Klimahouse 2019: progettazione sostenibile, idee innovative e tecnologia

Tutto pronto per Klimahouse 2019, manifestazione sempre più internazionale e di successo dedicata all’edilizia sostenibile ed efficiente, in programma a Bolzano dal 23 al 26 gennaio.

 

Klimahouse 2019 dal 23 al 26 gennaio

Indice:

Manca poco più di un mese a Klimahouse che aprirà i battenti a Bolzano dal 23 al 26 gennaio, proponendo le ultime novità per un’edilizia più sostenibile e efficiente da un punto di vista energetico e offrendo, come di consueto un programma ricco e interessante di incontri, workshop, occasioni di approfondimento, visite guidate, e non solo… 

Klimahouse Startup Award

Klimahouse startup award

Torna anche quest’anno il Klimahouse Startup Award, la competizione tra giovani aziende organizzata da Fiera di Bolzano, NOI Techpark e promossa in collaborazione con l’International Living Future Institute. Giunta alla sua terza edizione, visto l’interesse suscitato nelle edizioni passate, ha allargato il numero delle start up coinvolte, da 10 a 29. Sono tutti da scoprire i prodotti pensati sul tema «The Human Factor», ovvero l’impatto che possono avere le tecnologie dedicate allo smart building, allo smart living e alla smart city sul futuro nostro e su quello delle città. 

Durante Klimahouse ci saranno incontri e momenti di scambio tra startup, imprese e partner strategici, per le startup green del futuro.

La giuria selezionerà prima le 10 aziende finaliste fra le 29 partecipanti che provengono da vari paesi dell’Europa tra cui Portogallo, Germania, Svizzera e Austria e tra queste le 3 che si sfideranno per la vittoria.

Sarà la Ceo dell’International Living Future Institute – organizzazione non governativa che promuove lo standard di certificazione Living Building Challenge – Amanda Sturgeon, autrice del libro «Creating Biophilic Buildings», a presentare la finale del Klimahouse Startup Award in programma il 25 gennaio.

Oltre ai consueti riconoscimenti, compreso l’award speciale dell’Agenzia CasaClima, per la prima volta quest’anno è stato introdotto un premio del pubblico, che potrà votare nei giorni della fiera, e il nuovo premio BIMobject.

Il montepremi totale è di 30mila euro, in servizi.

Sono tutte da vedere le innovative proposte delle start up, con diverse e innovative, dalla centralina elettrica in scatola che, associata a pannelli solari, permette di produrre la propria energia elettrica, a nuovi sistemi di costruzione sostenibili, da innovativi software a materiali innovativi, riciclabili e resistenti, dal primo tetto che combina il fotovoltaico con il legno alla realizzazione di edifici bio sostenibili chiavi in mano. E molto molto altro.

enertour

Palestra scolastica di arrampicata di Brunico

 La palestra scolastica di arrampicata di Brunico tra gli edifici che si potranno visitare e che ha previsto per la struttura portante l’uso di un calcestruzzo “bocciardato” composto da inerti naturali locali di origine calcarea e realizzato senza giunti di dilatazione

 

Si conferma il programma di visite guidate a edifici particolarmente efficienti, che assicurano ottimo comfort abitativo, con percorsi guidati da architetti specializzati in edilizia green e proprietari che racconteranno alcune delle eccellenze dell’Alto Adige nei diversi ambiti, pubblico, privato, edilizia scolastica, settore alberghiero, fino al patrimonio storico. Quest’anno per la prima volta, sono previsti dei crediti formativi per i professionisti: Ingegneri 3 CFP, Geometri 2 CFP (per Enertour 10 – 3 CFP), Periti industriali 3 CFP.

I percorsi sono divisi in diverse tematiche 

  • Riqualificazione nel rispetto della tradizione locale
  • Riqualificazione dell’esistente in ottica Smart City, con visita al progetto mpilota Sinfonia, in fase di costruzione
  • Tra edilizia e architettura con materiali alternativi
  • Efficienza energetica e comfort abitativo
  • Edilizia scolastica e pubblica: per spazi aggregativi di qualità
  • Edilizia e territorio: tra produzioni locali e natura
  • Innovazione: laboratori di ricerca

Scopri tutte le tappe dell’enertour e iscriviti

Congresso Internazionale di Klimahouse 2019

Congresso Internazionale di Klimahouse 2019

L’appuntamento annuale promosso da Fiera Bolzano in collaborazione con l’Agenzia CasaClima, cresce e quest’anno coinvolge per tre giorni esperti nazionali e internazionali tra cui Thomas Rau, visionario architetto dell’economia circolare, e Gideon Maasland di MVRDV, uno dei progettisti del rivoluzionario quartiere dell’Amsterdam Valley e Amanda Sturgeo negli Stati Uniti. Il congresso sarà focalizzato sul concetto di “smart” nel comparto delle costruzioni: dai materiali all’edificio, dalla pianificazione della città fino all’architettura d’avanguardia.

Scopri Klimahouse 2020

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento