IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Efficienza energetica e sostenibilità di una Casa di riposo

Efficienza energetica e sostenibilità di una Casa di riposo

STIFERITE

Una nuova Casa di riposo realizzata in provicia di Bergamo unisce una progettazione attenta a sostenibilità ed efficienza a massima attenzione ai bisogni di comfort e privacy degli ospiti

 

Pannelli Stiferite per la nuova casa di riposo in provincia di Bergamo

 

In tutta Europa e nel nostro Paese in particolare, l’età media della popolazione è decisamente aumentata: oggi il 22,3% degli italiani hanno circa 65 anni e le nostre aspettative di vita sono  tra le più alte in Europa. Per rispondere alle mutate esigenze della popolazione diventano sempre più interessanti nuove soluzioni abitative che sappiano coniugare ospitalità, prestazioni sanitarie e assistenziali, e promozione della socialità.

 

Il Gruppo internazionale Orpea, è presente in 8 paesi europei con 600 strutture destinate a case di riposo, cliniche e strutture riabilitative.

In Italia sono attive 15 strutture che accolgono più di 1500 posti letto ripartiti tra le case di riposo “Casamia” e le cliniche riabilitative psichiatriche e funzionali “Clinea”.

 

Recentemente è stata realizzata la nuova Casa di Riposo a Verdello (BG), Residenza Sanitaria Socio Assistenziale (RSA), in cui all’assistenza medica degli ospiti sono affiancate una serie di attività ricreative e laboratori terapeutici per garantire il miglior benessere per gli ospiti.

 

Pannelli Stiferite per la nuova casa di riposo a Verdello

 

Nel complesso l’edificio si sviluppa su tre livelli, che occupano complessivamente oltre 6.500 metri quadrati, e ospita 100 posti letto, oltre a un centro diurno.

Progetto attento all’efficienza energetica

Il progetto è stato realizzato con attenzione alla privacy degli ospiti, ma in modo che ci siano spazi di aggregazione e un accogliente giardino.

I progettisti   hanno curato tutti gli aspetti legati a sostenibilità ambientale ed efficienza energetica: la struttura, realizzata in legno lamellare, è efficacemente isolata con un sistema a cappotto che utilizza i pannelli STIFERITE Class SK ed inoltre è dotata di un impianto geotermico per l’utilizzo di fonti energia rinnovabile.

 

 Pannelli Stiferite Class SK per l'isolamento a cappotto della nuova Casa di riposo in provincia di Bergamo

 

Il pannello STIFERITE Class SK è particolarmente adatto per applicazioni in sistemi a cappotto su strutture lignee e si caratterizza per le ottime prestazioni isolanti: lo spessore utilizzato di 120 mm ha una conducibilità termica dichiarata (lD) di 0,025 W/mK ed assicura una Trasmittanza Termica pari a 0,21 W/m2K, analoga a quella ottenibile impiegando uno spessore di ben 200 mm di un materiale isolante meno efficace (con valori di lD pari a 0,04 W/mK).

 

L’efficacia e la durabilità delle prestazioni dello strato isolante rappresentano requisiti importanti per gli aspetti di sostenibilità degli edifici, nell’ambito del ciclo di vita di un immobile, utilizzare meno materiali, significa sottrarre meno risorse all’ambiente, ridurre gli impatti causati da trasporto, messa in opera e futura dismissione dei materiali, eliminare onerose opere di manutenzione e ripristino e ridurre, per l’intera vita dell’edificio, le emissioni nocive determinate dal riscaldamento e condizionamento degli edifici.

Stiferite, da sempre attenta ai temi della sostenibilità ed efficienza, ha dedicato importanti risorse che hanno consentito lo sviluppo di studi LCA (Life Cycle Assessment), il rilascio di Dichiarazioni Ambientali di Prodotto (EPD) secondo procedure verificate da Ente Terzo (IBU - Institut Bauen und Umwelt) e la messa a disposizione del mercato della mappatura dei propri prodotti per la valutazione del loro contributo ai requisiti fissati dallo standard internazionale LEED® per la certificazione ambientale degli edifici.

 

Dati cantiere

Casamia Verdello - Casa di Cura per Anziani

Committente: Orpea Italia

Progettista: Geom. Vito De Stefano

Studio D&D Srl - Paullo (MI)

Impresa Esecutrice:  Essetielle Spa - Costa Volpino (BG)

Isolamento Termico Pareti: STIFERITE Class SK - spessore 120 mm - Metri quadrati 4.600

Isolamento Termico Copertura: STIFERITE Class B - spessore 120 mm - Metri quadrati 1.600

                                              STIFERITE Class S – spessore 100 mm

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/02/2020

La serra bioclimatica per il risparmio energetico, un progetto di ENEA

ENEA lancia un nuovo progetto sostenibile realizzando una serra bioclimatica con orto idroponico finalizzata allo studio e alla valutazione delle nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle Energie”, l’edificio su ...

10/02/2020

La nuova sede Unipol a Milano: una torre tonda con serra bioclimatica

Un altro grattacielo si aggiungerà presto allo skyline di Milano. Il nuovo quartier generale della Unipol, nella zona di Porta Nuova, sarà il primo della città a poter contare su una forma tonda. L'edificio punta alla certificazione LEED ...

31/01/2020

Tetto romboidale per la nuova sede Adidas in Germania

15 mila metri quadri, una forma a diamante in pianta con un caratteristico tetto a forma di rombo. È Halftime, la nuova sede tedesca del famoso marchio sportivo, presentata nel 2018 ma appena completata.    a cura di Tommaso ...

28/01/2020

Solstice on the park: il grattacielo che massimizza la luce solare

26 piani, 250 appartamenti e un tetto verde con una vista impressionante sul vicino parco e sullo skyline di Chicago. Il tutto progettato secondo il concetto del solar carving, la modellazione architettonica che migliora l’uso della luce solare. ...

24/01/2020

The Orbit, la smart city del futuro che non rinuncia all’ambiente

Immaginate di trasformare una cittadina dai connotati rurali in una città del futuro, che combina fibra ottica, veicoli autonomi e aeroporti per droni, senza perdere la connessione con l’ambiente naturale.   a cura di Tommaso ...

14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...