IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ecobonus del 65% prorogato per 5 anni dalla Legge di Stabilità

Ecobonus del 65% prorogato per 5 anni dalla Legge di Stabilità

La detrazione per interventi di risparmio energetico che coinvolgano l’intero condominio potrà arrivare al 75%.

 

 

La Legge di Stabilità 2017 presentata da Matteo Renzi lo scorso 15 ottobre, come vi abbiamo anticipato prevede la proroga, estesa a interventi sui condomini e alberghi, per le detrazioni fiscali del 65% per interventi di riqualificazione energetica e del 50% per le ristrutturazioni edilizie. E’ stato inoltre confermato il bonus mobili del 50%.


Ma ci sono interessanti novità che certamente possono aiutare il comparto dell’edilizia a ripartire dopo gli anni di crisi e rappresentano un volano per l’economia del nostro paese, considerando che nel solo 2016 le stime del Cresme prevedono 29 miliardi di euro di investimenti legati alle detrazioni. L’ecobonus del 65% sarà infatti prorogato per 5 anni, cioè fino al 2021. In particolare se l’intervento riguarderà l’intero condominio, la riduzione Irpef sarà modulabile e potrà salire al 70% nel caso in cui gli interventi realizzati sull’involucro dell’immobile abbiano un’incidenza su più del 25% della superficie disperdente lorda.
La detrazione potrà arrivare al 75% se il condominio dopo i lavori benefici di un miglioramento certificato della prestazione energetica invernale ed estiva, con tetto di spesa massima di 40mila euro per appartamento.

 

La Legge di bilancio 2017 ha confermato la possibilità di cui a lungo si è parlato in questi mesi, di cessione del credito alle imprese o anche a soggetti terzi, dando così la possibilità ai contribuenti che fanno parte della no tax area di poter beneficiare delle detrazioni del 65%.

L'Enea potrà effettuare controlli a campione per attestare la veridicità degli interventi nei condomini. 


Sembra che il Governo stia valutando l’ipotesi di aumentare fino all’85% le agevolazioni per gli interventi di effcientamento nei condomini e fino all’80% il sismabonus, nel caso in cui gli interventi riescano ad aumentare di 2 livelli la classificazione antisismica dell’immobile.
Il "Sismabonus" inizialmente parte dal 50%, anch'esso fissato fino al 2021, è rivolto i lavori di adeguamento degli immobili alle norme antisismiche. Il sisma bonus prevede una spesa massima di 96.000 euro che potrà essere recuperata sulle dichiarazioni di 5 anni. 


Si conferma la scadenza al 31 dicembre 2017 per le detrazioni del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia entro un tetto massimo di spesa di 96.000 euro in un periodo di massimo 10 anni. Confermato anche il bonus mobili ed elettrodomestici fino al 31 dicembre 2017 per un tetto massimo di spesa di 10.000 euro.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/09/2018

La Guida aggiornata per Ecobonus e Sismabonus

Pubblicata sul sito dell'Ance la nuova Guida operativa Eco Bonus e Sisma Bonus, riveduta a settembre 2018 che presenta un quadro aggiornato sulla situazione del patrimonio abitativo italiano e sulle possibilità offerte dagli interventi di ...

14/09/2018

Opportunità e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

13/09/2018

In GU il decreto per il controllo Enea sulle detrazioni

Sulla Gazzetta dell'11 settembre è stato pubblicato il Decreto che definisce le procedure per l'esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza ...

11/09/2018

Bozza nuovo decreto rinnovabili con incentivi al fotovoltaico

Sta girando in questi giorni la bozza del nuovo Decreto Rinnovabili, già approvata da Ministro dello Sviluppo Economico, che prevede incentivi per gli impianti alimentati da rinnovabili, tra cui il fotovoltaico per il periodo 2018/2020 e introduce il ...

27/07/2018

Ecobonus: le perplessità di Rete Irene sulla nuova bozza del Decreto

In questi giorni sta circolando una bozza del decreto interministeriale con cui dovrebbero essere calcolati i nuovi limiti di spesa per l'Ecobonus. Rete Irene ci propone un'analisi puntuale considerando gli aspetti positivi e quelli negativi che, se ...

25/07/2018

Cessione del credito per ecobonus e sismabonus, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 17/E che fornisce utili chiarimenti sulla cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica e per gli interventi relativi all'adozione di misure ...

18/07/2018

Approvato il programma per l'Efficienza energetica della PA

Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero dell'Ambiente hanno approvato il PREPAC 2017 che prevede il finanziamento di 39 progetti, di cui 7 in grado di assicurare un risparmio energetico superiore al 50% rispetto ai consumi annuali precedenti ...

02/07/2018

Nuova norma UNI per posatori sistemi a cappotto

Pubblicata la norma elaborata dal CTI che definisce i requisiti relativi all'attività professionale dell'installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto      Il tema dell'isolamento termico degli edifici è ...