Nuova linea di produzione di moduli fotovoltaici ad alta efficienza Trienergia

L’inaugurazione della prima linea di moduli fotovoltaici ad alta efficienza Trienergia segna un nuovo inizio per un brand già presente sul mercato nazionale e internazionale dal 2008

Inaugurata la linea di moduli fotovoltaici ad alta efficienza Trienergia

Trienergia, azienda presente nel mercato delle energie rinnovabili dal 2008, ha inaugurato lo scorso giovedì 7 Dicembre, nel nuovo sito produttivo in provincia di Mantova, la prima linea di produzione di moduli fotovoltaici innovativi ad alta efficienza.

All’evento hanno partecipato con grande entusiasmo clienti, dipendenti, soci e amici che hanno festeggiato la scelta dell’azienda di presentarsi sul mercato con una gamma di prodotti fotovoltaici all’avanguardia e made in Italy, capaci di rispondere alle esigenze tecniche e di design richieste oggi sul mercato.

Il taglio del nastro è stato preceduto dagli interventi dell’AD Giulio Arletti e del responsabile amministrativo Stefano Costa, che hanno ricordato il percorso fatto fino ad oggi per rendere operativa la linea di produzione per moduli monocristallini (MWT) con tecnologia backcontact, disponibili nei modelli da 21 – 42 – 60 celle, e nella versione triangolo+rettangolo del Sistema Trienergia.

La tecnologia MWT Back-contact per le celle fotovoltaiche è particolarmente interessante e promettente, assicura infatti un’efficienza fino al 20% del modulo, e una maggiore affidabilità rispetto alla tecnologia delle celle standard (mono o poli) grazie all’eliminazione dei punti di saldatura (ribbon-less technology).

All’evento hanno partecipato anche i Sindaci di Gonzaga Claudio Terzi e di Moglia Simona Maretti che si sono complimentati con i responsabili aziendali per l’investimento fatto sul territorio, sia in termini strutturali, che di personale.

Il sito produttivo si trova a Bondeno di Gonzaga, in provincia di Mantova, e per il 2018 è prevista una capacità produttiva di 24,28 MWp, corrispondenti a 14.570.496 kg/Anno di CO2 evitate.
L’obbiettivo in 30 anni è quello di evitare 6.572.276 TEP (tonnellate equivalenti petrolio) e 35.145.861.120 kg di CO2.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento

Vademecum Ecobonus 110%

Vademecum Ecobonus 110%

Da ITALIA SOLARE un vademecum per chiarire le condizioni di accesso al superbonus 110% nella realizzazione ...