L’evoluzione dell’e-mobility passa anche da FuturaSun

FUTURASUN

FuturaSun ha contribuito alla realizzazione di un parcheggio tecnologico nei pressi della stazione ferroviaria di Ancona, fornendo un impianto fotovoltaico da 63 MWh/anno. Il parcheggio fornisce soluzioni avanzate di e-mobility per garantire una circolazione a misura di cittadino e rispettare le misure di sicurezza dettate dall’emergenza epidemiologica, il tutto a emissioni zero.

Futura sun per il Parcheggio e-mobility AnconaQuesta realizzazione è il frutto di un brillante progetto integrato di e-mobility, messo a punto da MaSMo, caratterizzato da innovazione e sostenibilità e nato con lo scopo di favorire l’intermodalità, la mobilità elettrica e il car-sharing.

MaSMo, che sta per Marche Smart Mobility, è una virtuosa start up marchigiana che dal 2019 si impegna nell’ambito dello sviluppo urbano sostenibile e della riqualificazione urbana.

Il progetto del parcheggio di Ancona è un esempio lampante di come questa start up si impegni nello sviluppo di soluzioni volte a rendere sempre più sostenibile la mobilità.

I servizi di e-mobility nel parcheggio di Ancona

Il parcheggio tecnologico di Ancona è dotato da una molteplicità di servizi innovativi tra cui la gestione via App, il servizio “Charge” per e la ricarica degli autoveicoli elettrici plug-in in parcheggio e il servizio “Share” che offre la possibilità di ritirare un’auto elettrica a noleggio per utilizzarla in città.Monopattini elettrici a noleggioUn’importante integrazione fatta successivamente per il servizio “Share” prevede il noleggio dei cosiddetti mezzi dell’ultimo miglio, ossia biciclette, monopattini e scooter, tutti rigorosamente elettrici.

I servizi possono essere utilizzati scaricando l’app dedicata attraverso la quale è possibile prenotare e noleggiare i mezzi in totale autonomia, evitando qualsiasi tipo di contatto fisico, l’utilizzo di contanti o la necessità di digitare codici su parchimetri.

Un importante vantaggio che abbraccia la necessità di mantenere un elevato livello di sicurezza e scongiura la possibilità di estendere i contagi frenando l’emergenza epidemiologica in atto.

Elevata sostenibilità con l’energia pulita di FuturaSun

Il progetto dimostra di essere sostenibile a 360° grazie alla ricarica delle auto realizzata con energia pulita.

Il servizio charge è, infatti, alimentato da un impianto fotovoltaico FuturaSun installato sulle pensiline del parcheggio e caratterizzato da una potenza di picco pari a 53,3 kW per una produttività di 63 MWh/anno.

L'evoluzione dell'e-mobility nel parcheggio di Ancona passa anche da FuturaSun

La superficie fotovoltaica copre 296 metri quadrati e conta 160 moduli fotovoltaici monocristallini da 330 Wp FU330M Next di FuturaSun ad elevata efficienza, con 60 celle maggiorate PERC e incremento della potenza fino al 10% rispetto alle tradizionali soluzioni.

Questa soluzione offre un rendimento elevato, garantito al 90% fino al termine del 20° anno del parcheggio, mentre alla fine del 25° anno di vita del modulo fotovoltaico il rendimento sarà ancora dell’87%.

I moduli FU330M Next di FuturaSun si contraddistinguono, oltre che per il rendimento elevato e duraturo, per l’accentuata resistenza all’usura. E’ possibile constatare, infatti, l’ottima risposta dei moduli all’azione della grandine con chicchi di 2,5 mm di diametro e raffiche a 83 km/h o alla corrosione da nebbia salina, tipica delle aree marittime.

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Tema Tecnico



Altri articoli riguardanti l'azienda

I prodotti dell'azienda

Focus prodotti dall'Azienda

FUTURASUN produce nelle seguenti categorie