IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ecopolis: arrivederci al 2010 con la città del domani

Ecopolis: arrivederci al 2010 con la città del domani

Cala il sipario sulla prima edizione di Ecopolis: il summit internazionale dedicato al tema dell’ambiente urbano e della sostenibilità, promosso da Camera di Commercio di Roma e Fiera Roma.
La tre giorni della sostenibilità presso la fiera di Roma chiude con un bilancio in positivo: 7.000 visitatori accreditati, due padiglioni per un totale di 15.000mq occupati, 100 aziende e istituzioni che hanno presentato prodotti e progetti innovativi, oltre 170 speakers nazionali e internazionali intervenuti in 22 convegni e main conference.
La manifestazione ha mantenuto la promessa iniziale di promuovere una riflessione a tutto tondo sulle tematiche legate alla sostenibilità e sul governo dell’ambiente urbano, per costruire un futuro adeguato alle aspettative di miglioramento della qualità della vita. Ha dato voce in tre giorni ai diversi attori coinvolti nella progettazione sostenibile e ospitato le convention nazionali di grandi strutture tra cui il Sistema delle Agenzie per l’Ambiente ISPRA/ARPA/APPA, il Consiglio nazionale dell’ordine dei Geometri e il Coordinamento delle Agende 21 locali.
Alle main conference - che hanno fatto registrare tutte dalle 100 alle 1000 presenze – sono intervenute alcune tra le voci più ‘visionarie’ del nostro tempo, come lo studioso dei cambiamenti climatici Richard Plunz, della Columbia University, Alejandro Gutierrez dello studio ARUP, progettista di Dongtan, la prima città sostenibile al mondo; Lorenzo Bellicini del CRESME e Matteo Caroli della Luiss.
Importante anche la partecipazione delle Istituzioni: il Sottosegretario all’ambiente Roberto Menia, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, l’Assessore all’ambiente della Regione Lazio, Filiberto Zaratti, il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e il Commissario dell’ISPRA Vincenzo Grimaldi.
"Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti – dichiara il Presidente di Fiera Roma, Roberto Bosi – In un momento difficile come quello che l’economia attraversa, lanciare un evento nuovo è stato un atto di coraggio, ma crediamo fermamente che proprio in momenti come questo sia necessario favorire il dialogo tra mondo produttivo e Istituzioni, perché dal confronto possano emergere nuove strategie da percorrere. Le aziende hanno bisogno di nuovi stimoli da cui ripartire e gli studiosi intervenuti a Ecopolis confermano che lo sviluppo sostenibile è certamente un motore di ripresa per il sistema industriale. Siamo inoltre certi che la manifestazione contribuirà in maniera decisa allo sviluppo internazionale del nuovo polo fieristico e sarà – anche nelle prossime edizioni - un punto di riferimento per progettare il futuro delle nostre città".
Positivo anche il riscontro da parte delle aziende espositrici. "Siamo soddisfatti della partecipazione – dichiara Silvio Gentile di Green Utility, premiato quale giovane imprenditore per l’ambiente – perché lo sviluppo di mercati innovativi, quali quello delle rinnovabili e dell’efficienza energetica, non può prescindere da eventi espositivi dall’alto livello culturale e istituzionale come Ecopolis".
 
Appuntamento sempre a Roma dal 24 al 26 marzo 2010.

Ecopolis: arrivederci al 2010 con la città del domani

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/09/2019

In Kenia l’acqua del mare diventa potabile grazie all’energia solare

La ONG GivePower ha realizzato e installato lungo le coste della città di Kiunga, in Kenia, il primo impianto di trattamento dell’acqua che sfrutta l’energia solare per rendere potabile l’acqua del mare. Un sistema rivoluzionario ...

18/09/2019

Tetti verdi: Turf house islandesi possibili patrimonio dell’Unesco

L’Islanda, come la maggioranza dei paesi nordici, ha sviluppato nel corso dei secoli edifici peculiari caratterizzati dalla presenza di manto erboso in copertura: le cosiddette Turf house con tetto verde, letteralmente case di torba.   A ...

17/09/2019

L’Amazzonia ha perso la sua foresta al ritmo del 300% in un mese, più 100% in un anno

Oltre 1.700 kmq bruciati in pochi giorni. L’origine dolosa, 1,2 miliardi il calcolo dei risarcimenti. Gli incendi sono un colpo durissimo per tutto il Pianeta. I dati dell’Istituto nazionale per le ricerche scientifiche non escludono che per la ...

16/09/2019

LUMI Expo 2019: la tecnologia al servizio dell'uomo

LUMI è l’evento espositivo dedicato alle tecnologie per gli ambienti costruiti che garantiscono il benessere e la sicurezza delle persone, organizzato con lo scopo di interpretare e comprendere le possibilità di sviluppo all’interno ...

13/09/2019

A Klimahouse Lombardia 2019 la nuova palestra scolastica nZEB

In occasione di Klimahouse Lombardia 2019, fiera annuale dedicata all’educazione e allo sviluppo sostenibile e sensibile ai temi di riqualificazione del patrimonio scolastico, sarà possibile visitare il cantiere della nuova palestra della Scuola ...

12/09/2019

Boeri lancia ForestaMi, la foresta urbana da 3 milioni di alberi per Milano

Stefano Boeri lancia un nuovo progetto di riforestazione urbana per Milano. ForestaMi prevede la piantumazione di centomila alberi solo quest’anno, per raggiungere una quota di oltre tre milioni di piante entro il 2030. Si parte da parchi e scali ...

12/09/2019

Un nuovo materiale lascia passare la luce e trattiene il calore solare

In un lavoro pubblicato sulla rivista ACS Nano, un team di ricerca del MIT ha confermato di aver prodotto un materiale leggero, con struttura in silice, capace di trattenere il calore solare. Si tratta di un tipo di aerogel in grado di far passare il 95% ...

11/09/2019

Nuovo Governo: lo sviluppo sostenibile parte integrante della Legge di Bilancio

Il discorso del premier Giuseppe Conte sulla fiducia, stop a nuove trivelle e al via con il ‘green new deal’. Tanti i temi ambientali da portare avanti, dall’economia circolare all’inserimento dei principi ecologici nella ...