IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Vivere in case ecosostenibili ricavate da vecchie navi mercantili

Marine Doc è il progetto che prevede la trasformazione delle vecchie navi fluviali mercantili in disuso, in nuove abitazioni di lusso ed eco sostenibili, completamente autonome dal punto di vista energetico.

 

a cura di Tommaso Tautonico

 

Progetto Marine Doc Estate: dalle navi dismesse nascono case ecosostenibili

 

Il progetto Marine Doc Estate nasce per dare una seconda vita alle navi da carico che, concluso il loro ciclo di vita, si avviano alla demolizione. L’idea è quella ricollocarle in un nuovo habitat e trasformarle in abitazioni di lusso eco sostenibili.

 

Il Kempenaar è una nave da carico icona della navigazione fluviale olandese. Lunga più di 60 metri, dopo una lunga ed onorata carriera, la nave ha dovuto lasciare il campo a navi fluviali più grandi e più efficienti. Di qui l’idea dello studio di architettura Komma di provare a donare una nuova vita ai vecchi mercantili ormai in pensione.

 

La tenuta Marine Doc Estate è un progetto ambizioso, in grado di sviluppare nuove comunità sostenibili basate sulla trasformazione dei mercantili in lussuose abitazioni eco sostenibili, dotate di tanto spazio all’aperto e di ampi roof-garden. La fase iniziale del progetto prevede la realizzazione di due comunità da realizzare nella splendida cornice naturale delle acque fluviali libere dei Paesi Bassi. In base alla dimensione delle navi mercantili, ogni comunità può arrivare ad ospitare fino a 14 abitazioni di lusso.  

Una casa sostenibile in una nave mercantile

Il primo passo verso l’ambizioso progetto sarà quello di sollevare, per mezzo di una gru, le vecchie navi da carico dai loro cantieri e collocarle nella loro nuova location: terreni naturali lussureggianti situati nelle vicinanze di acque libere. La nuova collocazione sarà un equilibrio tra privacy per i residenti e senso di comunità.

 

Progetto Marine Doc Estate: il giardino esterno

 

Una volta ricollocate, le strutture metalliche originali saranno ricostruite in spazi abitabili adeguati, ispirati alla sostenibilità, con un design unico, il tutto senza perdere l’origine nautica delle navi.

 

Progetto Marine Doc Estate: interno di una casa

 

Secondo gli architetti la poppa, la timoneria e il ponte di prua verranno esaltate dall’esterno con eleganti forme geometriche, mentre la parte interna sarà suddivisa in partizioni flessibili in grado di far scegliere ai futuri residenti il layout abitativo più opportuno.

 

Per aumentare l’integrazione delle case sostenibili con il paesaggio circostante, lo studio di architettura ha dotato ogni unità abitativa di un grande terrazza verde panoramica sul tetto, in grado di fornire una vista a 360°.

 

La terrazza del progetto Marine Doc Estate: case sostenibili da vecchie navi

 

E la sostenibilità? Ogni unità sarà indipendente dal punto di vista energetico, sarà dotato di un impianto fotovoltaico e di una pompa di calore, sistemi che saranno in grado di produrre tutta l’energia elettrica necessaria per l’autosostentamento. Particolare attenzione verrà posta all’isolamento termico della struttura, favorendo la giusta ventilazione naturale e bilanciata degli ambienti interni. Completano il progetto dei sistemi ad hoc per lo stoccaggio dell’energia prodotta in più rispetto alle reali necessità.
Il progetto Marine Doc Estate è ambizioso, ma promette la realizzazione di nuove unità abitative basate sul riciclo, sul riuso e sulla sostenibilità ambientale ed energetica.

 

 

img by studioKomma.nl

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/02/2020

La serra bioclimatica per il risparmio energetico, un progetto di ENEA

ENEA lancia un nuovo progetto sostenibile realizzando una serra bioclimatica con orto idroponico finalizzata allo studio e alla valutazione delle nuove prestazioni energetiche della “Scuola delle Energie”, l’edificio su ...

10/02/2020

La nuova sede Unipol a Milano: una torre tonda con serra bioclimatica

Un altro grattacielo si aggiungerà presto allo skyline di Milano. Il nuovo quartier generale della Unipol, nella zona di Porta Nuova, sarà il primo della città a poter contare su una forma tonda. L'edificio punta alla certificazione LEED ...

31/01/2020

Tetto romboidale per la nuova sede Adidas in Germania

15 mila metri quadri, una forma a diamante in pianta con un caratteristico tetto a forma di rombo. È Halftime, la nuova sede tedesca del famoso marchio sportivo, presentata nel 2018 ma appena completata.    a cura di Tommaso ...

28/01/2020

Solstice on the park: il grattacielo che massimizza la luce solare

26 piani, 250 appartamenti e un tetto verde con una vista impressionante sul vicino parco e sullo skyline di Chicago. Il tutto progettato secondo il concetto del solar carving, la modellazione architettonica che migliora l’uso della luce solare. ...

24/01/2020

The Orbit, la smart city del futuro che non rinuncia all’ambiente

Immaginate di trasformare una cittadina dai connotati rurali in una città del futuro, che combina fibra ottica, veicoli autonomi e aeroporti per droni, senza perdere la connessione con l’ambiente naturale.   a cura di Tommaso ...

14/01/2020

La più grande parete verde in Europa assorbirà 8t di inquinamento atmosferico

Un albergo a cinque stelle nel cuore di Londra in grado di contrastare l’inquinamento atmosferico grazie a 3.700 metri quadri di parete verde. Un contributo importante al verde urbano londinese e alla lotta ai cambiamenti climatici.   la ...

13/01/2020

Pechino e il suo nuovo aeroporto a forma di stella marina gigante

Grande quanto 97 campi di calcio, il Daxing International Airport si estende su 47 km quadrati e diventerà il più grande e affollato aeroporto al mondo. Ispirato ai principi dell’architettura cinese, implementa energia fotovoltaica, ...

10/01/2020

Sky green: il grattacielo faro della sostenibilità di Taiwan

Nel cuore della città di Taichung, il nuovo grattacielo con alberi e piante su ogni livello, vuole diventare il nuovo simbolo di sostenibilità per Taiwan. Esamina il rapporto tra la pianificazione dell'architettura d’interni e ...