Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Incentivi per il fotovoltaico nella Regione Toscana

Incentivi per il fotovoltaico nella Regione Toscana

Contributi regionali del 20% e 350mila euro per l’ eco-efficienza. L’ Assessore Regionale alla Casa Eugenio Baronti ha rivolto a presidenti e direttori della società di gestione che operano nel settore dell’ edilizia residenziale pubblica l’ invito a partecipare al progetto “Tetti solari sulle case popolari”.

L’ assessore ha ricordato l’ impegno della Regione per il raggiungimento dell’ eco-efficienza non solo delle abitazioni, ma anche della produzione e del consumo. La produzione di energia elettrica pulita e rinnovabile può infatti beneficiare delle opportunità offerte dalla legge sul conto energia fotovoltaico. Un sistema di incentivazione vincolato e garantito per 20 anni.

L’ estensione del fotovoltaico alle case popolari può essere effettuato a costo zero, utilizzando i 350 mila euro, messi a disposizione per l’ individuazione degli edifici e lo studio di fattibilità, e il contributo regionale del 20% a fondo perduto fino a un massimo di 20 mila euro. Quest’ ultimo contributo può essere cumulabile con quello del conto energia, rinnovato per l’ anno 2009.

I progetti presentati dovranno contribuire al recupero, attraverso la cessione di energia, di risorse finanziare da reinvestire in iniziative per la bonifica e la sostituzione dei tetti in eternit, l’ abbattimento delle barriere architettoniche, lavori di manutenzione negli spazi comuni in vista del miglioramento delle condizioni abitative.
Sarà destinato particolare riguardo al risparmio sulla bolletta energetica delle famiglie e al miglioramento della qualità dell’ aria, conseguente alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica. I risultati attesi saranno dati dalla somma dei piccoli progetti presentati, che contribuiranno alla formazione di un percorso educativo per la sostenibilità ambientale.

toscana fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
02/04/2020

Energia e Intelligenza Artificiale: perché è un’unione perfetta

Il mondo dell’energia può solo trarre beneficio dall’impiego della Intelligenza Artificiale: dalla produzione all’accumulo, ecco le ultime ricerche e le più interessanti applicazioni   a cura di Andrea ...

01/04/2020

Il settore dell'energia colpito dal Covid-19, è un fattore chiave per la ripresa

La nuova pandemia di coronavirus ha creato una crisi economica e sanitaria globale senza precedenti. Il settore dell'energia, che rappresenta un fattore chiave della vita moderna, è colpito in modo particolare ma è anche fondamentale ...

30/03/2020

Il clima migliorerà (purtroppo) a causa del coronavirus, nel 2020 emissioni sotto anche del 7%

L’Ispra conferma per il 2019 il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni (che si riducono) e l’andamento del Pil (che cresce), e spiega che il calo delle emissioni è dovuto soprattutto alle restrizioni alla mobilità ...

27/03/2020

Il potenziale non sfruttato dei rifiuti organici nel fornire energia pulita

Secondo un nuovo rapporto dell'IEA, le risorse mondiali di biogas e biometano potrebbero coprire il 20% della domanda globale di gas, riducendo contemporaneamente le emissioni di gas serra.     Secondo il nuovo rapporto dell'Agenzia ...

26/03/2020

Fotovoltaico e coronavirus: il momento è delicato

L’emergenza coronavirus avrà implicazioni anche nel settore del fotovoltaico. Le testimonianze di alcune delle aziende protagoniste del settore ammettono la complessità, ma guardano avanti   a cura di Andrea ...

24/03/2020

Pannelli fotovoltaici bifacciali: più energia allo stesso costo

I ricercatori del National Renewable Energy Laboratory stanno testando i primi moduli fotovoltaici in grado di assorbire la luce da entrambi i lati del pannello. 10% in più di energia a fronte di un costo appena superiore rispetto ai moduli ...

23/03/2020

Ecco perché la Lombardia è sotto attacco, lo smog favorisce la diffusione del coronavirus

Uno studio della Società di medicina ambientale (Sima), condotto insieme con le università di Bari e di Bologna potrebbe offrire anche una spiegazione ambientale all’epidemia del Covid-19 nel Nord. L’inquinamento dell’aria ne ...

18/03/2020

Scioglimento dei ghiacci: dal 1990 peggiorato di 6 volte

La Groenlandia e l'Antartide stanno perdendo ghiaccio talmente velocemente da seguire lo scenario peggiore del riscaldamento climatico previsto dall'IPCC     Il team dell'Ice Sheet Mass Balance Intercomparison Exercise (IMBIE) - composto da di ...