IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Campo d’impiego

Pareti ventilate per il rivestimento esterni di facciate

Descrizione dei prodotti

La facciata ventilata per le migliori prestazioni termo igrometriche

Funzionalità e vantaggi:
Il sistema di facciata a parete ventilata è la tecnologia di rivestimento esterno degli edifici più efficace per risolvere le problematiche della protezione dall'umidità e dagli agenti atmosferici e dell'isolamento termico e acustico

 

Dalla progettazione generale a quella esecutiva, dalla produzione diretta dei componenti, alla posa in opera comprensiva di assistenza in cantiere, Marazzi Engineering è in grado di fornire pareti ventilate "chiavi in mano" o di integrare con il proprio staff tecnico e la propria esperienza progetti e risorse messi a disposizione del cliente per risolvere insieme qualsiasi problematica estetica, tecnica o funzionale.
A differenza di altre soluzioni di comune impiego (strato di isolamento posizionato sulla faccia interna delle murature o in intercapedini ricavate all'interno del sistema murario), il sistema di facciata ventilata assicura le migliori prestazioni termo igrometriche senza interferire con la vita interna dell'edificio e senza alterarne le finiture interne.

 

La parete ventilata è un'evoluzione dei sistemi di isolamento esterni tradizionali "a cappotto", di cui potenzia le prestazioni ed elimina gli svantaggi (degrado del paramento esterno, scarsa traspirabilità della parete, mancanza di aerazione dello strato isolante).
Tra le ragioni della sua sempre maggiore diffusione, in tempi di attenzione universale allo sfruttamento efficiente e responsabile delle fonti di energia, c'è il forte incremento del risparmio energetico, unito al miglioramento del benessere abitativo. L'isolamento esterno continuo, infatti, rende la protezione termica della facciata omogenea, eliminando i ponti termici e migliorando, quindi, le prestazioni energetiche dell'edificio.
Grazie alla struttura multistrato da cui è costituita, la facciata ventilata attiva un processo continuo di ventilazione naturale lungo la facciata eliminando l'umidità in eccesso e fornendo un contributo fondamentale al raffrescamento estivo e al controllo della dispersione termica invernale.
Un altro vantaggio che genera sempre maggiore apprezzamento nel mondo dell'architettura contemporanea è la possibilità di sfruttare in pieno le notevoli potenzialità estetiche del paramento di rivestimento, il che permette di affrontare sfide progettuali anche impegnative lasciando una rilevante libertà compositiva ad architetti e progettisti.
Le caratteristiche costruttive del sistema determinano un elevato grado di leggerezza, durabilità e riduzione dei costi, che rendono la parete ventilata Marazzi Engineering una soluzione ideale per la riqualificazione delle murature perimetrali di edifici preesistenti, grazie anche alla facilità di manutenzione, determinata dalla natura modulare della sottostruttura.

La parete ventilata Marazzi Engineering è formata da quattro strati funzionali:

  • Strato isolante continuo applicato sulla parete perimetrale esterna
  • Intercapedine di ventilazione
  • Struttura di sostegno del rivestimento esterno
  • Rivestimento esterno

Struttura e tecnologia:
Dal punto di vista costruttivo la parete ventilata di Marazzi Engineering è costituita da tre tipologie di componenti:

  • Isolamento termico in materiale coibente e idrorepellente, posato a ridosso dell'opera muraria
  • Sottostruttura di alluminio, fissata tramite staffe all'edificio da rivestire e conformata in modi differenti a seconda del sistema di ancoraggio
  • Rivestimento esterno, posato a giunti aperti 


A questi componenti fondamentali si aggiunge un'ampia serie di accessori studiati per soddisfare ogni esigenza estetica e progettuale.

ISOLAMENTO TERMICO
I pannelli isolanti sono disposti sulla faccia esterna della muratura perimetrale in modo da formare uno strato continuo. Si tratta di elementi appositamente sviluppati per i sistemi a facciata ventilata costituiti da materiali con caratteristiche e natura diverse:

• Lana minerale
• Materiali polimerici
• Materiali naturali

SISTEMI DI ANCORAGGIO A SOSTEGNO DELLA SOTTOSTRUTTURA IN ALLUMINIO

I sistemi di ancoraggio proposti da Marazzi Engineering sono di tipo diverso:

Sistema di Ancoraggio Ganci a Vista (A.G.V)
Il primo in ordine di tempo proposto da Marazzi, è tuttora di grande attualità per la sua semplicità ed economicità. Gli elementi del paramento esterno vengono sorretti da ganci visibili in acciaio inox, Il sistema A.G.V. può essere impiegato sia su superfici piane e verticali che su superfici inclinate e curvilinee (poligonali). I formati standard utilizzabili per le lastre sono il 60x120 cm, il 60x60 cm e il 30x60 cm, tutti squadrabili, nonché altri formati ottenuti per taglio da quelli standard.

Sistema di Ancoraggi Ganci a Scomparsa (A.G.S.) 
Costituisce un ulteriore sviluppo della facciata ventilata ed è indicato quando la particolare caratterizzazione estetica di un paramento richieda di minimizzare i vincoli di tipo tecnico. La lastra viene quindi agganciata sul retro alla sottostruttura portante collegata alla parete esterna dell'edificio tramite staffe di fissaggio angolari in alluminio. La grande semplicità del sistema A.G.S. permette di eseguire agevolmente ogni tipo di dettaglio, compresi spigoli e imbotti di porte e finestre. I formati compatibili sono gli stessi del sistema A.G.V., e cioè il 60x120 cm, il 60x60 cm e il 30x60 cm sempre squadrabili, nonché altri formati ottenuti per taglio.

Sistema Modul Panel
È una variante più innovativa ed economica del sistema A.G.S. Le lastre del rivestimento vengono pre-assemblate in pannelli attraverso l'applicazione di profili metallici , fissati alle lastre mediante speciali tasselli ad espansione. Il pannello così assemblato viene quindi montato sulla medesima sottostruttura prevista per il sistema A.G.S. Rispetto a quest'ultimo, la soluzione del pre-assemblare le lastre in pannelli, consente di risparmiare sull'impiego dei materiali di collegamento, sull'utilizzo dei componenti della sottostruttura, sui tempi di lavorazione ed infine sui tempi di posa in opera. Il Modul Panel è quindi un sistema pensato appositamente per i formati lunghi e stretti (30x120 cm, 30x90 cm), che vengono in questo modo valorizzati rendendone più economico l'impiego.

Sistema Key Panel
Alla stessa filosofia del Modul Panel si ispira anche questo sistema, in cui le lastre di formato rettangolare vengono pre-assemblate in verticale applicandole tramite tasselli a espansione a profili orizzontali aperti, agganciati successivamente a una sottostruttura identica a quella del sistema A.G.S. Anche per il Key Panel valgono considerazioni di economia analoghe a quelle viste per il Modul Panel.

Sistema Sika Tack® Panel
Le lastre del rivestimento vengono fissate tramite adesivo poliuretanico (collante per l'edilizia di ultima generazione altamente performante) ad una sottostruttura a montanti verticali dello stesso tipo di quella utilizzata per il sistema A.G.V. Il vantaggio principale di questo sistema è l'eliminazione di qualsiasi fissaggio meccanico, rendendolo perciò particolarmente economico. È caratterizzato da una grande versatilità ed è compatibile con i principali materiali utilizzati per i paramenti esterni: gres porcellanato, fibrocemento, alluminio, laminato.

LASTRE DI RIVESTIMENTO

Per il paramento esterno delle facciate ventilate, Marazzi Engineering è in grado di utilizzare un'ampia gamma di materiali:

  • Gres porcellanato e cristallizzato
  • Marmi, graniti e pietre naturali
  • Cotto
  • Estruso


Fino ad alcuni anni fa il formato standard per le lastre in gres delle pareti ventilate era il 60x60 cm, una misura unica che limitava la creatività dei progettisti poiché ogni volta che era richiesto di impiegare moduli differenti si doveva ricorrere ad antieconomici tagli del materiale ceramico. Grazie all'utilizzo di tecnologie di produzione tra le più avanzate del settore, oggi Marazzi Engineering è in grado di proporre al progettista una varietà notevole di formati, dal 30x60 cm al 30x120 cm fino ai grandi formati come il 60x120 cm, permettendo di realizzare tessiture variate e quindi soluzioni architettoniche sofisticate, concedendo così grande flessibilità progettuale. 

Accessori
Marazzi Engineering mette a disposizione per la parete ventilata una vasta gamma di accessori e dispositivi, quali reti di sicurezza, profili di chiusura delle fughe orizzontali in alluminio, griglie microforate, che integrano e personalizzano le richieste dei progettisti.

Progetto architettonico:
La facciata ventilata è un sistema di rivestimento tecnologicamente complesso, che richiede da parte del progettista la valutazione preventiva di una serie di requisiti fondamentali sul piano estetico, tecnico ed economico. Marazzi Engineering, grazie alla propria ventennale expertise nel campo delle facciate ventilate, è in grado di supportare il developer in tutte le fasi del progetto:

  • Scelta della suddivisione in moduli, definiti come somma della dimensione della lastra e della relativa fuga
  • Scelta dei materiali e dei colori del rivestimento
  • Scelta dello spessore del "pacchetto finito" influenzata a sua volta dalla scelta del pannello isolante e dello spessore dell'intercapedine di ventilazione
  • Individuazione di uno schema strutturale di massima


Il sistema di ancoraggio delle lastre di facciata è una delle scelte progettuali più dense di conseguenze per la riuscita finale del progetto architettonico. Infatti le due alternative sostanzialmente possibili (ancoraggi a vista o a scomparsa) hanno un forte influsso sull'aspetto estetico della facciata, ma anche sulla sua realizzabilità economica, poiché influiscono anche sulla modularità del disegno di facciata. In termini molto semplici si può notare che il sistema ganci a vista consente di preferenza il giunto allineato, mentre il sistema ganci a scomparsa permette anche la realizzazione di giunti sfalsati.

Materiali per facciate ventilate:
Marazzi Engineering ricerca da sempre i migliori materiali per il rivestimento delle proprie facciate ventilate.
Dal gres porcellanato, ai marmi, graniti e pietre, al cotto e all'estruso, Marazzi Engineering utilizza materiali dalle elevate qualità tecniche e dalle prestazioni eccezionali.
Non solo plus funzionali, ma soprattutto materiali dai forti contenuti estetici, in grado di dare una spiccata personalità a ogni facciata ventilita.  E' infatti possibile realizzare, sfruttando in pieno la modularità del sistema di ancoraggio, combinazioni di formati e di colori che altre soluzioni architettoniche di facciata non consentono, componendo ad esempio, marchi, disegni e motivi decorativi.  

Tra i vari materiali, il gres porcellanato e il gres cristallizzato ad alta tecnologia Marazzi rappresentano senz'altro i materiali che riescono a combinare più efficacemente prestazioni tecniche elevate e costanti nel tempo, come:

  • resistenza alla flessione
  • resistenza alla compressione
  • resistenza agli agenti atmosferici e chimici
  • ingelività
  • resistenza al fuoco
  • leggerezza

Tutto ciò mantenendo spessori e dimensioni compatibili con tutti i sistemi di ancoraggio Marazzi Engineering.  

Il gres Marazzi consente inoltre di dare una forte connotazione estetica, grazie all'eccezionale varietà di colori, formati, dal 30x60 al 30x120 fino ai più grandi formati come il 60x120 cm, e finiture superficiali a disposizione, tra cui la superficie naturale, smaltata e levigata.  I materiali in gres porcellanato Marazzi permettono un' elevata possibilità di abbinamento tra linee diverse. Per applicazioni speciali è sempre possibile ricorrere al taglio su misura.

Richiedi informazioni sulla linea prodotto FACCIATE VENTILATE

Consiglia questo prodotto ai tuoi amici

La linea prodotti è inerente alle seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO