20 mln per efficienza energetica edifici pubblici in Lombardia

Sarà pubblicato a metà novembre il bando dedicato all’efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica

La Regione Lombardia si distingue per l’impegno verso la green economy e la sostenibilità ambientale. Ricordiamo infatti che negli ultimi anni ha attuato diverse azioni, tra cui il Programma energetico ambientale della Regione (Pear), e progetti specifici come il progetto Trend, realizzato nell’ambito della Programmazione comunitaria 2007/2013 e dedicato alle Pmi del settore manifatturiero.

Il Programma regionale per l’efficientamento energetico delle Pmi, ha inoltre reso disponibili 2.686.500 euro, con un cofinanziamento dello Stato per pari importo, per le diagnosi energetiche o l’adozione del sistema di gestione ISO 50001 in una o più delle sedi operative (fino a un massimo di 10), che si trovano nella regione, in cui svolge l’attività l’impresa.
Ricordiamo inoltre che la Regione Lombardia ha approvato un Bando dedicato ai contributi per sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici, con una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro, destinato a soggetti pubblici e privati residenti in Lombardia

Coerentemente con questo impegno la Regione Lombardia ha presentato il nuovo bando che sarà pubblicato a metà novembre e che mette a disposizione 20 milioni per l’efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica. Sono destinatari della delibera i Comuni lombardi, anche in forma associata o aggregata che potranno attuare azioni per la riqualificazione e la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica esterna.

Con questa delibera – sottolinea l‘assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi – si vuole innovare ancora di più il territorio lombardo, assicurando servizi sempre più dettagliati per i cittadini attraverso la realizzazione di impianti intelligenti oltre che per la pubblica illuminazione, che tanto contribuisce alla sicurezza del territorio, assicurando di inquinare meno, ma anche di videosorveglianza e ricarica dei veicoli elettrici.

La manovra porterà benefici in termini di diminuzione dei costi gestionali, abbattimento dell’inquinamento luminoso e la diffusione di servizi tecnologici integrati.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica, Incentivi e finanziamenti agevolati

Le ultime notizie sull’argomento