Advertisement



Tra fotovoltaico e accumulo energetico: al via Intersolar Europe

Ha avuto inizio ieri Intersolar Europe Restart, nell’ambito di The smarter E Europe Restart, la principale piattaforma del settore solare dedicata alle nuove tecnologie per il fotovoltaico, il solare termico e le centrali solari, i sistemi di accumulo, le infrastrutture di rete e le soluzioni per l’integrazione di energie rinnovabili.

Tra fotovoltaico e accumulo energetico: al via Intersolar EuropeIn concomitanza a Intersolar Europe si svolge anche Intersolar Europe Conference, in collaborazioni con ees Europe Conference, che accoglie relatori di alto livello per parlare di combinazione tra fotovoltaico e sistemi di accumulo.

Perché Intersolar Europe

Intersolar Europe si pone l’obiettivo di diffondere quanto più possibile la conoscenza delle energie rinnovabili per poter fronteggiare la crisi climatica e soddisfare la crescente domanda di elettricità richiesta dallo sviluppo intersettoriale.

Per poter fare ciò non basta solo la diffusione delle fonti solare ed eolica, ma anche l’adozione di efficienti sistemi di accumulo energetico e, ad oggi, l’accoppiata fotovoltaico e storage sta prendendo sempre più piede, che si tratti di ottimizzare l’autoconsumo per la ricarica di veicoli elettrici, garantire un approvvigionamento di elettricità senza interruzioni alle attività industriali, livellare i picchi di consumo di energia o stabilizzare la rete.

Focus sull’unione di fotovoltaico e storage

Questa edizione vede Intersolar ed ees Europe Restart focalizzarsi sul tema del fotovoltaico in combinazione con i sistemi di accumulo a batteria. 

Il futuro dell’energia ruota attorno a questa unione e gli accumulatori a batteria acquisteranno un ruolo sempre più centrale in futuro. Quello del fotovoltaico è un settore di tendenza e in continua crescita, sempre più digitalizzato e protagonista sia nel settore privato che nel commercio e nell’industria. Digitalizzazione vuol dire maggiori competenze software per gli installatori, ma anche apertura di nuove possibilità. Un esempio? Riuscire a prevedere se una batteria dovrà essere sostituita presto grazie alla manutenzione predittiva.

Secondo l’Associazione tedesca dell’industria solare (BSW-Solar), sono circa 88.000 i nuovi sistemi di accumulo per uso residenziale installati nel solo settore privato in Germania lo scorso anno, dove quasi un impianto fotovoltaico su due è combinato a un accumulatore a batteria. A questa evoluzione si aggiunge la prevista espansione netta delle capacità produttive per l’idrogeno verde, che continua ad avanzare come ulteriore elemento chiave nella transizione energetica.

I rischi per l’Europa e la necessità di diffondere il fotovoltaico

Secondo un’analisi di EUPD Research, dal 2022 l’Europa rischierebbe di essere colpita da un calo di approvvigionamento elettrico a causa della crescente domanda di elettricità, dovuta all’elettrificazione del settore dei trasporti e di parti del comparto riscaldamento, dello smantellamento delle centrali nucleari e a carbone e del carente sviluppo delle infrastrutture per le energie rinnovabili essenziali.

E’ possibile scongiurare questo rischio spingendo sulla diffusione più rapida dei classici sistemi fotovoltaici su tetto e a terra e sull’installazione degli impianti agro-fotovoltaici su terreni agricoli o su specchi d’acqua, il cosiddetto fotovoltaico galleggiante.

Le conferenze dedicate al fotovoltaico

Intersolar Europe Conference comunica attraverso sessioni sul fotovoltaico e sullo stoccaggio, proponendo presentazioni, workshop e dibattiti incentrati sulle tendenze nelle tecnologie per l’immagazzinamento dell’elettricità fotovoltaica.

Nello specifico l’Intersolar Europe Conference ospita due sessioni che esaminano più da vicino l’accoppiata fotovoltaico e stoccaggio:

  • “Leading the Charge: Electrical Storage for Residential and C&I PV Systems” per parlare di approvvigionamento elettrico industriale, microgrid commerciali e industriali in aree urbane, ottimizzazione del rendimento del fotovoltaico e manutenzione efficace.
  • “A Formidable Team: Utility Scale  and Electrical Energy Storage” per parlare di interruzioni di corrente e problemi, grandi impianti, ottimizzazione dell’efficienza degli accumulatori fotovoltaici e dimensionamento ottimale dei sistemi di accumulo a batteria accoppiati con grandi impianti fotovoltaici.

The smarter E Europe Restart

The smarter E Europe Restart è la piattaforma per l’innovazione che racchiude quattro fiere specializzate concomitanti:

  • Intersolar Europe,
  • ees Europe,
  • Power2Drive Europe,
  • EM-Power Europe.

Sono diversi i campanelli d’allarme che spingono a dover attuare al più presto misure adeguate per contenere le gravi conseguenze della crisi climatica e The smarter E Europe Restart offre un contributo fondamentale alla riduzione delle emissioni di CO2 diffondendo la conoscenza delle energie rinnovabili, delle soluzioni e delle tecnologie disponibili .

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia



Tema Tecnico

Efficienza energetica, Solare fotovoltaico, Storage - Sistemi di accumulo

Le ultime notizie sull’argomento