Qual è il centro commerciale più ecosostenibile?

La riqualificazione di un centro commerciale come esempio di innovazione nell’edilizia sostenibile

Non per forza i grandi edifici sono sinonimo di spreco energetico, anzi con precisi interventi di riqualificazione è possibile ridurre i costi operativi e migliorare la sostenibilità energetica.

L’EURAC promuove un concorso europeo “commONEnergy Award” con l’obiettivo di confrontare le migliori performance di riqualificazione efficiente di un centro commerciale, che garantisca un minor consumo di energia, buone performance termiche e acustiche, illuminazione e ventilazione naturale, un sistema integrato di refrigerazione, riscaldamento e ventilazione che assicuri la qualità dell’aria respirata.

Entro ottobre 2016 vanno inviate le richieste di partecipazione. Il concorso, che si concluderà nel 2017, valuterà una serie di criteri di sostenibilità sia a livello tecnico che di impatto sociale ed economico e premierà il centro commerciale riqualificato più efficiente e sostenibile energeticamente in due categorie: Iper (con una superficie lorda maggiore di 5000 metri quadri) e Super (con una superficie lorda tra 500 e 5000 metri quadri).

Un edificio può diventare più sostenibile con diversi interventi, per esempio sul fronte del comfort termico è possibile sviluppare un sistema che gestisce in maniera combinata l’impianto di climatizzazione e refrigerazione dei supermercati. Grazie ai sistemi di accumulo di energia dai pannelli fotovoltaici è possibile invece utilizzare l’energia per esempio per caricare bici o auto elettriche di dipendenti e clienti. Altri indicatori riguardano l’accessibilità, l’ottimizzazione e l’utilizzo degli spazi, il comfort acustico, l’adeguatezza dell’illuminazione, la qualità dell’aria e dell’acqua.

Obiettivo del concorso, oltre a premiare le best practies è anche quello di offrire esempi utili per le ristrutturazioni future volte a migliorare la sostenibilità degli edifici commerciali esistenti.
Infatti, il concorso si inserisce all’interno di un progetto europeo, coordinato da EURAC e finanziato dall’Unione Europea con oltre nove milioni di euro, che mira a elaborare strategie per ridurre del 75 per cento i consumi energetici dei centri commerciali.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento