Advertisement

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura

a cura di Fabiana Valentini

Il nuovo ostello di Bayreuth tra design e natura

Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della gioventù di Bayreuth è la nuova meta dei millenials che decidono di soggiornare nella splendida cittadina dell’Alta Bavaria. Autore del progetto è il Laboratorio di Architettura Visionaria, meglio noto come LAVA Architects con sede a Berlino.

Lo studio di architettura LAVA ha ricevuto nel 2016 il prestigioso riconoscimento dell’European Prize for Architecture grazie alle loro opere in grado di ispirarsi alla natura combinandola con le ultime tecnologie.

Siamo di fronte a una nuova generazione di ostelli: innovativi, tecnologici e integrativi in cui il design futuristico si fonde con i principi di sostenibilità ambientale. Colpisce immediatamente la particolare forma scelta per l’edificio, quella di una Y in grado di offrire ampia visuale sulla natura circostante.

Il nuovo ostello per la generazione Y 

Il nuovo ostello di Bayreuth sarà dotato di 180 camere e vedrà un atrio sviluppato su doppia altezza la cui area comune, quella del foyer è il fulcro del progetto, un luogo di interazione e incontro. Ai piani superiori si troveranno le camere per gli ospiti oltre a spazi per ospitare eventi e conferenze.

Le camere dell’ostello di Bayreuth offrono la massima versatilità ai giovani ospiti.

Le camere con mobili da incasso modulari offriranno la massima versatilità per gli ospiti, consentendo di creare facilmente diverse configurazioni della stanza.

Il nuovo ostello di Bayreuth  progettato da LAVA

Il nuovo ostello progettato da LAVA sarà un edificio senza barriere architettoniche, inclusivo e aperto a tutti i viaggiatori.

Grande importanza è stata data da LAVA allo sport: il nuovo ostello sarà un edificio senza barriere, con aree sportive che si fondono con la struttura. Al piano superiore sarà presente una terrazza aperta sui campi sportivi accessibile dal pianterreno grazie a scale e scivoli.

 Il nuovo ostello di Bayreuth  progettato da LAVA

Altro elemento distintivo del progetto è la sostenibilità: sono stati utilizzati materiali locali, integrando facciate a basso impatto energetico oltre a porre attenzione alle energie rinnovabili come “sostentamento” della struttura.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento