IEA: per le rinnovabili crescita a due cifre nel 2019

Secondo l’Agenzia Internazionale per l’Energia, nel 2019, dopo lo stallo dello scorso anno, saranno installati 200 GW di nuova capacità rinnovabile, grazie soprattutto a eolico e fotovoltaico

IEA: per le rinnovabili crescita a due cifre nel 2019

L’aumento della capacità di produzione di energia rinnovabile raggiungerà una crescita a due cifre nel 2019. Lo sostiene l’IEA – Agenzia Internazionale per l’Energia – che sottolinea che dopo lo stallo dello scorso anno, il primo dal 2001, dovuto principalmente dal cambiamento della politica del governo cinese, quest’anno si concluderà con un incremento di quasi il 12% di nuova capacità rinnovabile.

Si tratta del ritmo di crescita più veloce dal 2015, che dovrebbe portare a 200 GW di nuove installazioni, soprattutto grazie al fotovoltaico e all’eolico. Per il solo solare fotovoltaico è prevista una crescita del 17%.

Nuova capacità installata rinnovabili per tecnologia nel 2019

Le energie rinnovabili svolgono un ruolo importante nel ridurre le emissioni globali e nell’assicurare l’accesso universale a un’energia economica, sicura, sostenibile e moderna. Per raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi, secondo lo scenario di sviluppo sostenibile dell’AIE, tra il 2018 e il 2030, ci deve essere una crescita di nuova capacità rinnovabile di oltre 300 GW all’anno.

Fatih Birol, direttore esecutivo dell’AIE ha commentato che “questi ultimi numeri ci danno molti motivi per festeggiare: stiamo assistendo ad un drastico calo del costo dell’energia solare e ad una forte crescita dell’eolico onshore. E l’eolico offshore sta dando segnali incoraggianti”.

Il costo del fotovoltaico è sceso di oltre l’80% dal 2010, rendendo la tecnologia sempre più competitiva in molti paesi. Secondo le stime dell’IEA, quest’anno la nuova capacità fotovoltaica installata sarà di quasi 115 GW, nonostante un leggero calo in Cina, il mercato più grande del mondo. Per la priva volta si supereranno i 100 GW di nuove installazioni e per il terzo anno consecutivo le installazioni di fotovoltaico rappresentano oltre la metà della nuova capacità rinnovabile a livello globale.

A far da contraltare al calo della Cina nel 2019 l’espansione nell’Unione Europea, guidata dalla Spagna, un boom di nuove installazioni in Vietnam (prima che gli incentivi siano ridotti), e una rapida crescita in India e negli Stati Uniti.

Aggiunte di installazioni rinnovabili nel 2019 per paese

 Il ritmo di accelerazione del mercato cinese del fotovoltaico solare rimane la maggiore incertezza per le stime dell’IEA del 2019. La transizione della politica cinese dalle tariffe di immissione in rete alle aste competitive ha comportato una distribuzione relativamente lenta del solare fotovoltaico nella prima metà del 2019. Va però sottolineato che le installazioni nella seconda metà dell’anno dovrebbero accelerare con il completamento dei primi progetti legati alle aste e la realizzazione di progetti in grado di competere con altre fonti di energia, senza fare affidamento sugli incentivi. 

Ottime prospettive anche per l’eolico onshore che nel 2019 dovrebbe registrare un aumento record, con una crescita del 15% con 53 GW di nuova capacità. La crescita dell’eolico offshore dovrebbe essere stabile a circa 5 GW nel 2019, guidata dall’Unione Europea e dalla Cina.

Grafici by IEA

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Eolico, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento