Soluzioni innovative per l’indipendenza energetica

Scelti i finalisti di The smarter E AWARD, riconoscimento alle innovazioni nel fotovoltaico, tecnologie di accumulo, possibili interconnessioni tra elettricità, calore e mobilità

Finalisti The smarter E Award 2018

The smarter E AWARD, alla sua prima edizione, è un premio diviso in due categorie, organizzato in occasione di Interolar. La prima “SmartRenewable Energy” (Energia Rinnovabile Intelligente) è dedicata alle soluzioni che si basano su nuovi modelli di business innovativi e infrastrutture in grado di interconnettere in modo intelligente le energie rinnovabili con il decentramento e la digitalizzazione di tutti i comparti energetici, dei settori elettricità, calore e trasporti.

La tendenza dominante è infatti l’elettrificazione dei comparti calore e mobilità. Tra i finalisti sono presenti nuove soluzioni hardware e software che permettono la ricarica dei veicoli elettrici a casa grazie all’elettricità rinnovabile e parzialmente autoprodotta. Un’altra tendenza evidente è quella della riduzione del carico delle reti, le reti (mini) a corrente continua riscuotono sempre più interesse, grazie a soluzioni che permettono l’uso diretto della corrente continua per la climatizzazione in loco senza che sia necessaria la conversione dell’energia solare in corrente alternata.

Tra i finalisti della categoria “Smart Renewable Energy” l’innovativa soluzione “SENEC.Cloud To Go”,  già attiva in Germania, ma che sarà introdotta anche in Italia, che permette di ricaricare la propria macchina elettrica con l’energia solare auto-prodotta presso oltre 60.000 colonnine di ricarica che si trovano in Germania e in Europa. Il funzionamento è molto semplice grazie a una card elettronica e a una semplice app SENEC, permette di  visualizzare, su una mappa interattiva, la stazione di ricarica più vicina.

Si tratta di un servizio collegato a SENEC.Cloud, soluzione presente in Germania dal 2016 e ora introdotta anche in Italia, che permette l’autosufficienza energetica: i proprietari di impianti fotovoltaici con accumulo SENEC possono infatti  consumare l’energia da loro generata anche quando non c’è il sole e l’accumulatore è vuoto. L’energia necessaria viene infatti fornita da SENEC.Cloud. 

La seconda categoria “Outstanding Projects” premia progetti in via di realizzazione nei settori fotovoltaico, sistemi di accumulo, gestione dell’energia e mobilità ecologica, in cui l’integrazione tra i sistemi sia centrale per assicurare la disponibilità e la stabilità delle energie rinnovabili e migliorare la qualità della vita delle persone.

Tra i finalisti della categoria “Outstanding Projects” il progetto della tedesca BayWa r.e. Solar Projects GmbH per un impianto fotovoltaico con accumulatore a batteria per l’irrigazione della AKTC Farm in Zambia che utilizza un serbatoio d’acqua come accumulatore supplementare. L’impianto solare assicura un’irrigazione continua e la gestione dell’acqua nei campi di grano, generando energia sufficiente per l’irrigazione di 90.000 metri quadrati di terreno coltivabile.

I vincitori verranno premiati presso “The smarter E Forum” nel padiglione B2, stand B2.570, durante ilprimo giorno di Intersolar, fiera internazionale dell’industria solare, in programma a Monaco dal 20 al 22 giugno.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi, Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento