Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Cessione del credito per ecobonus e sismabonus, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Cessione del credito per ecobonus e sismabonus, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare 17/E che fornisce utili chiarimenti sulla cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica e per gli interventi relativi all'adozione di misure antisismiche

 

Dall'Agenzia delle Entrate chiarimenti su cessione per ecobonus e sismabonus

 

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad alcuni dubbi sollevati dagli utenti rispetto alla circolare n. 11/E del 18 maggio 2018, relativa alla cessione del credito di imposta per gli interventi di efficienza energetica e per quelli relativi all’adozione di misure antisismiche, ha pubblicato il 23 luglio la circolare 17/E.

 

Due le principali novità: la possibilità di cedere il credito a Consorzi, Reti di imprese e subappaltatori  e stesse condizioni per la cessione del sismabonus e dell’ecobonus.

 

Nel caso in cui la ditta che fa i lavori faccia parte di un Consorzio o in una Rete di imprese, il bonus per gli interventi di riqualificazione energetica o antisismici può dunque essere ceduto:

  • ai soggetti che ne fanno parte,
  • a subappaltatori che abbiano eseguito l’opera per conto del fornitore,
  • alle imprese che abbiano fornito i materiali necessari, considerati soggetti collegati all’operazione che ha dato origine alla detrazione,
  • ai soggetti che rientrano nello stesso contratto di appalto, anche se non hanno eseguito i lavori che danno diritto a detrazioni cedibili.  

La circolare conferma che non sia possibile cedere il bonus a favore di istituti di credito e società finanziarie, anche nel caso in cui facciano parte del Consorzio o della Rete.

 

La circolare 17/E chiarisce che quanto è stato stabilito dalla precedente circolare 11/E rispetto ai soggetti cessionari e numero di cessioni relativamente all’ecobonus, sia valido anche per il sismabonus relativamente agli interventi di messa in sicurezza degli edifici realizzati nei comuni ricadenti nelle zone classificate a rischio sismico.

 

Infine, l’Agenzia precisa che il credito può essere ceduto a soggetti privati “collegati” al rapporto che ha dato origine alla detrazione, la circolare precisa che questa circostanza deve essere valutata sia con riferimento alla cessione originaria, sia a quella successiva.

 

Circolare dell'Agenzia delle Entrate 17/E

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
10/05/2019

Ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico, l’Agenzia aggiorna le Guide

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito le Guide aggiornate a marzo 2019 con le modalità per avere accesso alle detrazioni, confermate dalla Legge di Bilancio 2019, per le ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico e bonus ...

09/05/2019

Online i crediti ceduti per Ecobonus e Sismabonus condominiali

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è disponibile, per i destinatari del credito, la piattaforma con i bonus relativi alle detrazioni fiscali per i lavori eseguiti in condominio nel 2018     E’ on line sul sito ...

24/04/2019

Modalità cessione credito per gli interventi di riqualificazione energetica

Pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il Provvedimento che specifica le modalità di cessione del credito per gli interventi di riqualificazione energetica realizzati su singole unità immobiliari     L’Agenzia delle ...

11/03/2019

Operativo il portale Enea per invio pratiche detrazioni per efficienza energetica

Online i due siti dell'Enea per la trasmissione dei dati per interventi di efficienza energetica e bonus casa  con fine lavori nel 2019.     Operativi da qualche ora i due siti realizzati dall'Enea dedicati all'invio della ...

25/02/2019

Ecobonus: trasmissioni dati all'Enea, c'è tempo fino al 1 aprile

Una comunicazione inviata dal Mise all'Enea ha prorogato al 1 aprile il termine per l'invio dei dati per beneficiare delle detrazioni del 50% per interventi edilizi che garantiscono risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti ...

18/01/2019

Presentato il Fondo Nazionale per l'Efficienza Energetica

Presentato al Mise lo strumento, atteso da 4 anni, che dovrebbe eliminare le barriere agli interventi di efficientamento energetico e muovere 1.7 miliardi di euro di investimenti. Discusse le regole operative con gli stakeholder     E’ ...

04/01/2019

Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus

Indice degli interventi

1. Pubblicata in GU la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
2. La Camera approva la Legge di Bilancio, confermati Ecobonus e Sismabonus
3. Mattarella firma la Legge di Bilancio, confermati ...

15/11/2018

Tariffe incentivanti e detassazione Tremonti Ambiente, prorogati i termini

Il GSE ha prorogato al 31 dicembre 2019 il termine indicato per l'attestazione della rinuncia al beneficio fiscale, precedentemente fissato al 22 novembre, per gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra Conti Energia e la  “Tremonti ...