IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Le soluzioni di Brianza Plastica certificate per edifici green

Le soluzioni di Brianza Plastica certificate per edifici green

BRIANZA PLASTICA

15/10/2019

I sistemi di Brianza Plastica in poliuretano e polistirene espanso estruso, grazie alle prestazioni termoisolanti, all’utilizzo di materiale riciclato e a una gestione sostenibile del processo produttivo, aiutano ad ottenere crediti e prerequisiti nel sistema di certificazione LEED® V4.

 

Le soluzioni di Brianza Plastica certificate per edifici green

 

Brianza Plastica è un’azienda da sempre attenta a risparmio energetico e sostenibilità ambientale in tutte le fasi del processo produttivo, grazie anche a significativi investimenti in R&S per lo sviluppo di soluzioni che assicurino comfort e performance, limitando i consumi e le emissioni.

 

In particolare i sistemi in poliuretano e polistirene espanso estruso (XPS) realizzati da Brianza Plastica, grazie alle proprie caratteristiche sono adatti alla realizzazione di edifici conformi ai criteri del Green Building e aiutano ad ottenere crediti e prerequisiti nel sistema di certificazione LEED® V4.

 

Grazie infatti alle ottime proprietà termoisolanti, all'utilizzo di materiale di riciclo, alla gestione responsabile e sostenibile del processo produttivo e ai vantaggi della ventilazione per il comfort abitativo, aiutano i progettisti nella realizzazione di edifici green.

 

Sostenibilità ed efficienza ora confermate dalla mappatura dei sistemi di isolamento termico ISOTEC, XROOF, ELYFOAM e BRIPAN X-TILE di Brianza Plastica nell’ambito dei protocolli di valutazione Green Building, tra cui appunto la nuova versione LEED® V4. 

Sistema di Certificazione LEED

Il sistema di Certificazione LEED® per la realizzazione e gestione di edifici sostenibili è un sistema volontario rilasciato da un organo indipendente utilizzato in più di 140 Paesi nel mondo, che considera la sostenibilità di un edificio nel complesso, valutandone le performance virtuose per la salute umana e l’impatto sull’ambiente. Viene considerato il ruolo di tutti gli attori coinvolti (progettazione, fornitura materiali, realizzazione…) che devono collaborare per raggiungere il medesimo obiettivo. La certificazione Leed® non esamina dunque i singoli prodotti o componenti ma l’intero edificio, anche se naturalmente le caratteristiche di materiali e componenti sono molto importanti per il contributo che possono dare al raggiungimento dei requisiti per ottenere i crediti necessari.

 

Le aree di attribuzione dei crediti e dei prerequisiti

A seconda della tipologia e alla destinazione d’uso dell’immobile, il protocollo LEED assegna standard condivisi e misurabili, attribuendo crediti e prerequisiti in 6 diverse aree che rientrano nei seguenti ambiti: Localizzazione e trasporti, Siti sostenibili, Gestione delle acque, Energia e Atmosfera, Materiali e risorse, Qualità dell’aria interna, Regionalità e Innovazione nella progettazione.

 

La mappatura dei prodotti termoisolanti Brianza Plastica

L’ente di certificazione QualityNet ha analizzato le caratteristiche dei prodotti termoisolanti in poliuretano della gamma ISOTEC (ISOTEC, ISOTEC XL, ISOTEC XL PLUS, ISOTEC PARETE, ISOTEC PARETE BLACK e ISOTEC LINEA) e i prodotti in polistirene espanso estruso XROOF, XROOF XL, ELYFOAM e BRIPAN X-TILE, rispetto al contributo nell’ottenimento di prerequisiti e crediti per 3 delle aree, considerando il protocollo LEED V4.

 

Le soluzioni di Brianza Plastica certificate per edifici green

 

Le tre aree sono Energia e Atmosfera (criteri EAp2, EAc2): riguarda i prodotti che aiutano a ridurre il fabbisogno energetico dell’edificio e minimizzare la qualità di gas serra emessi in atmosfera, collaborando alla realizzazione di edifici ad alto risparmio energetico.

Materiali e risorse (criteri MRc3, MRc4, MRc5), ovvero uso di materiali a basso impatto ambientale all’linterno del progetto edilizio e la minimizzazione dello smaltimento.

Qualità dell’ambiente interno (criteri EQc1, EQc5, EQc9), relativo alla qualità dell’aria interna, al comfort termico e acustico.

 

I prodotti BRIANZA PLASTICA contribuiscono al conseguimento del punteggio di certificazione LEED V4 nei seguenti crediti: 

  • EAp2 Minimum Energy Performance – Requisiti minimi di prestazione energetica richiesti per l’edificio
  • EAc2 Optimize Energy Performance – Miglioramenti di efficienza energetica dell’edificio
  • MRc3 Building product Disclosure and Optimization – Sourcing of Raw Material – Approvvigionamento delle materie prime
  • MRc4 Building product Disclosure and Optimization – Material Ingredient  - Composizione dei materiali
  • MRc5 Construction and Demolition Waste Management – Smaltimento dei rifiuti
  • EQc1 Enhanced Indoor Air Quality Strategies – Miglioramento della qualità dell’aria interna
  • EQc5 Thermal Comfort  - comfort termico
  • EQc9 Acoustic Performance – Performances acustiche

Dei Product Badge posti sui prodotti mappati specificano i crediti a cui i prodotti BRIANZA PLASTICA possono contribuire.

Richiedi informazioni su Le soluzioni di Brianza Plastica certificate per edifici green

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti BRIANZA PLASTICA