IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Ripartono i contributi per l’efficienza energetica delle scuole del Fondo Kyoto

Ripartono i contributi per l’efficienza energetica delle scuole del Fondo Kyoto

Il ministro Galletti ha firmato il decreto che mette a disposizione 250 milioni per l’efficienza energetica degli istituti scolastici

Verrà pubblicato nei prossimi giorni in Gazzetta Ufficiale il decreto che riapre lo sportello per l’accesso ai finanziamenti agevolati con risorse a valere sul Fondo rotativo Kyoto, che il ministro dell'Ambiente ha firmato lunedì 22 febbraio e che prevede un totale di 250 milioni di euro per interventi di efficientamento energetico nelle scuole.

Gli interventi possono interessare immobili pubblici adibiti all’istruzione scolastica, universitaria e ad asili nido. Dalla pubblicazione in GU potranno essere presentate dagli istituti scolastici per sei mesi le domande di ammissione a tasso agevolato dello 0,25%, come previsto dal Decreto dello scorso aprile, per gli inteventi che portino a un miglioramento di due classi energetiche rispetto a quella presentata in fase di domanda degli edifici oggetto di intervento, in un periodo massimo di 3 anni.

Il ministro dell'Ambiente si avvarrà del supporto dell'Enea per la valutazione della situazione di partenza degli edifici e la pianificazione dei necessari interventi da realizzare per migliorare l'efficienza energetica delle strutture.


Il ministro Galletti sottolinea che questa riprogrammazione rientra anche nelle misure previste nel “Protocollo d’intesa per migliorare la qualità dell’aria” sottoscritto il 30 dicembre scorso dal ministro dell’Ambiente, dal presidente della Conferenza delle Regioni e dal presidente dell’Anci, per offrire soluzioni concrete al problema dello smog e politiche di riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico.

 

Ricordiamo che lo scorso dicembre l'ANCI, attraverso il Presidente Piero Fassino, aveva inviato una lettera al Ministro Galletti proprio per sollecitare una nuova edizione del bando sui fondi Kyoto, considerando che il decreto dello scorso anno, che aveva messo a disposizione 350 milioni, ha fatto registrare solo 248 istanze, pervenute al Ministero dell’Ambiente, per un totale di 610 interventi distribuiti su tutto il territorio italiano, con un impegno di spesa pari a 110 milioni di euro.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/01/2018

Detrazioni fiscali e incentivi per l’efficienza energetica

Il presente articolo vuole fare il punto della situazione sulle opportunità legate agli interventi di efficienza energetica sugli edifici, tenendo conto che possono essere diversificate anche a livello regionale e locale.   Possiamo ...

03/01/2018

Firmato il Decreto per il fondo Nazionale per l'efficienza energetica

Ministero dello Sviluppo Economico e dell'Ambiente, con il concerto del Ministro dell'Economia, hanno firmato lo scorso 27 dicembre il decreto di costituzione del Fondo nazionale per l’efficienza energetica.     Con quasi tre ...

22/12/2017

4 milioni di euro per l'efficienza energetica delle carceri lombarde

Approvata una delibera per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico nelle principali strutture penitenziarie della Regione     L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia ha annunciato ...

20/12/2017

4 bandi per l'efficienza energetica nelle Marche

16.2 milioni di euro sono messi a disposizione di enti pubblici e imprese per l'efficientamento energetico    La Regione Marche ha lanciato 4 bandi nell'ambito del Por Fesr 2014-2020, il Fondo europeo che sostiene lo sviluppo regionale, che ...

14/12/2017

Efficienza energetica: con Blumatica Energy è tutto più semplice!

Per la realizzazione dell'APE, documento necessario ad attestare le caratteristiche energetiche del proprio immobile, sono necessari strumenti completi e professionali, quale il software Blumatica Energy     L’Attestato di ...

11/12/2017

Una banca dati per monitorare le politiche di efficienza energetica

IEA ha realizzato un database utilizzando una serie di indicatori per misurare l'efficienza energetica nei vari paesi nei settori residenziale, trasporti, servizi e industria manifatturiera    Per monitorare l'efficacia delle politiche di ...

07/12/2017

Bando in Toscana per l'efficienza energetica degli immobili

C'è tempo fino al 28 febbraio 2018 per partecipare al bando per i progetti di efficientamento energetico degli immobili delle imprese     Nell'ambito del Programma operativo regionale FESR 2014/2020, la Toscana ha pubblicato il nuovo ...

06/12/2017

Nella SEN priorità a efficienza energetica

Daniela Petrone, Vice Presidente ANIT, ci propone un'interessante analisi della SEN, considerando obiettivi e priorità di azione mirati al 2030, con particolare riguardo ai temi dell'efficienza energetica     La Strategia Energetica ...