Energia solare su tutti i tetti nell’UE per combattere il cambiamento climatico!

La nuova campagna lanciata da SolarPower Europe chiede di introdurre nella legislazione UE l’obbligo dell’energia solare su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati, residenziali, commerciali e industriali. Risparmi per oltre 4 milioni di tonnellate di CO2 all’anno e bollette più leggere

 Energia solare su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati nell'UE per combattere il cambiamento climatico!

Lanciata da SolarPower Europe una nuova campagna in materia di cambiamento climatico che chiede che l’Unione Europea aggiorni la propria normativa prevedendo che tutti gli edifici, nuovi e ristrutturati, residenziali, commerciali e industriali, siano dotati di impianti solari.

Oggi, il 75% degli europei vive in aree urbane e si prevede un aumento. Nelle nostre città ci troviamo già di fronte a un numero crescente di sfide legate alla scarsa qualità dell’aria, alla povertà energetica e ad edifici altamente inefficienti. Il parco immobiliare rappresenta il 49% del fabbisogno energetico europeo e il 36% delle emissioni di CO2 a livello UE – dobbiamo accelerare la diffusione delle energie rinnovabili e investire in modo significativo nel miglioramento dell’efficienza energetica dei nostri edifici se vogliamo che l’Europa diventi neutrale in termini di emissioni di carbonio.

In questo contesto, SolarPower Europe ha lanciato la campagna Solar4Buildings – chiedendo che il solare sia installato su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati nell’UE per contribuire a limitare i cambiamenti climatici.

Walburga Hemetsberger, CEO di SolarPower Europe ha dichiarato: “Dobbiamo agire con urgenza in materia di cambiamenti climatici. L’installazione dell’energia solare su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati dell’UE ha perfettamente senso in quanto può far risparmiare più di 4 milioni di tonnellate di CO2 all’anno e contribuire ad alleggerire la bolletta elettrica delle famiglie europee”.

Investire nel fotovoltaico per i proprietari e gli affittuari è a basso costo, ha un tempo di ammortamento stimato di circa 10 anni e una durata di vita garantita fino a 30 anni. Eppure ancora troppi edifici in fase di costruzione o ristrutturazione non prevedono l’utilizzo del solare. In effetti, ben oltre il 90% dei tetti dell’Unione europea è ad oggi inutilizzato

I costi di questa tecnologia sono diminuiti enormemente ma attualmente solo il 2% circa delle case in Europa utilizza il fotovoltaico per generare elettricità, spiega Matthias Buck, direttore della sezione politica energetica del Gruppo Agora Energiewende. “L’installazione e la manutenzione di tali sistemi sta creando valore locale, sta creando posti di lavoro e, ultimo ma non meno importante, sta aiutando i cittadini a contribuire direttamente alla transizione dell’Europa verso l’energia pulita”.

SolarPower Europe chiede a tutti gli europei di firmare la petizione, in modo da rendere obbligatoria nella legislazione europea l’energia solare su tutti gli edifici nuovi e ristrutturati – e rendere il nostro futuro più pulito e migliore.

La campagna è già stata accolta da diversi responsabili politici, associazioni, stakeholders. Tra questi Pia Heidenmark Cook, Chief Sustainability Officer del Gruppo IKEA ha sottolineato che il cambiamento climatico è reale e non è più una minaccia lontana. “Crediamo che il solare sia una parte fondamentale della transizione verso le energie rinnovabili e crediamo davvero che il futuro dell’energia sia rinnovabile. Ingka Group (partner strategico e maggiore affiliato di IKEA) si è prefissato l’obiettivo di produrre la stessa quantità di energia rinnovabile che consumiamo entro il 2020 e siamo quasi arrivati. Il solare è una parte importante di questo obiettivo, il Gruppo ha infatti installato 900.000 pannelli sui propri edifici e tre quarti dell’energia utilizzata viene prodotta negli stabilimenti. 

La petizione sarà presentata alle istituzioni europee nel novembre 2019.

Tutti noi possiamo contribuire a sostenere la campagna firmando la petizione in cui si chiede che la legislazione europea preveda l’installazione di pannelli fotovoltaici in tutti gli edifici nuovi e ristrutturati dell’Unione europea.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento