IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA

Eurosky


  • Luogo
    Roma
  • Cronologia
    - progetto: da 2007 a 2009
    - realizzazione: da 2010 a 2011
  • Importo dei lavori
    100 mil.euro
  • Progettisti
    Purini Franco
  • Impresa
    Parsitalia Real Estate
  • Sito web
    euroskyroma.it
  • Categoria di intervento
    RESIDENZE, UFFICI, CENTRI COMMERCIALI

 

Eurosky, è una delle due torri di trenta piani abitativi più cinque livelli destinati a locali tecnici, che delimiterà la piazza del Business Park di Roma; una delle diciotto nuove 'centralità metropolitane', quella dell'Europarco Castellaccio, situata a ridosso dell'Eur.
Pensata come un volume semplice, ispirato alle torri medioevali che punteggiano il centro delle città,  è rivestita in granito, realizzata in calcestruzzo e acciaio, e intervallato dalle bucature regolari dei balconi, che creano un gioco di ombre dense e profonde.
Pur configurandosi come un'architettura fortemente unitaria la torre 'Eurosky' è articolata in due prismi verticali, ciascuno dei quali servito da due blocchi di scale e di ascensori, collegati da ponti che accolgono al loro interno parte degli impianti tecnici.
Altri ambienti destinati a impianti sono collocati alla sommità dell'edificio, coronato da una grande struttura che sostiene una parete di pannelli fotovoltaici.
All'estremità della copertura si proietta nel vuoto la pista di atterraggio per elicotteri.
La struttura di sostegno dei pannelli fotovoltaici crea una sorta di piega della facciata esterna, di cui raccoglie la tensione verticale trasformandola in un forte episodio plastico, un grande scavo che con la sua mobile ombra contrasta la composizione seriale della torre.
L'immagine dell'Eurosky  si propone nel panorama della parte di Roma su cui sorge come un elemento chiaramente riconoscibile, un segno metropolitano autorevole e duraturo che darà un senso diverso alle emergenze verticali dell'Eur, conferendo ad esso una nuova e più significativa visibilità.  
 
Ecosostenibile
Eurosky Tower sarà anche il primo realizzato esclusivamente con soluzioni eco-sostenibili all'avanguardia.
Il cantiere è stato appena inaugurato all'interno del Business Park di Roma alla presenza, fra gli altri, del progettista Franco Purini.
Tra le caratteristiche più rilevanti del progetto, la presenza di pannelli fotovoltaici con potenza di 180 kW sul tetto e quella di un sistema di raccolta differenziata pneumatica dei rifiuti a ogni piano.
Tale sistema permetterà di convogliare i rifiuti in una centrale di raccolta e compattazione che li trasformerà direttamente in un pallet da usare come combustibile.
Inoltre, un sistema di trigenerazione per la produzione di aria calda e fredda e di energia elettrica a piastre radianti a pavimento farà ridurre notevolmente la CO2.
Previsti anche dispositivi per il recupero dell'acqua piovana e la realizzazione di spazi comuni come una palestra panoramica, una lavanderia ed una sala riunioni.

L'amministratore delegato di Parsitalia Luca Parnasi ha spiegato: 'Eurosky Tower si caratterizzerà per essere un'opera totalmente ecosostenibile: utilizzeremo le più avanzate tecnologie per il risparmio energetico, come l'acqua piovana per innaffiare le fioriere, l'utilizzo di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia per i servizi pubblici della torre e un impianto ad alta efficienza alimentato da combustibile ecosostenibile più materiali non impattanti'.
Nonostante l'altezza, il grattacielo non supererà la Cupola di San Pietro. Purini ha affermato: 'Tutto attorno creeremo una sorta di piazza Navona dell'Eur. L'area avrà la stessa forma allungata ma un diametro più grande e sono già previste sculture. Sarà un luogo molto accogliente. Non vogliamo un edificio che cessi di vivere la sera. Nella piazza ci saranno opere d'arte piuttosto importanti, per cui faremo anche dei concorsi rivolti a giovani architetti'.

Attualmente l'EUR oltre alla zona residenziale, è sede di ministeri e molti altri uffici importanti, ed ha definitivamente assunto le caratteristiche di nuova City di Roma.
Questo si completa con una realizzazione degli ultimi grandi progetti di sviluppo dell'EUR.
Il business park Europarco, in parte già realizzato, comprende il grande centro commerciale Euroma2, il Ministero della Salute ed altri edifici pubblici e privati, oltre la grande piazza con le due torri di cento metri, tra cui l'Eurosky di Purini.

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
RISPARMIO ENERGETICO