IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Il fotovoltaico per l’industria 4.0

Il fotovoltaico per l’industria 4.0

ELMEC SOLAR

Elmec Solar tra i protagonisti della transizione verso un nuovo modello economico e industriale, in cui ci sia piena sinergia tra efficienza produttiva, rispetto ambientale e risparmio economico.

 

Il fotovoltaico per l'industria 4.0

 

Il mercato si sta sempre più orientando verso un modello di Industria 4.0, che prevede l’integrazione tra nuovi strumenti e tecnologie con l’obiettivo di ottimizzare le condizioni di lavoro e i processi produttivi, grazie anche all’ammodernamento degli impianti.

 

In questo cambiamento svolgono un ruolo da protagonista gli incentivi legati all’adozione di tecnologie di produzione e autoconsumo energetico, che garantiscono risparmi economici e la possibilità di ottimizzare la propria filiera operativa.

 

Ne sa qualcosa ELMEC SOLAR - azienda varesina specializzata nella progettazione e installazione di innovative soluzioni di accumulo di energia da fonti rinnovabili – impegnata al fianco delle imprese per far conoscere i vantaggi e le possibilità offerte dal fotovoltaico per l’Industria 4.0, in cui ci sia piena sinergia tra efficienza produttiva, rispetto ambientale e risparmio economico. 

 

 Il fotovolaico verso l'industria 4.0 grazie a Elmec Solar

Perché installare un impianto fotovoltaico?

Obiettivo di Elmec Solar è far conoscere gli indubbi vantaggi legati all’installazione di impianti fotovoltaici, per l’ambiente, la riduzione dei consumi energetici e dei costi, l’ottimizzazione dei cicli produttivi e la crescita della competitività delle aziende.

 

Elmec Solar mette in campo la propria professionalità e affianca le aziende con un metodo innovativo di valutazione del fabbisogno energetico, che si basa sullo studio delle curve di carico e ricrea le effettive curve di assorbimento dell’impresa per quarto d’ora, abbinandole alle curve di produzione del Fotovoltaico.

 

Le aziende che possono beneficiare maggiormente dei vantaggi legati all’installazione dei pannelli sono quelle in cui il fabbisogno energetico è più concentrato nelle ore di maggior irraggiamento solare, tra cui quelle che operano in settori quali il food&beverage, produzione e trattamento della carta, stampaggio plastico e metallurgia/siderurgia.

 

Tra i vantaggi non vanno dimenticati gli incentivi previsti a livello nazionale ed europeo per l’installazione di un impianto fotovoltaico, tra cui il super-ammortamento, strumento che permette di mettere in ammortamento il 130% dell’importo dell’acquisto, anche se in leasing, di beni strumentali di uso durevole e destinati a essere integrati nel processo produttivo, con un’efficienza fiscale migliorata di conseguenza.

La case history Traflex

L’azienda Traflex che si trova in provincia di Varese ed è specializzata nella lavorazione di materie plastiche in tutte le fasi, ha un fabbisogno energetico annuo pari a 1.1 GWh e una concentrazione in fascia diurna pari a 0,5 GWh/anno.

 

 Tetto fotovoltaico alla Traflex di Varese

 

L’azienda si è affidata ad Elmec Solar con l’obiettivo di diventare più autonomi a livello energetico e ridurre i costi di approvvigionamento energetico, inizialmente quantificati in € 220.000,00 euro/annui.

 

Elmec Solar è riuscita, grazie alle curve di carico, a ottenere il più corretto dimensionamento dell’impianto, ottimizzando i rapporti di autoconsumo e i termini di rientro dell’investimento.

 

L’intervento (img anche in apertura) ha previsto la posa di 803 moduli fotovoltaici ad alta efficienza Sunpower e 10 inverter SMA 25.000 TL-30, che hanno garantito una potenza installata pari a 262,581 kWp, portando al 90% la soglia di autoconsumo.

 

L’impianto che occupa una superficie di 1.350 mq, assicura una produzione annua di 256.000 kWh, equivalente al 25/30% del fabbisogno complessivo e ha garantito un risparmio di € 33.000,00/anno, pari al 15% della spesa inizialmente sostenuta nel corso dello stesso periodo.

 

Considerando gli incentivi di scambio sul posto, il Super Ammortamento e una resa dell’impianto a 25 anni pari al 92% di quella iniziale, si prevede un rientro dell’investimento entro 7-8 anni. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/01/2020

Il 2019 è il secondo anno più caldo di sempre

Secondo l'Organizzazione Meteorologica Mondiale dopo il 2016 lo scorso anno è stato il più caldo di sempre, con un aumento medio delle temperature di circa 1,1°C rispetto all'era preindustriale. Sempre più a rischio il rispetto ...

21/01/2020

22.774 sistemi di accumulo installati al 30 settembre 2019

Pubblicato da Anie Rinnovabili l'Osservatorio dedicato ai sistemi storage abbinati agli impianti fotovoltaici: i dati al 30 settembre 2019 parlano di 22.774 sistemi di accumulo installati per una potenza complessiva pari a 103 MW e ...

20/01/2020

Isola URSA a Klimahouse: va in scena la sostenibilità!

In occasione di Klimahouse di Bolzano, dal 22 al 25 gennaio torna per la terza edizione  “ISOLA URSA”, la struttura che quest'anno ospiterà momenti di formazione e approfondimento su sostenibilità e ambiente, dedicati in ...

17/01/2020

Mutuo casa in bioedilizia: ecco come acquistare una casa ecologica

Comprare casa puntando su abitazioni ecologiche è oggi possibile. Ecco qualche indicazione utile sul tipo di mutui casa proposti che incentivano abitazioni green   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Mutuo ...

16/01/2020

L’Europa punta tutto sul Green deal, la sfida del clima vale 1.000 miliardi

Arriva un nuovo Piano di investimenti in 10 anni. L’obiettivo è ancora più alto di quanto si pensasse: tutto per portare a zero le emissioni entro il 2050. La novità è il meccanismo per una giusta transizione con fondi per ...

15/01/2020

Legge di Bilancio 2020: più efficienza energetica nei fondi ai Comuni

Efficienza energetica, sviluppo sostenibile, rigenerazione urbana, rinnovabili, smart city: ecco le voci più interessanti per i Comuni nella Manovra 2020   a cura di Andrea Ballocchi     Indice degli argomenti: Legge di ...

15/01/2020

Raddoppiare le rinnovabili entro il 2030 per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica

L'Irena sostiene che nei prossimi 10 anni, per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e tracciare un percorso verso la sicurezza del clima, 10 trilioni di dollari di investimenti in combustibili fossili dovranno essere spostati verso la ...

10/01/2020

MCE, integrazione e digitalizzazione per l'efficienza energetica

Dal 17 al 20 marzo 2020 Fiera Milano ospita la 42° edizione di MCE, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili che si svolge in contemporanea ...