Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Contatore rinnovabili non fotovoltaiche a 5,554 miliardi di euro

Contatore rinnovabili non fotovoltaiche a 5,554 miliardi di euro

A maggio 2016 in calo di 51 milioni di euro rispetto al mese precedente il Contatore del “costo indicativo cumulato annuo degli incentivi” riconosciuti agli impianti a fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici.

 


A pochi giorni dalla firma del tanto atteso Decreto rinnovabili non fotovoltaiche, il GSE ha aggiornato al 31 maggio il Contatore del “costo indicativo cumulato annuo degli incentivi” riconosciuti agli impianti a fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici, che è di 5,554 miliardi di euro in calo, rispetto ad aprile 2016, di circa 51 milioni di euro. Ricordiamo che anche lo scorso mese il contatore ha segnato una una diminuzione di circa 10 milioni di euro rispetto a marzo.


La riduzione, si legge sul sito del GSE, è dovuta al sovrapporsi di più effetti: circa 43 € mln per la decorrenza dei termini per l’entrata in esercizio di impianti iscritti in posizione utile nei registri (DM 6 luglio 2012) e circa 3,5 € mln per l’azione di controllo da parte del GSE. Un’ulteriore diminuzione è, infine, da attribuirsi alla progressiva scadenza del periodo di incentivazione di impianti a CV e CIP6.


Nel Contatore rientrano gli oneri d’incentivazione riguardanti gli impianti CIP6 (quota rinnovabile), i Certificati Verdi e le Tariffe Onnicomprensive (DM 18/12/2008), gli impianti incentivati mediante il Conto Energia per il Solare Termodinamico, gli impianti ammessi ai registri in posizione utile o vincitori delle procedure d'asta (DM 6/7/2012) e gli impianti i cui Soggetti Responsabili hanno presentato richiesta di ammissione agli incentivi del DM 6/7/2012 a seguito dell'entrata in esercizio.

 

TEMA TECNICO:

Eolico, Solare termico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/03/2020

Il COVID-19 impatta anche sull'industria eolica

Le tecnologie rinnovabili soffrono dell'impatto del Coronavirus. L'allarme di WindEurope per l'industria eolica     L'associazione europea WindEurope ha pubblicato sul sproprio sito un comunicato in cui esprime preoccupazione per le ...

09/03/2020

+21% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2019: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente superano 1 GW di potenza     Crescono del 21% le ...

02/03/2020

Il mercato europeo del solare termico cresce dell’8% nel 2018

Nel 2018 il mercato europeo del solare termico ha riportato una crescita delle vendite su base annua del 7,8%, ripristinando la tendenza positiva degli anni precedenti. Con più di 10 milioni di impianti installati, l’obbiettivo fissato al ...

27/02/2020

Fonti rinnovabili in Italia e Europa, i dati aggiornati del GSE

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito il documento aggiornato con le statistiche su sviluppo e diffusione delle fonti rinnovabili in Italia ed Europa nel 2018     Indice degli argomenti: Diffusione delle FER in ...

12/02/2020

L’eolico offshore sbanca in Europa, un anno da record con 3,6 Gigawatt di nuova capacità

Il rapporto di WindEurope racconta che nel 2019 si è giunti a un totale di 22 GW in mare. I costi di questa tecnologia continuano a scendere in modo significativo mentre aumentano gli investimenti in nuovi parchi che sono arrivati a 6 miliardi di euro. ...

15/01/2020

Raddoppiare le rinnovabili entro il 2030 per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica

L'Irena sostiene che nei prossimi 10 anni, per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e tracciare un percorso verso la sicurezza del clima, 10 trilioni di dollari di investimenti in combustibili fossili dovranno essere spostati verso la ...

03/01/2020

Record in Gran Bretagna: nel 2019 l'elettricità a zero emissioni supera i combustibili fossili

Nel 2019 per la prima volta nel Regno Unito è stata prodotta più energia dalle rinnovabili che dalle fossili. E' quanto riporta l'ente nazionale energetico National Grid. Nel complesso energia eolica, fotovoltaica, idroelettrica e nucleare ...

12/12/2019

Gennaio-agosto 2019, + 49% per le rinnovabili

Crescono nei primi 9 mesi del 2019 le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che nel complesso a fine agosto 2019 raggiungono 771 MW. + 200% per eolico,+28% per fotovoltaico. L'Osservatorio di Anie ...