IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Approfondimenti > Illuminazione LED: tecnologia e sviluppo del mercato

Illuminazione LED: tecnologia e sviluppo del mercato

Scegliere la luce giusta è fondamentale sia negli ambienti interni, che negli spazi esterni. Alla funzionalità e all’estetica, però, si affianca il tema del risparmio energetico. La tecnologia LED, sempre più sviluppata e flessibile, offre tutte le prestazioni tecnologiche e la qualità della luce necessarie ad ogni installazione.

A cura di: Arch. Gaia Mussi

Indice degli argomenti:

ILLUMINAZIONE LED, TECNOLOGIA E SVILUPPO DEL MERCATO

La luce negli interni: comfort e carattere dello spazio

La scelta della luce è importantissima e va affrontata in termini funzionali, estetici e di risparmio energetico, tema oggi imprescindibile. Il mercato offre una grandissima varietà di prodotti e la luce è diventata una materia prima per i progettisti. Ci sono spazi in cui la luce si trasforma in un’opera d’arte, con effetti decorativi e materici; così come in altri luoghi, ad esempio le sale operatorie, la luce è studiata in un’ottica prettamente funzionale, con colori, intensità e disposizioni precise e studiate. In ogni caso, la tecnologia odierna è ormai indirizzata verso prodotti che offrano elevate prestazioni qualitative, ma anche energetiche. La tecnologia LED, con la gamma di colori, la lunga durata prima del decadimento della quantità luminosa emessa e la qualità della luce, risponde a tutte queste necessità.

Illuminazione per esterni: sicurezza e arredo urbano

L’illuminazione gioca un ruolo sostanziale anche nella progettazione degli spazi pubblici, in quanto garantisce la visibilità e la sicurezza delle persone. Le applicazioni della luce negli esterni sono molte, ad esempio si parla di illuminazione stradale e di piazze, illuminazione di parchi e aree verdi e illuminazione di facciate e monumenti.

 

Illuminazione led per spazi aperti

 

Si tratta di luoghi fondamentali per la vita della città, che grazie alla luce giusta possono diventare più accoglienti, sicuri e “belli”; l’illuminazione è un elemento di arredo urbano e determina il livello di fruibilità di un luogo. Anche in questo caso, grazie alle nuove tecnologie, tutto ciò si combina con il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale. Lo studio di soluzioni LED per gli esterni, ha portato allo sviluppo di prodotti che si contraddistinguono per l’intensità luminosa, la bassa manutenzione e la qualità della luce. 

La tecnologia LED: efficienza e innovazione

I vantaggi di questa tecnologia sono molti, tra cui il risparmio energetico garantito dal LED rispetto ai sistemi di illuminazione tradizionali, che arriva fino al 60-70% di energia consumata in meno. Questa efficienza dipende anche dal fatto che solo in piccola parte l’energia assorbita dal dispositivo viene trasformata in calore, tant’è che le lampade LED non si surriscaldano nemmeno dopo ore di utilizzo. A ciò si sommano ridotti consumi di assorbimento. Questo risparmio si traduce in una riduzione dei costi, favorito anche dalla poca necessità di manutenzione e dalla lunga durata di vita media dei dispositivi.

 

Tra gli aspetti positivi della tecnologia LED relativi alla luce stessa, ci sono sicuramente la disponibilità della luce nell’intera gamma di colori, i colori saturi, e l’accensione è immediata, anche a basse temperature.

 

Inoltre, i dispositivi di illuminazione LED sono spesso dotati della tecnologia necessaria per integrare nei dispositivi illuminanti ulteriori funzioni, come il controllo da remoto per una manutenzione immediata e sempre più efficace, la programmazione dell’illuminazione stradale (e non solo) e la predisposizione di installazioni dinamiche e scenografie luminose. I punti deboli del LED, anche grazie alla sua flessibilità di utilizzo, sono davvero pochi e tra questi c’è il costo, più elevato rispetto ad altri corpi illuminanti, anche se i prezzi sono ormai sempre più accessibili.

Integrazione tra luce e architettura

Come anticipato nei paragrafi precedenti, il LED permette di creare soluzioni e installazioni che si sposano con l’architettura di un edificio. Luce e volumi si integrano e concorrono alla definizione finale dell’immagine di un luogo. La continua ricerca nel campo della tecnologia LED ha portato alla realizzazione di apparecchi performanti, ma anche di design.

 

Un esempio sono i prodotti Simes, che coniugano qualità dei materiali, innovazione tecnologica e lighting design. Birck Light ad esempio si ispira al mattone in laterizio e, collocandosi all’interno di una muratura, si integra nella costruzione. Si tratta, in sostanza, di un vero e proprio mattone luminoso, realizzato in vetro pieno e dotato di elevata resistenza. Ha le dimensioni di un normale mattone in laterizio e si presta per diverse combinazioni. Brick Light è un esempio di come un punto luce diventi un tutt’uno con l’oggetto architettonico, acquisendo matericità e assicurando illuminazione uniforme e unica.

 

Brick Light, Simes. Mattone luminoso

 Brick Light, Simes. Mattone luminoso

 

Quasi in contrapposizione è, invece, il concetto su cui si fonda Ghost, un prodotto che rende la luce unica protagonista di un’architettura, nascondendo il corpo illuminante in un incavo. Ghost è disponibile per diverse tipologie di murature, dal cemento al laterizio.


Ghost, Simes. Dispositivo per l’illuminazione di edificiGhost di Simes: dispositivo per l’illuminazione di edifici che si integra con eleganza nell'architettura. 

Grandi spazi: l’illuminazione efficiente per le aree aperte

Illuminare grandi aree esterne e spazi aperti richiede lo studio sia dei dispositivi più adatti, che delle condizioni di luce ricercate. In luoghi come impianti sportivi, parcheggi, aree verdi e parchi si ricerca senza dubbio comfort visivo, sicurezza e anche una certa potenza di illuminazione.

 

Risponde a tutte queste caratteristiche Smart[PRO] 2.0 di Gewiss  ovvero una gamma di proiettori a LED appositamente studiati per l’illuminazione di grandi spazi esterni, con potenze equivalenti da 250W a 400W e flussi luminosi che raggiungono i 30.000 lumen. La tecnologia alla base di questi dispositivi è avanzata ed offre ottime prestazioni illuminotecniche, risparmio energetico e una semplice installazione. L’aspetto dei proiettori è essenziale e compatto, in modo da renderli idonei a qualsiasi tipo di installazione. Chiaramente, essendo da esterno, è fondamentale che tutti questi dispositivi siano resistenti ed affidabili.

 

Smart[PRO]2-0, Gewiss. Illuminazione per grandi aree esterne

Smart[PRO]2-0, Gewiss. Illuminazione per grandi aree esterne

TEMA TECNICO:

Illuminazione

Consiglia questo approfondimento ai tuoi amici

Commenta questo approfondimento

Le ultime notizie sull’argomento
14/12/2018

Successo e soddisfazione per Illuminotronica a Bologna

Ha vinto la sua scommessa la prima edizione bolognese della fiera dedicata all'illuminazione, che si è conclusa con numeri più che soddisfacenti     E' una scommessa vinta quella di Assodel (Associazione Distretti ...

12/10/2018

Sistemi integrati e digitalizzazione a Illuminotronica

Appuntamento a Bologna tra il 29 novembre e il 1 dicembre con l'unica fiera dedicata all'illuminazione, che racconta le più importanti tecnologie per la smart home e il mondo dell'Internet of Things.     Illuminotronica, alla sua ...

25/09/2018

Qualche consiglio per risparmiare sulle bollette della luce

Prima di tutto passare a lampadine LED certo. Ma non solo. Ci sono piccoli accorgimenti che aiutano a evitare sprechi e risparmiare in bolletta     Come sappiamo dal 1 settembre le lampadine alogene sono andate in pensione: è entrata ...

11/01/2018

Valutazione della prestazione energetica dei sistemi di illuminazione

Pubblicata in italiano la norma UNI EN 15193-1 che definise la metodologia per valutare la prestazione energetica dei sistemi di illuminazione     Sul sito dell'UNI è disponibile in lingua italiana la norma UNI EN ...

10/01/2018

Illuminazione ecosostenibile per le popolazioni povere

Le buone notizie delle rinnovabili: il progetto “Liter Of Light At Night” è nato nel 2013 con l'obiettivo di portare l’illuminazione eco-sostenibile in tutte le zone del mondo energicamente svantaggiate. L'impegno di ...

09/01/2018

Quanto sono efficienti l’illuminazione pubblica e quella industriale?

Con l’aiuto di Gewiss, azienda specializzata nella produzione di soluzioni per la domotica, l'energia e l'illuminotecnica, vi presentiamo i risultati di una ricerca effettuata dall’Istituto Censis sull’illuminazione pubblica stradale e ...

27/09/2017

L’auto elettrica che interagisce con l’ecosistema

Dalla collaborazione fra Philips Lighting e Renault nasce SYMBIOZ, auto elettrica autonoma e connessa       E’ stata presentata al Motor Show 2017 di Francoforte SYMBIOZ di Renault, realizzata da una collaborazione tra i lighting ...

26/09/2017

Smart Lighting, architettura e design a Illuminotronica 2017

Appuntamento a Padova dal 12 al 14 ottobre con l'unica fiera dedicata all'illuminazione e alle sue possibili applicazioni, nella domotica e sicurezza   Domotica, lighting e sicurezza sono i principali temi di Illuminotronica, manifestazione capace di ...