IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La torre in legno con foresta verticale integrata

La torre in legno con foresta verticale integrata

Sarà una delle strutture in legno più alte d’Europa e sorgerà nel cuore di Zagabria, per diventarne il simbolo. Separerà la città vecchia dalla nuova, ricostruita nel dopoguerra. Una torre strategica che integra una foresta verticale per ammirare il paesaggio naturale circostante.  

 

la redazione

 

Ascension: la torre in legno di Zagabria con foresta verticale integrata

 

Una torre in legno per connettere la città nuova con la parte più antica, una connessione tra passato e futuro, che esplora il rapporto tra natura e uomo, tra cielo e terra.

 

Questo è quello che vuol rappresentare Ascension, la nuova torre in legno che sorgerà nel cuore di Zagabria, in Croazia, progettata dallo studio di architettura Superspace.  Una suggestiva torre di osservazione integrata con una foresta verticale che sarà in grado di regalare un panorama sulla città e sul paesaggio naturale che la circonda.

 

Ascension: la torre in legno di Zagabria con foresta verticale integrata

 

La storia di Zagabria risale al 1094 d.C. e gran parte della città si è sviluppata prima del XX secolo nella zona nord del fiume Sava. Dopo la seconda guerra mondiale, un boom edilizio impressionante ha coinvolto la parte a sud del fiume. Uno sviluppo economico senza precedenti tanto da attribuire a questa zona il nome di Novi Zagreb, Nuova Zagabria.

 

Il centro storico di Zagabria è composto da un complesso urbano medievale di chiese, palazzi, musei ed edifici governativi che lo rendono una zona turistica molto popolare” dichiarano dallo studio di architettura. “Poiché Novi Zagreb è il volto futuro e moderno di Zagabria, la torre dell'Ascension rappresenta la connessione fra il passato e il futuro, fra la natura e l’artificiale, fra il vecchio e il nuovo. La torre dà l’impressione che il terreno salga verso il cielo, creando un forte impatto visivo sulla città”, concludono gli architetti.

Ascension: la torre in legno che unisce il vecchio e il nuovo

Secondo il progetto dello studio di architettura, la torre in legno con foresta verticale integrata, dovrebbe essere realizzata all’ingresso della zona più moderna di Zagabria, sulle sponde del fiume Sava. Una sorta di “porta d’accesso” che crea un legame continuo con il paesaggio e offre una vista unica ai suoi visitatori, che spazia dal fiume, ai boschi e al monte Medvednica.

 

Posizionata nel cuore della città, Ascension, è costituita da diversi livelli chiamati gusci.

 

Ascension: la torre in legno di Zagabria con foresta verticale integrata

 

Il guscio più esterno, di colore bianco, convesso, collega virtualmente tutta la città e rivitalizza la parte più moderna. Il guscio interno, completamente in legno, accoglie l’identità chiara ed esplicita della città vecchia. Il colore caldo del legno invita i visitatori a lasciarsi ispirare, a relazionarsi con ciò che li circonda, richiamando l'atmosfera della città vecchia con il suo ambiente storico e naturale.

 

Ascension: la torre in legno di Zagabria con foresta verticale integrata

 

L’ultimo “guscio” è rappresentato dalla foresta verticale di alberi piantati su più livelli della torre in legno per creare un collegamento visivo con il paesaggio naturale che circonda la città di Zagabria.

 

img by www.superspacearch.com

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/09/2019

Tetti verdi: Turf house islandesi possibili patrimonio dell’Unesco

L’Islanda, come la maggioranza dei paesi nordici, ha sviluppato nel corso dei secoli edifici peculiari caratterizzati dalla presenza di manto erboso in copertura: le cosiddette Turf house con tetto verde, letteralmente case di torba.   A ...

13/09/2019

A Klimahouse Lombardia 2019 la nuova palestra scolastica nZEB

In occasione di Klimahouse Lombardia 2019, fiera annuale dedicata all’educazione e allo sviluppo sostenibile e sensibile ai temi di riqualificazione del patrimonio scolastico, sarà possibile visitare il cantiere della nuova palestra della Scuola ...

13/09/2019

New Angle: architettura in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Costruire case sostenibili, rafforzare il senso di comunità e valorizzare la biodiversità senza rinunciare al design e alla funzionalità. Tutto questo è New Angle, il complesso edilizio con sede a Copenaghen creato per seguire gli ...

09/09/2019

Un edificio in CasaClima A che non rinuncia al design

A Ora, in provincia di Bolzano, è stato realizzato Aurum, complesso edilizio certificato CasaClima A & Nature che ha previsto costi di realizzazione e di esercizio molto bassi. Grazie a materiali sostenibili, fotovoltaico e pompe di calore il ...

06/09/2019

Il grattacielo galleggiante che ricicla i rifiuti dell’oceano

Un mega impianto di recupero di materiale associato ad un impianto di trattamento delle acque. Tutto questo è Filtration, il grattacielo galleggiante immaginato per ripulire i nostri oceani dalla plastica. I rifiuti recuperati vengono impiegati per ...

05/09/2019

Reiventing Cities a Reykjavik

Nella capitale islandese, due complessi edilizi a basse emissioni di carbonio sono i progetti premiati dal bando internazionale promosso da C40. Il primo, Living Landscape, prevede di realizzare il più grande edificio in legno del Paese, ...

29/08/2019

L’Università flottante di Brac in Bangladesh: sostenibilità e produttività

Premiata con il Bronze Award nella divisione Asia-Pacifico del Lafarge Holcim Awards, la Brac University di Dacca, Bangladesh, è un esempio di sostenibilità avanzata in un contesto socio economico complesso. Da uno stagno inquinato si ...

23/08/2019

Un ufficio immerso nella natura in Vietnam

Non lontano dal centro di Dalat in Vietnam, in una valle ricca di vegetazione e fiori, sorge la sede amministrativa della Ta Nung Homestay: una serie di edifici in legno immersi nella natura.    a cura di Fabiana ...