La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.

a cura di Tommaso Tautonico

Casa green di Jakarta che utilizza piante e legno

In pieno centro a Jakarta la casa realizzata dallo studio di architettura HYJA prevede una “seconda pelle” green in grado di sfruttare al meglio le potenzialità dell’edilizia sostenibile.

Sempre più spesso in edilizia si ricorre all’utilizzo di tetti e pareti verdi per garantire alle case il naturale apporto di aria fresca e pulita. Il principio è molto semplice: nelle giornate calde, l’evaporazione di acqua dalla vegetazione rilascia calore e permette quindi di avere temperature più basse nelle stanze sottostanti.

Sulla base di questo naturale fenomeno a Jakarta, in Indonesia, lo studio di architettura HYJA ha realizzato una casa green in grado di sfruttare al meglio la sua “seconda pelle” e mantenere i suoi interni freschi e ombreggiati. Pedongkelan-YN, questo è il nome della casa, sorge nella zona ovest della città indonesiana, è sviluppata su tre livelli, è dotata di un giardino pensile ed occupa una superficie di circa 710 metri quadri.

 Costruita una casa sostenibile a Jakarta circondata dalle piante

Grazie all’utilizzo delle piante e del legno la casa green sembra un’oasi tropicale in città. Essendo esposta verso ovest, riceve luce solare in abbondanza soprattutto nelle ore pomeridiane ma, grazie al lavoro degli architetti, l’intera struttura è progettata in modo da garantire condizioni naturali di raffrescamento ai suoi ospiti.

legno e piante nella casa green di Jakarta

La casa green che utilizza piante, legno e piscina per assicurarsi fresco e ombra

Per raggiungere una temperatura di comfort e il giusto grado di ombra la casa è stata dotata di una seconda superficie protettiva che può contare sul connubio tra piante, legno naturale ed una piscina. Una serie di griglie in legno sostenibile, di facile manutenzione e rispettose dell’ambiente, sono state installate sulle numerose superficie vetrate di cui la casa green dispone. Questo reticolo riduce la quantità di raggi solari che entrano direttamente all’interno dell’abitazione.

La piscina, al secondo piano dell’appartamento, è preceduta da un’ampia terrazza che occupa il centro della stanza e divide in due gli spazi interni.

La piscina della casa green di Jakarta

Qui dominano le superficie vetrate che collegano visivamente l’area esterna e quella interna e, grazie all’ausilio di un ventilatore a soffitto sulla terrazza della piscina, è possibile “spingere” l’aria più fresca della “swimming pool” verso le stanze. Il pavimento del balcone della camera da letto, al terzo piano, presenta una piastra di ferro che facilita il flusso d’aria continuo. Inoltre, i muri in legno, ferro e pietra ben si combinano con il paesaggio verde circostante per dare l’impressione di una moderna casa green tropicale.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile

Le ultime notizie sull’argomento