IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Guida all'ecobonus per interventi di riqualificazione energetica nei condomini

Guida all'ecobonus per interventi di riqualificazione energetica nei condomini

Rete Irene ci propone un'interessante analisi delle diverse aliquote che la Legge di Bilancio ha messo a disposizione per gli interventi di riqualificazione energetica dei condomini.

 

 Aliquote previste dalla legge di bilancio per interventi di riqualificazione

 

Sono 10 le aliquote previste dalla Legge di Bilancio 2018 per gli interventi di riqualificazione energetica dei condomini. Rete Irene, il network di aziende nato per diffondere la cultura della riqualificazione energetica attraverso interventi che migliorano le prestazioni energetiche degli edifici, ci propone una guida molto utile, dedicata appunto alle detrazioni destinate agli interventi di efficientamento sugli edifici esistenti, per la maggior parte obsoleti ed energivori, premiando chi riqualifica in modo integrato il proprio condominio.

 

Rete Irene ricorda che per beneficiare delle aliquote per detrazioni fiscali bisogna rispettare i vincoli disposti dal Decreto Requisiti minimi 25 giugno 2015 e dal Decreto Regione Lombardia n.2456 dell’8 marzo 2017, che obbligano a intervenire con la riqualificazione energetica quando le opere interessano il rifacimento di porzioni di intonaco che riguardino una superficie superiore al 10% della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio.

Aliquote previste dalla Legge di Bilancio per interventi di riqualificazione 

- E' previsto un bonus fino all'85% per gli interventi congiunti di riqualificazione energetica e diminuzione del rischio sismico degli edifici: 80% se si assicura il passaggio ad una classe di rischio inferiore, 85% per quelli che garantisconoil passaggio a due classi di rischio inferiori.
Questa detrazione si applica su un ammontare delle spese, sostenute dal 2018 al 2021, non superiore a euro 136.000 moltiplicato per il numero delle unità immobiliari di ciascun edificio.


- Confermate fino al 2021 le detrazioni al 70% per interventi che interessano almeno il 25% della superficie disperdente lorda dell’involucro dell’edificio condominiale, con possibilità di arrivare al 75% per i lavori che migliorano la prestazione complessiva dell’edificio invernale ed estiva (DM 26 giugno 2015). E' di 40.000 euro per ciascuna unità immobiliare la soglia massima di detrazione. Nel caso di interventi di riqualificazione energetica di porzioni di involucro condominiale di estensione inferiore al 25% dell’intero involucro le detrazioni restano al 65%, fino al 2021 se si tratta di parti comuni condominiali, o solo per il 2018 se riguardano singole unità immobiliari.

 

- Ecobonus del 65% per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza almeno pari alla classe A, solo se siano installati anche sistemi di termoregolazione evoluti (sulla cui definizione però c’è qualche incertezza). La stessa detrazione spetta in caso di sostituzione delle vecchie caldaie con impianti ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione o con micro-cogeneratori, che garantiscano un risparmio di energia primaria (PES) pari almeno al 20%.

 

- Le detrazioni per la sostituzione delle caldaie a condensazione installate senza i sistemi di termoregolazione evoluti, sono del 50%, ma solo se almeno di classe A. Anche gli impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili sono incentivati al 50%.

 

- Sempre al 50% le detrazioni per l’acquisto e installazione di finestre comprensive di infissi, e per l’acquisto e l’installazione di schermature solari. Se però i serramenti sono sostituiti nell’ambito di un contratto per la realizzazione di interventi condominiali che beneficiano degli incentivi al 70-75%, possono anch’essi beneficiare della detrazione più alta.

 

- Sia per le caldaie che per i serramenti la validità degli incentivi è estesa fino al 2021 se si tratta di interventi condominiali, mentre è limitata al solo 2018 se riguarda singole unità immobiliari.

 

L'Enea definirà le procedure e le modalità di esecuzione di controlli a campione, su tutti i tipi di intervento, con l'obiettivo di verificare il rispetto dei requisiti che determinano l’accesso al beneficio, sia documentali che in situ.

 

Le 10 aliquote di detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica

Le 10 aliquote di detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica previste dalla Legge di Bilancio

 

Fonte Rete Irene

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/09/2018

La Guida aggiornata per Ecobonus e Sismabonus

Pubblicata sul sito dell'Ance la nuova Guida operativa Eco Bonus e Sisma Bonus, riveduta a settembre 2018 che presenta un quadro aggiornato sulla situazione del patrimonio abitativo italiano e sulle possibilità offerte dagli interventi di ...

14/09/2018

Opportunit e regole negli interventi di riqualificazione per accedere alle detrazioni fiscali

Il presente articolo ha l’obiettivo di sintetizzare le opportunità e le regole principali da seguire per poter ottenere gli incentivi per gli interventi di riqualificazione. Normativa di riferimento e procedura da seguire   a ...

13/09/2018

In GU il decreto per il controllo Enea sulle detrazioni

Sulla Gazzetta dell'11 settembre è stato pubblicato il Decreto che definisce le procedure per l'esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza ...

27/07/2018

Ecobonus: le perplessit di Rete Irene sulla nuova bozza del Decreto

In questi giorni sta circolando una bozza del decreto interministeriale con cui dovrebbero essere calcolati i nuovi limiti di spesa per l'Ecobonus. Rete Irene ci propone un'analisi puntuale considerando gli aspetti positivi e quelli negativi che, se ...

25/07/2018

Cessione del credito per ecobonus e sismabonus, i chiarimenti dellAgenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 17/E che fornisce utili chiarimenti sulla cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica e per gli interventi relativi all'adozione di misure ...

23/05/2018

Circolare per la cessione del credito per la detrazione ecobonus

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 11/E con i chiarimenti per la cessione del credito d’imposta per gli interventi di efficienza energetica     Come sappiamo dal 1° gennaio 2017, (legge Bilancio 2017) è ...

14/05/2018

I chiarimenti di Rete Irene sui limiti di spesa per ecobonus e sismabonus

Virginio Trivella - Coordinatore del Comitato tecnico scientifico di Rete Irene, ha analizzato la Circolare n. 7/E dell'Agenzia delle Entrate e offre utili chiarimenti sui limiti di spesa per la riqualificazione energetica degli edifici e per gli interventi ...

03/04/2018

Operativo il portale Enea per invio pratiche detrazioni per efficienza energetica

E' possibile trasmettere i dati relativi agli interventi di efficienza energetica ammessi alla detrazione fiscale dal 50 all'85% e conclusi dopo il 31/12/2017.     L'Enea ha aggiornato il proprio sito dedicato all'invio della ...