IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A-CLASS BUREAU, nuova piattaforma multimediale per la progettazione energeticamente efficiente

A-CLASS BUREAU, nuova piattaforma multimediale per la progettazione energeticamente efficiente

Rockwool, leader mondiale nella produzione di lana di roccia, annuncia la nascita di A-Class Bureau - http://www.a-classbureau.com - una vetrina che si pone l'obiettivo di favorire la circolazione di informazioni e conoscenze in ambito di progettazione energeticamente efficiente. Su A-Class Bureau trovano spazio edifici sia privati che pubblici, meritevoli di essere conosciuti su larga scala poiché appartenenti a classi energetiche d'eccellenza (Classe A o superiore) così che possano diventare esempio e termine di paragone per tutti coloro che sono attenti e impegnati sul fronte di un'edilizia sostenibile.
Il bureau promuove la condivisione delle esperienze, fornendo per i vari progetti proposti descrizioni dettagliate, informazioni sui progettisti, particolari costruttivi, photogallery, video e interviste direttamente dal cantiere.
Il materiale consultabile è in continua evoluzione ed è arricchito da una web-tv e da lezioni interattive che si svolgeranno periodicamente online in diretta dal Bureau.
Un progetto ambizioso quello di A-Class Bureau, nel quale l'azienda del gruppo danese crede fortemente e attraverso il quale intende trasmettere l'impegno e la passione necessari per dar vita a progetti di qualità improntati al rispetto e alla salvaguardia dell'ambiente, che sappiano conciliare risparmio energetico ed elevata qualità abitativa.
"In Italia l'interesse per il risparmio energetico è sempre più vivo, e di pari passo si diffondono ottimi esempi di progetti realizzati con l'obiettivo di ridurre al minimo i consumi e allo stesso tempo massimizzare il comfort abitativo interno," sottolinea Emilia Soldi Internet & Communication Leader di Rockwool Italia. "Le filosofie e le tecnologie costruttive impiegate sono molteplici e diverse tra loro, specchio anche delle realtà locali in cui i diversi progetti si collocano. Ma alla base vi è un orientamento comune alla qualità e al risparmio energetico ed è giunto quindi il momento che queste diversità trovino un luogo dove esprimersi - per questo abbiamo ideato un progetto innovativo come l'A-Class Bureau."
A-Class Bureau si caratterizza innanzi tutto per dinamicità ed evoluzione, si tratta di un luogo virtuale dove gli utenti hanno la possibilità non solo di seguire con precisione i progetti già presenti ma anche di diventare protagonisti candidando le proprie realizzazioni più interessanti in linea con la filosofia del portale.
La volontà di essere in continuo aggiornamento si rispecchia soprattutto nella sezione A-project, nata con lo scopo di ospitare case study particolarmente significativi e le tendenze del momento in tema di risparmio energetico.
Il materiale consultabile online è inoltre arricchito da una web-tv e da lezioni interattive. Oltre ad una raccolta di interviste e riprese della posa in opera direttamente dai cantieri, presto sarà infatti disponibile online anche un servizio di aggiornamento professionale gratuito realizzato in collaborazione con professionisti del settore. Periodicamente verranno erogate lezioni online interattive, a cui sarà possibile assistere in diretta ad alta definizione grazie ad un'innovativa tecnologia. I partecipanti potranno, durante la lezione stessa, interagire con il docente e/o il professionista ponendo domande o osservazioni in tempo reale tramite una chat. A breve, sul sito si potrà consultare il calendario dei prossimi appuntamenti.
 
Per ulteriori informazioni
www.a-classbureau.com
 

A-CLASS BUREAU, nuova piattaforma multimediale per la progettazione energeticamente efficiente

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/09/2019

In Kenia lacqua del mare diventa potabile grazie allenergia solare

La ONG GivePower ha realizzato e installato lungo le coste della città di Kiunga, in Kenia, il primo impianto di trattamento dell’acqua che sfrutta l’energia solare per rendere potabile l’acqua del mare. Un sistema rivoluzionario ...

18/09/2019

Tetti verdi: Turf house islandesi possibili patrimonio dellUnesco

L’Islanda, come la maggioranza dei paesi nordici, ha sviluppato nel corso dei secoli edifici peculiari caratterizzati dalla presenza di manto erboso in copertura: le cosiddette Turf house con tetto verde, letteralmente case di torba.   A ...

17/09/2019

LAmazzonia ha perso la sua foresta al ritmo del 300% in un mese, pi 100% in un anno

Oltre 1.700 kmq bruciati in pochi giorni. L’origine dolosa, 1,2 miliardi il calcolo dei risarcimenti. Gli incendi sono un colpo durissimo per tutto il Pianeta. I dati dell’Istituto nazionale per le ricerche scientifiche non escludono che per la ...

16/09/2019

LUMI Expo 2019: la tecnologia al servizio dell'uomo

LUMI è l’evento espositivo dedicato alle tecnologie per gli ambienti costruiti che garantiscono il benessere e la sicurezza delle persone, organizzato con lo scopo di interpretare e comprendere le possibilità di sviluppo all’interno ...

13/09/2019

A Klimahouse Lombardia 2019 la nuova palestra scolastica nZEB

In occasione di Klimahouse Lombardia 2019, fiera annuale dedicata all’educazione e allo sviluppo sostenibile e sensibile ai temi di riqualificazione del patrimonio scolastico, sarà possibile visitare il cantiere della nuova palestra della Scuola ...

13/09/2019

New Angle: architettura in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Costruire case sostenibili, rafforzare il senso di comunità e valorizzare la biodiversità senza rinunciare al design e alla funzionalità. Tutto questo è New Angle, il complesso edilizio con sede a Copenaghen creato per seguire gli ...

12/09/2019

Boeri lancia ForestaMi, la foresta urbana da 3 milioni di alberi per Milano

Stefano Boeri lancia un nuovo progetto di riforestazione urbana per Milano. ForestaMi prevede la piantumazione di centomila alberi solo quest’anno, per raggiungere una quota di oltre tre milioni di piante entro il 2030. Si parte da parchi e scali ...

12/09/2019

Un nuovo materiale lascia passare la luce e trattiene il calore solare

In un lavoro pubblicato sulla rivista ACS Nano, un team di ricerca del MIT ha confermato di aver prodotto un materiale leggero, con struttura in silice, capace di trattenere il calore solare. Si tratta di un tipo di aerogel in grado di far passare il 95% ...