Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ancora in calo i consumi di energia, a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

Ancora in calo i consumi di energia, a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

Rapporto mensile Terna. In crescita fotovoltaico, idrico e geotermico

Nel mese di marzo 2014 l’energia elettrica richiesta in Italia, pari a 26,2 miliardi di kWh, ha fatto registrare una flessione del 3,7% rispetto a marzo del 2013.

Depurata dagli effetti della temperatura, la variazione della domanda di energia elettrica di marzo diventa tuttavia -2,9%. A parità di giorni lavorativi (21) rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, infatti, quest’anno si è registrata una temperatura media mensile superiore di poco più di un grado centigrado.

I 26,2 miliardi di kWh richiesti nel mese di marzo 2014 sono distribuiti per il 46,9% al Nord, per il 29,1% al Centro e per il 24,0% al Sud.

 

Il bilancio energetico. La richiesta di energia elettrica in Italia nel mese di marzo

Da notare l’aumento della produzione fotovoltaica, +36,9%. L’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per il 82,0% da produzione nazionale (-8,5% della produzione netta rispetto a marzo 2013) e per la quota restante da importazioni (saldo estero +28,7%, rispetto a marzo 2013).

A livello territoriale, la variazione della domanda di energia elettrica nel mese di marzo è risultata ovunque negativa: -4,4% al Nord, -3,4% al Centro e -2,6% al Sud.

Nel mese di marzo 2014 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’82% con produzione nazionale e per la quota restante (18%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. In dettaglio, la produzione nazionale netta (21,8 miliardi di kWh) è calata dell’8,5% rispetto a marzo 2013. Sono in crescita le fonti di produzione fotovoltaica (+36,9%), idrica (+19,7%) e geotermica (+5,2%). In flessione le fonti termoelettrica (-17,7%) ed eolica (-24,8%).

In termini congiunturali, la variazione destagionalizzata della domanda elettrica di marzo 2014 rispetto al mese precedente è stata pari a +0,1%. Il profilo del trend si mantiene tuttavia su un andamento decrescente.

Nel primo trimestre dell’anno il valore cumulato della produzione netta (65.485 GWh) risulta in calo del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il saldo estero risulta positivo (+10,8%). Complessivamente il valore della richiesta di energia elettrica con 78.141 GWh fa segnare nel periodo una diminuzione del 3,7% rispetto al 2013.

Il bilancio energetico. La richiesta di energia elettrica in Italia dall'inizio dell'anno

Ancora in calo i consumi di energia a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
07/04/2020

Nel 2019 dalle rinnovabili quasi 3/4 di elettricità

Il settore delle energie rinnovabili ha aggiunto 176 gigawatt (GW) di capacità nel 2019, con il solare e l'eolico che rappresentano il 90% delle nuove installazioni. I dati di IRENA   a cura di Raffaella Capritti     Indice degli ...

26/03/2020

Fotovoltaico e coronavirus: il momento è delicato

L’emergenza coronavirus avrà implicazioni anche nel settore del fotovoltaico. Le testimonianze di alcune delle aziende protagoniste del settore ammettono la complessità, ma guardano avanti   a cura di Andrea ...

24/03/2020

Pannelli fotovoltaici bifacciali: più energia allo stesso costo

I ricercatori del National Renewable Energy Laboratory stanno testando i primi moduli fotovoltaici in grado di assorbire la luce da entrambi i lati del pannello. 10% in più di energia a fronte di un costo appena superiore rispetto ai moduli ...

09/03/2020

+21% le installazioni di rinnovabili fra gennaio-novembre

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio di novembre 2019: crescono nei primi 11 mesi dell'anno le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che complessivamente superano 1 GW di potenza     Crescono del 21% le ...

06/03/2020

Efficienza record per la cella solare “tandem” in perovskite made in Italy

Un gruppo di ricerca italiano formato da Università di Roma “Tor Vergata”, ENEA e Istituto Italiano di Tecnologia ha realizzato un’innovativa cella solare "tandem" in perovskite e silicio che ha ...

27/02/2020

Fonti rinnovabili in Italia e Europa, i dati aggiornati del GSE

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito il documento aggiornato con le statistiche su sviluppo e diffusione delle fonti rinnovabili in Italia ed Europa nel 2018     Indice degli argomenti: Diffusione delle FER in ...

17/02/2020

Enorme potenziale occupazionale del fotovoltaico

Due nuovi studi stimano che entro il 2050 le energie rinnovabili in generale e il fotovoltaico in particolare, offriranno importanti opportunità di lavoro. Attesi 1,73 milioni di posti di lavoro nel solare in Europa entro il 2050   la ...

06/02/2020

E se le celle solari funzionassero di notte?

Alcuni ricercatori dell'Università della California hanno sviluppato un prototipo di celle fotovoltaiche notturne che utilizzano la terra come fonte di calore e il cielo come dissipatore di calore     Un team di ricercatori ...