestazionale agli spazi interni.

La progettazione da una parte ha garantito la ralizzazione di spazi di rappresentanza moderni e funzionali, dall'altra, in accordo con i requisiti richiesti ai Green Building ha permesso di ottenere nel 2014 la certificazione BREEAM Europe Commercial: Offices 2009, livello Very Good.

Il progetto di ristrutturazione, ha mirato dunque ad incrementare sia le prestazioni dell’involucro edilizio, sia l’efficienza energetica degli impianti. L’involucro edilizio, costituito da una spessa muratura in mattoni, offriva molteplici criticità durante la stagione invernale a causa delle elevate dispersioni di calore delle murature e dei serramenti; con la realizzazione di un cappotto termico e la sostituzione di tutti i serramenti con prodotti a doppio vetro e a taglio termico, è stata migliorata la performance di isolamento termico e acustico dell’edificio, fattore quest’ultimo estremamente importante per la definizione della qualità ambientale degli interni, essendo l’edificio collocato in un’area particolarmente trafficata.


Marco Ferrario
, Presidente di Progetto CMR ha sottolineato: "Siamo fieri di questo risultato e ringraziamo soprattutto Deutsche Asset & Wealth Management che ha creduto sin dall’inizio nell’importanza di realizzare un edificio sostenibile, e ci ha dato occasione di mettere in atto la nostra expertise interpretando i suoi desideri".
 
"Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto e del premio ricevuto" - ha commentato Giuseppe ColomboDeutsche Asset & Wealth Management - "Per noi è stato fondamentale rendere questo building sostenibile e all'avanguardia, rispettandone le caratteristiche architettoniche, fino all'ottenimento della certificazione BREEAM nel 2014. Il Palazzo di Via San Prospero ha un particolare significato per il Gruppo Deutsche Bank, in quanto è stata una delle prime sedi della Banca in Italia".
 
"Il premio REbuild rappresenta uno dei riconoscimenti più importanti, poiché riguarda il core della nostra attività di progettazione - dichiara Massimo Roj, Amministratore Delegato di Progetto CMR - “l’Italia è un museo a cielo aperto, dovremmo avere sempre più cura del nostro patrimonio artistico e architettonico puntando alla ristrutturazione e ricostruzione di qualità".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
03/08/2018

A New Hope, una casa che rivive dopo il sisma del 2012

Tra i progetti vincitori della menzione d'onore del concorso Viessmann 2017, A New Hope, un edificio realizzato in ottica di risparmio energetico ed eco-sostenibilità, con caratteristiche innovative dal punto di vista strutturale, delle ...

30/07/2018

Il teatro dell’Opera di Zhuhai richiama il mare, la luna e le maree

Sulle rive dell’isola di Zhuhai l’Istituto di architettura di Pechino ha realizzato il teatro dell’Opera. Una struttura che richiama le maree e la forma della luna e che internamente garantisce agli spettatori un’esperienza teatrale di ...

26/07/2018

La prima casa passiva in Franciacorta

Viessmann, azienda leader nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione, come scelta d’eccellenza per il progetto green che ha ricevuto la menzione d'onore del concorso Viessmann 2017     È l’abitazione del futuro: ...

18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...