Gennaio-agosto 2019, + 49% per le rinnovabili

Crescono nei primi 9 mesi del 2019 le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che nel complesso a fine agosto 2019 raggiungono 771 MW. + 200% per eolico,+28% per fotovoltaico. L’Osservatorio di Anie Rinnovabili 

Gennaio-agosto 2019, + 49% per le rinnovabili

Nel periodo gennaio-agosto 2019 le nuove installazioni di rinnovabili nel nostro paese hanno raggiunto i 771MW, cioè il 39% in più rispetto al 2018.

E’ quanto emerge dall’Osservatorio FER pubblicato da Anie Rinnovabili, dedicato al mese di agosto e al consuntivo dei primi 8 mesi dell’anno, elaborato su dati Gaudì e dedicato all’intero comparto.  

Rinnovabili: variazioni tendenziali gennaio agosto 2017-2019

Bene dunque anche se l’Italia continua a essere troppo lontana dagli obiettivi fissati al 2030 dal PNIEC – Piano nazionale integrato per l’energia ed il clima, sia a livello di potenza che di produzione. 

Installazioni rinnovabili rispetto obiettivi PNIEC

Rinnovabili: 2019 TREND PRODUZIONE REALE vs PNIEC

Fotovoltaico

Bene le installazioni di fotovoltaico che grazie ai 43,6 MW di connessioni di agosto 2019, raggiunge nei primi 8 mesi dell’anno 330 MW complessivi,  in crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2018. In aumento del 22% anche il numero di unità di produzione connesse, grazie soprattutto alle detrazioni fiscali  che dovrebbero essere confermate anche nella Legge di Bilancio 2020.

Fotovoltaico: installazioni nel periodo gennaio agosto 2019

Gli impianti per il residenziale, ovvero fino a 20 kW, rappresentano il 53% della nuova potenza installata nel 2019.

A livello regionale in termini di potenza crescono in particolare Basilicata, Campania, Marche, Sardegna e Trentino Alto Adige, in calo la Calabria; in termini di unità di produzione tutte le regioni registrano un incremento. In Sardegna ad agosto è stato attivato in provincia di Nuoro un impianto da 6,2 MW.

Eolico

Nonostante i soli 2 impianti attivati ad agosto per soli 75 kW di potenza, il comparto raggiunge nel complesso 412 MW, +200% rispetto ai primi 8 mesi del 2018. Cala invece del 64% il numero di unità di produzione connesse, il 99,9% dei nuovi impianti sono infatti di taglia superiore ai 200 kW. Il 90% della potenza connessa si trova nelle regioni del sud Italia.

eolico: installazioni in Italia nel periodo gennaio-agosto 2019

Idroelettrico 

Con solo 4 impianti installati ad agosto per circa 170 kW complessivi, il comparto registra nei primi 8 mesi dell’anno 29 MW di installazioni, in calo del 76% rispetto al 2018. Calano del 9% anche le unità di produzione.

Idroelettrico: installazioni da gennaio ad agosto 2019

Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta segnano un aumento di potenza. Gli impianti idroelettrici di taglia inferiore a 1 MW connessi nel 2019 rappresentano il 30% del totale installato.

Bioenergie

Sono 17 i MW di potenza aggiuntiva per le bioenergie nel periodo gennaio-agosto 2019. Anie Rinnovabili commenta che bisogna “verificare se alcuni impianti siano entrati in esercizio prima del 2019, ma considerati Rinnovabili in seguito all’aggiornamento dei dati relativi alle tipologie di feedstocks impiegati per individuare il “combustibile prevalente”.

Bioenergie: installazioni in Italia nel periodo gennaio agosto 2019

L’analisi congiunturale del secondo timestre dell’anno rispetto al primo mostra una significativo crescita (+182) della potenza potenza totale degli impianti connessi in rete. 

 Rinnovabili: variazione congiunturale potenza installata nel secondo trimestre 2019 rispetto al primo

Per quanto riguarda la produzione da energie rinnovabili, ad agosto 2019 il 41% della produzione elettrica nazionale netta è dato da FER. La produzione nel periodo gennaio-agosto2019 rispetto ai medesimi 8 mesi 2018 registra i seguenti dati: Eolico +13,4%, fotovoltaico +7,5%, Idroelettrico -10,7%, Bioenergie -1%, Geotermia +0,3%. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico, Idroelettrico, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento