Fronius lancia l’inverter ibrido Symo GEN24 Plus e dà il via a una fiera virtuale di successo

FRONIUS

Lo scorso 16 settembre Fronius ha introdotto sul mercato un’importante novità, l’inverter ibrido Symo GEN24 Plus. Lo stesso giorno è stato segnato dall’apertura della fiera virtuale dell’azienda, evento che ha riscosso grande successo richiamando l’attenzione di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Grande successo per la fiera virtuale FroniusIndice:

La fiera virtuale di Fronius, accessibile fino alla fine dell’anno, ha già riscosso grande successo con più di 7.000 visitatori provenienti da tutto il mondo che hanno visitato lo stand alla scoperta delle nuove soluzioni messe a punto dall’azienda per il conseguimento dell’indipendenza energetica, tra cui l’inverter Symo GEN24 Plus.

Le soluzioni Fronius sono indicate per essere installate sia in contesti residenziali che commerciali, in zone remote oppure a supporto di altre fonti di energia, e vengono studiate per rispondere in maniera specifica a ogni esigenza.

Il successo della fiera virtuale di Fronius

Lo stand virtuale organizzato da Fronius pone al centro della scena gli approfondimenti dettagliati relativi ai diversi prodotti, offrendo la possibilità di una scoperta interattiva e di richiedere una consulenza individuale.

Tutto ciò che l’azienda si propone di fare è lasciare che i visitatori si sentano a proprio agio nello scoprire le soluzioni, con la consapevolezza che l’azienda è a disposizione per qualsiasi necessità. Per questo motivo alla fiera è presente un team di esperti con alle spalle l’esperienza di oltre 80 tour in 19 lingue.

Abbiamo voluto creare un’esperienza che andasse oltre la semplice navigazione in un ambiente digitale, perché crediamo che il contatto interpersonale sia più che mai importante per dare il giusto risalto alle soluzioni presentate virtualmente. Grazie a questa soluzione anche il nostro Solhub, la stazione compatta per la produzione, lo stoccaggio ed il rifornimento di idrogeno verde, può essere visitato proprio come dal vivo a Thalheim, in Alta Austria” afferma Jasmin Gross, Product Marketing di Fronius International GmbH.

Data la grande affluenza di visitatori e i numerosi feedback positivi Fronius permette l’accesso alla fiera online fino alla fine del 2020, proponendo una serie di eventi dal vivo presentati nel calendario consultabile sul sito aziendale e la cui partecipazione è gratuita, previa registrandosi online.

Inverter ibrido Fronius Symo GEN24 Plus, novità alla fiera

La grande novità lanciata sul mercato da Fronius è l’inverter ibrido trifase Fronius Symo GEN24 Plus, soluzione che ha riscosso grande interesse da parte dei visitatori.

Questo prodotto compatto e versatile è impiegato per la produzione, l’accumulo e l’utilizzo efficiente di energia solare e disponibile nelle classi di potenza da 6,0 a 10,0 kW.Inverter ibrido Fronius Symo GEN24 PlusLa particolarità dell’inverter risiede nella capacità di unire la Multi Flow Technology, il Dynamic Peak Manager e l’Energy Management tramite Fronius Solar.web, integrandole con le opzioni di backup (PV Point e Full Backup) e la rapida messa in funzione tramite app.

Indicato sia per il settore residenziale che per piccoli impianti commerciali, può essere avviato e gestito in tutta semplicità tramite l’app Fronius Solar.start.

Fronius Symo GEN24 Plus ha ricevuto il riconoscimento come sistema di accumulo più efficiente nei test condotti dall’Università di Berlino e vari premi, tra cui l’Intersolar AWARD 2020.

Caratteristiche dell’inverter ibrido Fronius Symo GEN24 Plus

Massima flessibilità di configurazione degli impianti

Fronius Symo GEN24 Plus è dotato di funzione SuperFlex Design e tecnologia Active Cooling migliorata, per offrire massima libertà nella progettazione degli impianti fotovoltaici.

L’inverter può essere appeso a parete, in posizione orizzontale o su staffe di montaggio, sia all’interno che all’esterno dell’edificio, e garantisce una produzione ottimale di energia, anche nelle situazioni in cui i tetti hanno diversi orientamenti o piccole dimensioni.

L’intervallo della tensione in entrata lato DC parte da 80 V e arriva fino a 1000 V, consentendo quindi di realizzare delle stringhe a partire da tre moduli; inoltre, la ventilazione meccanica controlla la temperatura interna dell’inverter allungando la vita delle componenti elettroniche.

Interfacce aperte e compatibilità con le nuove tecnologie

Fronius GEN24 Plus garantisce un approvvigionamento di energia affidabile nel tempo e compatibile con tecnologie future grazie alla dotazione di interfacce aperte che integrano l’impianto fotovoltaico con sistemi di accumulo, dispositivi per la produzione di acqua calda sanitaria, wall box per auto elettriche o per il collegamento di sistemi esterni.

L’inverter è poi dotato di quattro ingressi/uscite digitali, per la gestione energetica in parallelo di varie utenze, e caratterizzato da un design compatto che lascia spazio all’inserimento di altri relè o protezioni da sovratensioni.

Installazione e messa in funzione sempre più facili

L’installazione dell’inverter ibrido Fronius Symo GEN24 Plus richiede pochi e semplici passaggi servendosi di morsetti a molla “push-in” e viti a chiusura rapida per ridurre notevolmente i tempi e i costi d’intervento.

Per la configurazione del sistema è sufficiente scaricare l’app Fronius Solar.start e procedere in tutta semplicità tramite smartphone, tablet o laptop.

L’utilizzo combinato delle piattaforme web Fronius Solar.web e Fronius Solar.SOS semplifica sia il monitoraggio dell’impianto, sia la gestione degli interventi di assistenza.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico

Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Notizie dall'Azienda