IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura

 

Anche il Bosco Verticale tras i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

 

Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018.
I 20 bellissimi edifici sono stati scelti in 16 paesi e spaziano dalle grandi infrastrutture urbane, alle destinazioni culturali e agli edifici educativi, fino agli spazi civili, alle case private e ai luoghi di culto.

 

A settembre 2018 sarà annunciata la shortlist di quattro edifici e a novembre 2018 sarà proclamato il vincitore assoluto, che rappresenterà l'eccellenza del design, l'ambizione architettonica, garantendo al contempo un impatto sociale significativo e dimostrando l’importante contributo che l’architettura può fornire alla nostra vita quotidiana. Il premio vuole essere anche un riconoscimento per i clienti visionari che hanno commissionato questi edifici.

 

Tra i 20 progetti vincitori del vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 anche il Bosco Verticale di Milano di Boeri Studio, che a 4 anni dalla sua realizzazione continua a ricevere prestigiosi riconoscimenti internazionali.

 

Anche il Bosco Verticale tras i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

 

La motivazione della giuria sottolinea la capacità delle 2 torri di rivoluzionare l’architettura urbana, introducendo per la prima volta nel progetto il concetto che le piante e gli alberi (più di 20 mila) siano considerati come abitanti e non come elementi decorativi, assicurando inoltre performance eccezionali in termini di pulizia dell’aria e assorbimento della CO2.
“Realizzando il connubio tra la biodiversità e la trafficata vita urbana e creando un proprio microclima, il Bosco Verticale influisce sulla densità e sulla qualità dell’aria, dando vita, in questo modo, ad una botanica architettonica che è allo stesso tempo avvincente e sorprendente”. 

Gli altri progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/08/2018

Il nuovo polo tecnologico del CNR di Napoli ad alta efficienza energetica

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche apre la sua sede a Napoli, un progetto ad alte prestazioni energetiche in cui è stato previsto un uso consapevole delle risorse   a cura di Fabiana Valentini     Il nuovo polo tecnologico ...

03/08/2018

A New Hope, una casa che rivive dopo il sisma del 2012

Tra i progetti vincitori della menzione d'onore del concorso Viessmann 2017, A New Hope, un edificio realizzato in ottica di risparmio energetico ed eco-sostenibilità, con caratteristiche innovative dal punto di vista strutturale, delle ...

30/07/2018

Il teatro dell’Opera di Zhuhai richiama il mare, la luna e le maree

Sulle rive dell’isola di Zhuhai l’Istituto di architettura di Pechino ha realizzato il teatro dell’Opera. Una struttura che richiama le maree e la forma della luna e che internamente garantisce agli spettatori un’esperienza teatrale di ...

26/07/2018

La prima casa passiva in Franciacorta

Viessmann, azienda leader nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione, come scelta d’eccellenza per il progetto green che ha ricevuto la menzione d'onore del concorso Viessmann 2017     È l’abitazione del futuro: ...

18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...