TerMus, già conforme agli aggiornamenti della UNI/TS 11300

ACCA SOFTWARE

La norma UNI/TS 11300 definisce una metodologia di calcolo univoca per la certificazione energetica e la determinazione delle prestazioni energetiche degli edifici. Recentemente sono state pubblicate le revisioni delle parti 1 e 2 che hanno apportato modifiche sui vari contributi che determinano il fabbisogno di energia termica e primaria dell’edificio per la climatizzazione estiva e invernale.

 Termus

Indice:

Il programma TerMus di Acca Software, di facile utilizzo e affidabile nei risultati, è l’unico software per la progettazione e la verifica delle dispersioni termiche con input ad oggetti parametrici ed è il primo software in Italia ad essere certificato dal CTI (Comitato TerMotecnico Italiano) per le UNI/TS 11300 parte 1, 2 e 4 per le quali ha ricevuto il certificato n. 1. Risponde efficacemente a tutte le normative vigenti in materia di risparmio energetico.

TerMus  è un programma particolarmente utile per ingegneri, architetti, geometri, periti e certificatori sia per il calcolo che per la redazione dei certificati energetici.

Il software TerMus di ACCA è già stato aggiornato per rispondere alle nuove norme tecniche. E’ dunque possibile effettuare prenotazioni in anteprima del software o dell’aggiornamento per chi è già cliente.

TerMus: tecnologia e metodo di calcolo

La progettazione avviene attraverso l’uso di oggetti parametrici con valori intrinsechi ma anche da file dxf o dwg, particolari funzioni di help e diagnostica in tempo reale aiutano a non commettere errori segnalando problematiche in essere e  suggerimenti sugli interventi da adottare. La metodologia di calcolo è rigorosa e in linea con gli aspetti normativi di riferimento.

Diverse funzioni permettono il calcolo dell’energia primaria e il controllo delle condizioni di verifica dell’EPI (indice di prestazione energetica), il calcolo e verifica della prestazione energetica per la climatizzazione estiva (Epe,invol), il calcolo del fabbisogno di acqua calda sanitaria e del fabbisogno energetico correlato, il calcolo della capacità termica in regime dinamico. Il programma produce sia la relazione di progetto che vari attestati di qualificazione e di certificazione.

Punti di forza del software

Input ad oggetti parametrici, progettazione, calcolo e dimensionamento assistiti, certificazioni secondo norma, qualità del prodotto e dei calcoli eseguiti approvati con apposito numero dal comitato termotecnico italiano. Compatibilità grazie a moduli specifici con procedure e certificazioni regionali. Completezza delle soluzioni sia per la termotecnica che per la progettazione con uso di  fonti rinnovabili quali solare fotovoltaico e termico, geotermia. Integrazione tra Edificius, BiM architettonico, e TerMus.  Uso dell’analisi termodinamica di TerMus anche per lo studio dell’isolamento acustico.

Acca Software in occasione del SAIE (Bologna, 22-25 ottobre 2014 – Pad 33 Stand A/1 – F/1) propone specifici corsi di formazione sull’uso del programma TerMus e TerMus-CE e sulla nuove norme tecniche, al termine dei quali saranno rilasciati crediti formativi.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Altri articoli riguardanti l'azienda