Advertisement

Umbria: 6 mln a imprese che puntano su risparmio energetico

Sono pari a 6 mln di euro le risorse a sostegno delle imprese che investono sul risparmio e l'efficienza energetica. Le prevede il bando approvato dalla Regione Umbria che andrà a valere sui fondi comunitari del Programma Operativo Regionale 2007-2013 e verrà pubblicato nei prossimi giorni sul Bollettino Ufficiale della Regione.
Destinatarie degli interventi, le piccole, medie e grandi imprese di tutti i settori produttivi, industria, artigianato, commercio, turismo e servizi, che realizzano investimenti volti a contenere i consumi di energia elettrica e di calore nei processi produttivi.
La novità del bando, spiegano dal Servizio Energia della Regione Umbria, consiste nell'ulteriore finalizzazione degli interventi che consente alle imprese, tramite la diagnosi energetica introdotta per la prima volta, di verificare le specifiche criticità energetiche, piuttosto che realizzare interventi generici con risultati energetici incerti. Sulla base dell'analisi, l'azienda individua poi la soluzione su misura fra le oltre 150 previste, sul versante elettrico e termico (sostituzione di motori elettrici, inverter, pompe, apparecchi illuminanti, compressori, caldaie, bruciatori, coibentazioni dell'edificio eccetera). Il contributo massimo per ciascun intervento ammonta a 600mila euro con una percentuale di aiuto che potrà coprire dal 20 fino all'80 per cento della spesa sostenuta, in rapporto alla dimensione dell'azienda e alla tipologia dell'intervento richiesto.
La domanda di contributo dovrà essere accompagnata da una diagnosi energetica che analizzi i punti critici e individui le soluzioni energeticamente più efficienti. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 31 luglio 2009.
 
Fonte www.asca.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico, Solare termico, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento