IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ancora in calo i consumi di energia, a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

Ancora in calo i consumi di energia, a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

Rapporto mensile Terna. In crescita fotovoltaico, idrico e geotermico

Nel mese di marzo 2014 l’energia elettrica richiesta in Italia, pari a 26,2 miliardi di kWh, ha fatto registrare una flessione del 3,7% rispetto a marzo del 2013.

Depurata dagli effetti della temperatura, la variazione della domanda di energia elettrica di marzo diventa tuttavia -2,9%. A parità di giorni lavorativi (21) rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, infatti, quest’anno si è registrata una temperatura media mensile superiore di poco più di un grado centigrado.

I 26,2 miliardi di kWh richiesti nel mese di marzo 2014 sono distribuiti per il 46,9% al Nord, per il 29,1% al Centro e per il 24,0% al Sud.

 

Il bilancio energetico. La richiesta di energia elettrica in Italia nel mese di marzo

Da notare l’aumento della produzione fotovoltaica, +36,9%. L’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per il 82,0% da produzione nazionale (-8,5% della produzione netta rispetto a marzo 2013) e per la quota restante da importazioni (saldo estero +28,7%, rispetto a marzo 2013).

A livello territoriale, la variazione della domanda di energia elettrica nel mese di marzo è risultata ovunque negativa: -4,4% al Nord, -3,4% al Centro e -2,6% al Sud.

Nel mese di marzo 2014 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’82% con produzione nazionale e per la quota restante (18%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. In dettaglio, la produzione nazionale netta (21,8 miliardi di kWh) è calata dell’8,5% rispetto a marzo 2013. Sono in crescita le fonti di produzione fotovoltaica (+36,9%), idrica (+19,7%) e geotermica (+5,2%). In flessione le fonti termoelettrica (-17,7%) ed eolica (-24,8%).

In termini congiunturali, la variazione destagionalizzata della domanda elettrica di marzo 2014 rispetto al mese precedente è stata pari a +0,1%. Il profilo del trend si mantiene tuttavia su un andamento decrescente.

Nel primo trimestre dell’anno il valore cumulato della produzione netta (65.485 GWh) risulta in calo del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il saldo estero risulta positivo (+10,8%). Complessivamente il valore della richiesta di energia elettrica con 78.141 GWh fa segnare nel periodo una diminuzione del 3,7% rispetto al 2013.

Il bilancio energetico. La richiesta di energia elettrica in Italia dall'inizio dell'anno

Ancora in calo i consumi di energia a marzo -3.7%. Produzione fotovoltaica +36,9%

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
29/11/2019

Un rivestimento trasparente che migliora l'efficienza e la stabilitÓ della cella FV

Sviluppato dal MIT un materiale di rivestimento trasparente e conduttivo che quando viene incorporato nelle celle solari ne migliora efficienza e stabilità   L'apparecchio utilizzato per creare un sottile strato di materiale trasparente, ...

28/11/2019

Forum ITALIA SOLARE 2019: Il fotovoltaico come risposta all'emergenza climatica

Le azioni da intraprendere per un'economia a zero emissioni, a partire dall'energia.  Il 10 dicembre a Roma il Forum di Italia Solare che approfondirà il ruolo del fotovoltaico nella transizione energetica e le prospettive del mercato ...

25/11/2019

Finestre fotovoltaiche: record di efficienza per Glass to Power

I ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca e della start-up Glass to Power hanno raggiunto un nuovo primato, realizzando dei concentratori solari luminescenti da integrare negli edifici caratterizzati dalla più alta efficienza mai ...

25/11/2019

Il tetto solare di Tesla potrebbe essere pronto per il mercato di massa

Dopo un paio di tentativi non andati a buon fine per motivi sia tecnici che estetici, la nuova versione del tetto solare targata Elon Musk, più efficiente e più facile da montare, potrebbe finalmente arrivare al mercato consumer. ...

20/11/2019

Bando per un impianto fotovoltaico da almeno 500 kWp in Tunisia con un meccanismo di forte incentivo per gli ATI Italo-Tunisini

Il Centro Mediterraneo per le Energie Rinnovabili - MEDREC - lancia un bando di gara per la fornitura, il trasporto, l'installazione, il montaggio, il collaudo, il collegamento alla rete elettrica e la messa in funzione di un impianto fotovoltaico montato a ...

22/10/2019

Fotovoltaico: attesa una crescita record nei prossimi 5 anni

Pubblicato da IEA il Renewables 2019, con le previsioni di sviluppo nel periodo 2019-2024 delle energie e tecnologie rinnovabili nei settori dell'elettricità, del calore e dei trasporti. Nei prossimi 5 anni crescita del 50% e oltre, guidata dal ...

16/10/2019

Nuove celle fotovoltaiche dagli scarti della vinificazione

Siglata una partnership tra l'Università Ca’ Foscari Venezia e l'azienda produttrice di prosecco Serena Wines 1881 per lo sviluppo di innovative celle fotovoltaiche dalla feccia della vinificazione      Al via ...

14/10/2019

Pannelli solari, il fotovoltaico conviene anche se ha vita breve

Una ricerca del Massachusetts Institute of Technology conferma che anche pannelli fotovoltaici di 10/15 anni di durata sono economicamente vantaggiosi   a cura di Andrea Ballocchi      Indice degli argomenti: Pannelli ...