Advertisement

Camini Wierer si carica col sole

A dimostrazione dell'impegno concreto e dell'attenzione di Camini Wierer verso il rispetto ambientale, è partito in questi giorni il progetto che entro i prossimi tre mesi consentirà all'azienda di produrre energia elettrica da fonti rinnovabili per il funzionamento dello stabilimento produttivo di Ronco All'Adige. L'ambizioso progetto prevede l'installazione di un impianto di 610 kWp di potenza per una produzione di ben 629 MWh di energia elettrica all'anno.
La produzione di questa stessa energia a partire da combustibili fossili comporterebbe l'emissione in atmosfera di 396 tonnellate di anidride carbonica (il gas responsabile dell'effetto serra), paragonabili alle emissioni annuali di 200 automobili di media percorrenza.
Il tetto fotovoltaico della Camini Wierer sarà composto da 1.948 moduli in policristallino con tipologia di impianto integrato e da 2.016 moduli in film sottile con tipologia di impianto parzialmente integrato, distribuiti su una superficie complessiva pari a 5.300 mq di copertura. L'impianto consentirà l'autosufficienza energetica per il 70% del fabbisogno totale del sito produttivo.
Josef Wierer – Amministratore Delegato Camini Wierer S.p.A. sottolinea che "L'investimento in questo progetto dimostra che Camini Wierer sta attivamente accelerando gli sforzi per portare il suo contributo alla risoluzione dei problemi ambientali e delle sfide del nostro tempo. Siamo orgogliosi di confermarci pionieri e precursori, sul mercato come nel sociale con l'utilizzo di fonti rinnovabili".
 
Per ulteriori informazioni
www.caminiwierer.com

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento