A luglio le rinnovabili coprono il 36% della domanda di energia

Il nuovo Rapporto pubblicato da Terna evidenzia che a luglio la domanda di energia elettrica è stata di 29,3 miliardi di kWh, in aumento dello 0,5 rispetto al 2016. Calano nei primi 7 mesi dell’anno le rinnovabili.

Rapporto Terna: a luglio 2017 le rinnovabili coprono il 36% della domanda di energia

Terna, la società che gestisce la Rete Elettrica Nazionale, ha pubblicato il consueto Rapporto mensile sul sistema elettrico in Italia che mostra una crescita contenuta (0,5%) nel mese di luglio 2017 dell’energia elettrica richiesta, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, pari a 29,3 miliardi di kWh.

Si rileva una diminuzione del -5,3%, rispetto al mese di giugno 2017.

Nel mese di luglio 2017 l’energia elettrica richiesta in Italia è stata coperta per il 87,5% da produzione nazionale al netto dei pompaggi e per la quota rimanene da importazioni (saldo estero – 6,4% rispetto a luglio 2016).

Nel complesso le rinnovabili diminuiscono e coprono il 36% della domanda di energia, in calo rispetto a luglio 2016 quando erano a 37%, ma in aumento rispetto al 2015 (34%).

A luglio 2017 le rinnovabili coprono il 36% della domanda di energia in Italia

Le fonti rinnovabili

A luglio 2017 la produzione nazionale netta pari a 25.759GWh è composta per il 40% da fonti rinnovabili ed il restante 60% da fonte termica. In particolare rispetto al 2016 si registra una diminuzione della produzione idroelettrica (-15,1%) e una crescita della produzione eolica (+33,9%), fotovoltaica (+5,8%), e geotermica (+0,8%).

Bilancio energia a luglio 2017 fra fonte termica e rinnovabili

Fotovoltaico

Lo scorso luglio l’energia prodotta da fonte fotovoltaica è stata di 2.978GWh, in crescita rispetto al mese precedente di 178GWh (+6%) e il fotovoltaico ha coperto il 10% della domanda di energia. Il dato progressivo annuo è in aumento rispetto all’anno precedente (+11%).

Produzione fotovoltaica a luglio 2017, in crescita del 6% rispetto a giugno

Eolico

La produzione da fonte eolica a luglio 2017 è in aumento rispetto al mese precedente del +26%, si attesta a 1.166GWh. Il dato progressivo annuo è in riduzione rispetto all’anno precedente (-10%).

A luglio 2017 la produzione eolica cresce del 26% rispetto a giugno

La produzione geotermica si attesta a 492GWh ed è in crescita del +4% rispetto al mese precedente; il dato progressivo annuo è in aumento (+1%) rispetto all’anno precedente.

L’idroelettrico si attesta a 4.285GWh e diminusice del 5% rispetto a giugno 2017, il dato progressivo annuo è in riduzione (-14%) rispetto all’anno precedente.

I primi 7 mesi dell’anno

Da gennaio a luglio 2017 , la richiesta di energia elettrica è aumentata dell’1,2 % rispetto ai primi 7 mesi del 2016; in termini decalendarizzati la variazione si porta a +1,7%.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento