IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le politiche da adottare per garantire la decarbonizzazione secondo il WWF

Le politiche da adottare per garantire la decarbonizzazione secondo il WWF

In vista del Piano Nazionale Energia e Clima, che deve essere presentato entro dicembre, il WWF ha realizzato uno studio individuando le politiche necessarie da attuare per assicurare il rispetto della COP21 di Parigi, spingendo in particolare su su energia rinnovabile, efficienza energetica e uscita dal carbone

 

Le politiche da adottare per garantire la decarbonizzazione secondo il WWF

 

Energie rinnovabili, efficienza energetica e decarbonizzazione sono  le tre leve su cui il Governo deve puntare nel Piano Nazionale Energia e Clima, la cui bozza deve essere pronta entro dicembre. Secondo il WWF il nostro paese può rispettare gli accordi presi per attuare la COP21 di Parigi e, proprio per indicare le politiche necessarie e gli strumenti da mettere in atto verso la totale decarbolizzazione, l'associazione ambientalista ha realizzato uno Studio.

 

Nell'Analisi il WWF suggerisce gli strumenti da adottare nella stesura del Piano Energia e Clima, partendo dal necessario percorso di azzeramento delle emissioni di carbonio al 2050, che deve obbligatoriamente prevedere una strategia a lungo termine che garantisca la sicurezza dei sistemi energetici.

 

La Strategia Energetica Nazionale approvata lo scorso anno prevede l’uscita dal carbone entro il 2025; perché ciò possa avvenire senza che le altissime emissioni di CO2 legate alla chiusura delle centrali siano incompatibili con le politiche di salvaguardia climatica, il WWF chiede che venga introdotta un Emission Performance Standard (limite di CO2 che può emettere ogni centrale) di 500gCO2/kWh a partire dal 2025, in modo da assicurare che contemporaneamente alla chiusura delle centrali siano realizzate le infrastrutture necessarie a garantire la sicurezza del sistema elettrico, oltre che per un’equa transizione nel rispetto di quanti sono oggi impiegati nel settore.

 

Per quanto riguarda le rinnovabili lo studio del WWF fa il punto sul decreto rinnovabili in approvazione proprio in questi giorni, chiedendo di aumentare i contingenti d’asta, garantendo un equilibrato sviluppo di eolico e fotovoltaico. Sollecita inoltre che siano introdotti i Power Purchasing Agreement (PPA), ovvero gli "strumenti per la promozione di contratti di acquisto da fonti rinnovabili a mercato nel lungo periodo. Lo strumento proposto consiste nella garanzia di prezzo dei contratti attraverso la costituzione di un fondo alimentato dai proventi delle aste di CO2 il cui gettito è stimato in circa 1,5 miliardi anno". 

 

Ma non solo: bisognerà fare interventi precisi a sostegno delle rinnovabili ed efficienza energetica, coerentemente con gli obiettivi proposti dalle nuove versioni delle Direttive Europee sulle fonti di energia rinnovabile (FER) e sull’efficienza energetica (EE). Non bisogna poi dimenticare la necessità di realizzare infrastrutture adeguate nel settore energetico, e una governance in cui le politiche di energia e cambiamenti climatici siano maggiormente integrate.

 

Scarica lo Studio Idee e proposte del WWF per un piano nazionale energia e clima adeguato al percorso di decarbonizzazione

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2019

Contest che parlano la lingua dellambiente e del sociale

Tre progetti di riqualificazione urbana, a Nord, Sud e Centro Italia mettono al centro giovani progettisti che hanno a cuore l’ambiente e valorizzano le poche risorse a loro disposizione. A Milano, Napoli e nella Regione Toscana alcuni progetti nati da ...

16/07/2019

Povert energetica, lefficienza riduce il problema

Sono più di due milioni gli italiani in condizioni di energy poverty. Un problema che può essere arginato mediante l’efficienza energetica in edilizia   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli ...

15/07/2019

Le residenze sostenibili ad Eindhoven

Portare il verde nel centro città per garantire una qualità di vita sostenibile ed efficiente alle future generazioni: il nuovo complesso residenziale Nieuw Bergen in corso di costruzione a Eindhoven progettato da MVRDV.   a cura ...

12/07/2019

Autoconsumo: la microrete intelligente di Casa Siemens

L’obiettivo autoconsumo rappresenta uno dei capisaldi di Siemens che ha deciso di intraprendere la strada della decarbonizzazione impegnandosi per raggiungere una riduzione del 50% di emissioni entro il 2020. Per conseguire questo progetto ...

12/07/2019

Elettrodomestici, consigli per ridurre i consumi estivi

La stagione estiva porta a vedere aumentati i consumi di frigoriferi, lavatrici e climatizzatori. Quali sono gli elettrodomestici che consumano di più. Ecco cosa sapere e come fare risparmio ...

09/07/2019

Mobilit sostenibile: liniziativa di Fotovoltaico Semplice per un impatto zero

Il progetto di mobilità sostenibile lanciato da Fotovoltaico Semplice, azienda di proprietà del gruppo IMC Holding, vuole incentivare la diffusione dei mezzi di trasporto a impatto zero. Alla guida della società Daniele Iudicone e Mauro ...

08/07/2019

Il mercato elettrico tra flessibilit e sostenibilit

Il mercato elettrico sta vivendo un’evoluzione spinta, caratterizzata dall’apertura del mercato dei servizi di dispacciamento. Se ne è parlato in un convegno a Milano, ecco le sfide e le opportunità   A cura di Ivan ...

03/07/2019

Centrali aperte e interattive: liniziativa di Enel Green Power

Anche quest’anno Enel Green Power ha aperto le porte delle sue centrali con una novità: il progetto “Centrali Interattive”. Questa iniziativa, inaugurata nella prestigiosa centrale Taccani di Trezzo sull’Adda, coinvolge il ...