IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Spalma incentivi: per la Commissione Bilancio rischio contenzioso

Spalma incentivi: per la Commissione Bilancio rischio contenzioso

La Commissione Bilancio del Senato in un parere approvato nei giorni scorsi ha confermato le proprie perplessità sul decreto spalma incentivi che, come sappiamo, comporta la rimodulazione retroattiva e l'allungamento dei tempi di erogazione degli incentivi agli impianti fotovoltaici in produzione (art. 26 del decreto 24/6/2014) e sul conseguente rischio di contenziosi.
La norma, pensata con l’obiettivo di tagliare le bollette energetiche delle piccole e medie imprese, prevede che chi sta percependo gli incentivi per un impianto funzionante possa scegliere tra la rimodulazione e l’allungamento da 20 a 24 anni del periodo di erogazione o la riduzione dell’8% degli incentivi.
Il vice ministro dell’Economia Enrico Morando ha commentato: “Relativamente ai rischi di contenzioso connessi alla rimodulazione degli incentivi e all'allungamento dei relativi tempi di erogazione, l'instaurarsi di un contenzioso non può essere escluso, ma tuttavia sono state poste in essere le iniziative idonee a prevenirlo".
Sono inoltre state espresse perplessità e critiche “per quanto attiene all'articolo 26, comma 5 - che consente ai beneficiari delle tariffe incentivanti dell'elettricità prodotta da impianti fotovoltaici l'accesso a finanziamenti bancari assistiti dalla garanzia della Cassa depositi e prestiti o dello Stato - non ne risulta pienamente evidente la portata finanziaria e, inoltre, appaiono sottovalutati i rischi di contenzioso connessi alla rimodulazione degli incentivi e al conseguente allungamento dei relativi tempi di erogazione”.

Ricordiamo che si sono espresse contro il decreto spalma incentivi le associazioni di categoria, il Presidente Emerito della Corte Costituzionale Valerio Onida, ha dichiarato incostituzionale la norma; Confindustria ha appoggiato la proposta di AssoRinnovabili di usare dei bond emessi dal GSE per alleggerire la componente A3.

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/07/2017

Il GSE sospende gli effetti delle verifiche per impianti fv non certificati

Per gli impianti fotovoltaici di potenza compresa tra 1 e 3 kW, il GSE ha sospeso gli effetti dei provvedimenti di verifica, in attesa del completamento dell’iter parlamentare del DDL “Legge annuale per il mercato e la ...

28/06/2017

In GU la Manovrina, le novit per edilizia e rinnovabili

Ecobonus, cessione detrazione per i condomini, sismabonus, impianti fotovoltaici contraffatti: tutte le novità contenute nella manovra fiscale in vigore dal 24 giugno 2017        E’ stata pubblicata sulla GU del 21 giugno ...

16/06/2017

OK del Senato alla Manovrina

Confermata cessione ecobonus alle Banche per i lavori condominiali destinati ai soli incapienti.       Con 144 sì e 104 no il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo approvando il Decreto legge 24 aprile 2017, n. 50 noto come ...

12/06/2017

Pubblicate dall'Agenzia delle Entrate le modalit di cessione ecobonus

Pubblicati dall'Agenzia delle Entrate i due attesi provvedimenti per la cessione delle detrazioni per interventi di riqualificazione energetica e antisismici dei condomini.     L'Agenzia delle Entrate ha finalmente pubblicato i due decreti che ...

12/06/2017

Via libera al decreto Valutazione Impatto Ambientale

Varato dal Consiglio dei Ministri il decreto VIA che ha l'obiettivo di efficientare le procedure e aumentare i livelli di tutela ambientale     Il Consiglio dei Ministri nella seduta di venerdì 9 giugno 2017 ha approvato in esame ...

17/05/2017

In Lombardia 12 milioni di euro per l'efficienza energetica

Aperto dalla Regione il nuovo bando Free dedicato all'efficientamento energetico degli edifici pubblici di proprietà degli Enti locali. Domande entro il 15 settembre     E' stato pubblicato sul bollettino Ufficiale della Regione ...

13/04/2017

Chiarimenti per cessione credito detrazioni ai condomini

La nuova risoluzione pubblicata dall’Agenzia delle Entrate istituisce il codice di tributo per richiedere la cessione del credito sulle riqualificazioni energetiche di parti condominiali comuni realizzate nel 2016.   L’Agenzia delle ...

06/04/2017

Pubblicate in Gazzetta le nuove Linee guida sui Certificati Bianchi

E’ entrato in vigore il 4 aprile il Decreto con le nuove linee guida per la preparazione, l'esecuzione e la valutazione dei progetti di efficienza energetica e per la definizione dei criteri e delle modalità per il rilascio dei Certificati ...