Case belle e sostenibili alla portata di tutti

Realizzato a Copenaghen dallo studio BIG un innovativo progetto di social housing, che unisce abitazioni belle e ad alta efficienza energetica, verde, spazi comuni, a prezzi sostenibili

Dortheavej, progetto di social housing realizzato da BIG a Copenaghen

Abitazioni belle, sostenibili, sicure e spazi verdi, a prezzi accessibili. Non è un sogno, si può fare. Lo dimostra il progetto di social housing Dortheavej targato BIG e realizzato nella zona nord occidentale di Copenaghen, su richiesta dell’associazione danese no-profit per l’edilizia popolare Lejerbo. L’intervento fa parte di un più ampio progetto di riqualificazione della zona, sviluppato dall’urbanista Jan Gehl.

A BIG è stato chiesto di realizzare delle abitazioni a prezzi accessibili, affacciate su una piazza pubblica e con spazi verdi.

L’edificio si sviluppa su 5 piani, la scelta dello studio di architettura è stata quella di utilizzare elementi prefabbricati per creare spazi abitativi generosi, soprattutto nelle zone giorno, che si aprono verso il cortile. I 66 moduli sono impilati e formano un volume leggermente curvilineo.

Gli appartamenti sono disponibili in metrature da 60 a 115m2 e i materiali utilizzati sono tutti molto semplici, con predominanza di legno e cemento nei colori chiari, sia all’interno che all’esterno.

 La zona giorno di uno degli appartamenti del progetto di social housing Dortheavej di Copenaghen

Il caratteristico motivo a scacchi di Dortheavej si basa su una singolare struttura prefabbricata. Concepito come un muro poroso, l’edificio curva dolcemente al centro, accogliendo una piazza pubblica sul lato sud, abbellita da alberi di ciliegio e spazi per il parcheggio delle biciclette e un intimo cortile verde verso nord, che gli abitanti di Dortheavej e degli edifici vicini possono utilizzare per attività ricreative.

Al livello della strada, l’edificio si apre su tre punti per consentire ai residenti e al pubblico in generale, di passare liberamente nel cortile da una parte all’altra della struttura.

Dortheavej, progetto di social housing realizzato da BIG a Copenaghen

I moduli abitativi si ripetono lungo la curva e sono impilati, creando in questo modo una piccola terrazza in ogni appartamento.

Sul lato sud, soleggiato, i balconi si ritraggono e aggiungono profondità alla facciata, mentre sul lato nord, la facciata è uniforme. Le lunghe assi di legno che ricoprono la facciata su tutti i lati, danno valore ai moduli e accentuano il motivo a scacchiera.

Progetto di social housing Dortheavej,  a Copenaghen, dalla facciata a scacchiera

Le ampie vetrate degli appartamenti assicurano massima luminosità e una bella vista sul cortile verde o sul quartiere circostante.

Gli appartamenti del condominio in social housing Dortheavej di Copenaghen sono molto luminosi

La scorsa primavera, BIG e Lejerbo sono stati premiati dall’Ordine danese degli architetti con il Lille Arne Award per aver dato priorità alle qualità spaziali delle residenze e alla strategia edilizia, assicurando che le abitazioni avessero prezzi accessibili.

La facciata curvilinea in legno del progetto Dortheavej, a Copenaghen

img by big.dk

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento

Italian Energy Summit

Italian Energy Summit

Il 29 settembre e 30 settembre si svolge con un nuovo format digitale l'Italian Energy Summit ...