Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Nanjing Zendai Himalayas Center: quando la montagna arriva in città

Nanjing Zendai Himalayas Center: quando la montagna arriva in città


  • Luogo
    Nanchino, Cina, CINA
  • Cronologia
    - realizzazione: da 2012 a 2020
  • Superficie di intervento
    93,595sqm
  • Committente
    Jiangsu Zendai Commercial Culture Development Co., Ltd
  • Progettisti
    MAD Architects
  • Categoria di intervento
    CENTRI POLIFUNZIONALI
Nanjing Zendai Himalayas Center: quando la montagna arriva in città

 

Nella città di Nanchino, capoluogo della provincia di Jiangsu, nella Cina Orientale, sta per sorgere un centro multifunzionale ispirato alla montagna. Un mix di uffici, negozi, ristoranti e hotel che permetterà agli abitanti di immergersi nella natura.

 

a cura di Tommaso Tautonico

 

Nanjing Zendai Himalayas Center: quando la montagna arriva in città

 

Lo studio di architettura MAD Architects di Pechino sta completando i lavori del nuovo Nanjing Zendai Himalayas Center. Il centro multifunzionale è ispirato allo stile di pittura cinese dello Shanshui e richiama le forme sinuose delle montagne e dei corsi d’acqua che circondano il capoluogo cinese.

 

Nanjing Zendai Himalayas Center richiama nell'architettura la montagna

 

"Il progetto cerca di ripristinare l'armonia spirituale tra l'umanità e la natura attraverso l'integrazione di spazi contemplativi che richiamano la natura con le comodità della vita moderna", dichiarano dallo studio di architettura.
Oltre all’imponente aspetto montano, il progetto urbano integra strategie di risparmio energetico e sistemi di irrigazione del verde basati sul riciclo dell’acqua piovana.

 

Nanjing Zendai Himalaya Center dello studio di architettura MAD

 

Nanjing Zendai Himalayas Center: il progetto urbano che richiama la montagna

Presentato durante la Biennale di Architettura di Venezia del 2014, il Nanjing Zendai Himalaya Center è uno dei più grandi progetti dello studio di architettura MAD.

 

Nanjing Zendai Himalayas Center: il progetto urbano che richiama la montagna

 

Esteso su una superficie di circa 560.000 metri quadrati, il progetto è composto da sei lotti, due dei quali sono collegati da una vera e propria piazza urbana. Passerelle curve e corridoi sospesi si intrecciano attraverso un susseguirsi di edifici alti e bassi, tutti contraddistinti da forme ondulate. Grazie ad un complesso sistema di vie pedonali le persone potranno passeggiare tra numerosi giardini ed alti edifici, come se passeggiassero in montagna.

 

Nanjing Zendai Himalayas Center: il progetto urbano che richiama la montagna

 

Al centro del sito c’è una piccola comunità, in stile villaggio, caratterizzata da edifici bassi, collegati da passerelle immerse nel verde. La struttura più accattivante di tutto il progetto è un edificio di pochi piani, rivestito completamente di verde, che richiama una vera e propria collina.

 

Nanjing Zendai Himalayas Center: il progetto urbano che richiama la montagna

 

L’insieme di passerelle, colline artificiali e acqua corrente che scorre dall’alto, dona un tocco di poesia a tutto il progetto.
Ai margini del progetto urbanistico, le torri di montagna, i palazzi più alti, caratterizzati da ombre verticali e lunghi schermi di vetro che "scorrono" come cascate. Questa caratteristica fornisce agli spazi interni la luce giusta per creare un ambiente delicato e rilassante. Queste torri sono state pensate e posizionate ai bordi per creare un perfetto sfondo montuoso, mentre i giochi d'acqua come stagni, cascate, ruscelli e piscine, collegano i vari edifici ed integrano tutti gli elementi del Zendai Himalaya Center. Attualmente il progetto è nella sua terza fase di realizzazione e dovrebbe essere concluso entro il 2020.

 

Rendering del progetto Nanjing Zendai Himalayas Center

 

img by MAD Architects

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO