IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Dal summit dei sindaci un patto per l’energia

Dal summit dei sindaci un patto per l’energia

Pronta risposta dei sindaci al richiamo della Provincia di Milano, per un’azione comune a favore dell’efficienza energetica e del raggiungimento e superamento degli obiettivi europei del 20–20-20. L’incontro si è svolto oggi allo spazio Guicciardini alla presenza di un’ottantina di sindaci e dell’assessora provinciale all’Ambiente ed Energia Bruna Brembilla che ha illustrato ai Comuni il ruolo di promozione e di supporto della Provincia sui Piani di azione per l'efficienza energetica e il progetto per accedere ai fondi BEI. Fondi Bei che i Comuni potranno utilizzare, movimentando così il lavoro per le aziende del territorio, al fine di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020, in accordo con gli obiettivi fissati dall'Unione europea e
sottoscritti dal Governo italiano.

“Si tratta di un’ottima risposta da parte dei sindaci – dichiarano Filippo Penati, presidente della Provincia di Milano e l’assessora Bruna Brembilla – che è la dimostrazione del grande interesse e della grande sensibilità dei nostri amministratori per il risparmio energetico e il contenimento delle emissioni in aria. Un sostegno importante perché la Provincia di Milano non solo mira a raggiungere ma anche a superare gli obiettivi del 20-20-20 proposti dall’Europa”.

Portato a casa questo risultato, il prossimo passo sarà la formalizzazione, a Bruxelles, del Patto sull’energia da parte dei sindaci, raggiunto grazie alla Provincia di Milano che ha svolto il ruolo di supporto riconosciuto dalla Commissione europea. Avverrà il prossimo 10 febbraio 2009 quando, la delegazione, sottoscriverà ufficialmente il Patto.

patto dei sindaci

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/02/2020

La serra bioclimatica per il risparmio energetico, un progetto di ENEA

ENEA lancia un nuovo progetto sostenibile realizzando una serra bioclimatica con orto idroponico finalizzata allo studio e alla valutazione delle nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle Energie”, l’edificio su ...

14/02/2020

Lo smog ammazza-Pianeta, ogni giorno uccide 12mila persone e mangia 8 miliardi di dollari

Il nuovo rapporto di Greenpeace disegna un quadro della sofferenza provocato alla Terra dall’inquinamento dell’aria per via dei combustibili fossili. E’ causa di 4,5 milioni di morti premature e costa 2.900 miliardi di dollari ...

13/02/2020

Nel 2019 nuovo record per le rinnovabili in UE

Nel 2019 il settore elettrico dell'UE ha emesso il 12% in meno di CO2 rispetto all'anno precedente e la quota di energie rinnovabili nella produzione di energia elettrica è aumentata in tutta l'UE fino al 35%, registrando un nuovo record. I dati di ...

12/02/2020

Nel 2019 le emissioni globali di anidride carbonica si sono ridotte al minimo

Contro ogni aspettativa lo scorso anno le emissioni globali di anidride carbonica sono rimaste invariate a 33 gigatonnellate, anche se l'economia mondiale è cresciuta del 2,9%   a cura di Raffaella Capritti     Indice degli ...

11/02/2020

Antonio Guterres traccia le azioni per il clima

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres in un recente discorso tenuto presso la sede dell'ONU ha dichiarato che nei prossimi 10 anni l'azione per il clima sarà una priorità e un motore degli affari ...

11/02/2020

Mattoni vegetali: materiali edili performanti e green

L’edilizia di qualità, attenta alle prestazioni e all’ambiente, scopre i pregi del legno per farne un ingrediente per mattoni ad alte prestazioni e dal ridotto impatto ambientale   a cura di ...

07/02/2020

È nato PaesEnergia, lo strumento per il calcolo completo dell’efficienza energetica

PaesEnergia, il primo WikiPortale che ti permette di calcolare l’efficienza energetica dell’edificio e di selezionare le soluzioni più adatte all’intervento, è finalmente realtà. Vediamo di cosa si ...

07/02/2020

Il Milleproroghe apre le porte a autoconsumo e impianti condivisi, e alle comunità di energia

L’energia come il cibo, a chilometro zero, potrà essere prodotta e consumata. L’Europa ci chiede di far diventare i cittadini dei ‘prosumer’, per avere meno sprechi per la rete di distribuzione, a prezzi più bassi, con un ...