Advertisement



Nuove soluzioni per il riscaldamento e il raffrescamento efficiente

Infobuild.it e Infobuildenergia.it propongono mercoledì 31 marzo una giornata tematica dedicata ai sistemi di riscaldamento e raffrescamento efficienti: normativa, tecnologia e soluzioni di un settore strategico per raggiungere gli obiettivi climatici e limitare le emissioni

Il 31 marzo il convegno Riscaldamento e raffrescamento efficiente: normativa, tecnologie e soluzioni

Per raggiungere gli obiettivi climatici fissati dall’Europa nell’ambito dell’accordo di Parigi – ovvero la riduzione delle emissioni di gas serra del 55%, target recentemente concordato dalla Commissione, e la neutralità climatica nel 2050 – è prioritario ripensare i sistemi di riscaldamento e decarbonizzare un settore tra i principali responsabili dell’inquinamento e delle emissioni di CO2, incentivando l’uso delle energie rinnovabili.

Ad oggi infatti la domanda di riscaldamento e raffreddamento rappresenta circa la metà del consumo finale globale di energia e per la maggior parte proviene da combustibili fossili.

I sistemi di riscaldamento e raffrescamento efficienti aiutano a migliorare l’efficienza energetica degli edifici, diminuiscono i consumi e le bollette, migliorano la qualità dell’aria indoor. Senza dimenticare gli effetti positivi, in termini di ripresa economica e creazione di posti di lavoro, legati alla transizione verso soluzioni di riscaldamento e raffreddamento più pulite e sostenibili.

Proprio a questo tema sarà dedicata la Giornata Tematica digitale organizzata da Infobuild.it e Infobuildenergia.it mercoledì 31 marzo.

La giornata prevede durante la mattina il convegno “Riscaldamento e raffrescamento efficiente: normativa, tecnologie e soluzioni“, mentre nel pomeriggio alcune tra le aziende protagoniste del settore ci racconteranno le novità tecnologiche e di prodotto.

Durante il convegno verranno approfondite tematiche di grande attualità considerando le ultime novità normative e con un focus su tecnologie e sistemi per il riscaldamento e il raffrescamento.

Il 90% di tutte le soluzioni di decarbonizzazione nel 2050 coinvolgerà l’energia rinnovabile attraverso la fornitura diretta di energia a basso costo, l’efficienza, l’elettrificazione alimentata da fonti rinnovabili negli usi finali e l’idrogeno verde. Le tecnologie di cattura e rimozione del carbonio e la moderna bioenergia aiuteranno a garantire la riduzione di CO2 verso un sistema energetico a zero emissioni.

Programma Convegno:

  • h. 10:00 Inizio dei lavori ed introduzione
  • h. 10:10 L’evoluzione delle tecnologie per la climatizzazione in uno scenario di decarbonizzazione – Ing. Federico Musazzi – segretario di ASSOCLIMA e ASSOTERMICA
  • h. 11:40 Sistemi radianti: la nuova UNI EN 1264:2021 e il superbonus 110% – Ing. Clara Peretti – segretario generale Consorzio Q-RAD
  • h. 13:00 Conclusioni e dibattito

Iscriviti al convegno: “Riscaldamento e raffrescamento efficiente: normativa, tecnologie e soluzioni”

La partecipazione dà diritto al riconoscimento di crediti formativi professionali: 3 per Architetti e 3 per Geometri. In attesa di conferma i crediti per Ingegneri.

La parola alle aziende

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento