L’uso della risorsa geotermica a bassa temperatura

Milano
Dal 18/10/2011 al 20/10/2011

Negli ultimi anni l’uso delle risorse rinnovabili ha richiamato molto interesse da parte del mondo economico, scientifico e degli utenti finali, traducendosi in un incremento esponenziale delle realizzazioni. Questa attenzione è andata di pari passo con quella del massimo livello amministrativo prima con la Decisione del Consiglio Europeo sul risparmio energetico e sull’uso delle RES a fine 2008 e poi con la Direttiva 28/2009, recepita quest’anno dal Governo Italiano. Queste decisioni hanno trovato e stanno trovando terreno fertile anche a livello regionale e provinciale.
Dal 2009 il CTI, su richiesta di Regione Lombardia, ha avviato un gruppo di lavoro per soddisfare la domanda del mercato di identificare criteri condivisi per la progettazione, l’installazione e gli aspetti ambientali connessi all’uso della risorsa geotermica con pompe di calore. L’interesse del mercato e delle aziende verso questo tipo di risorsa rinnovabile nasce dall’efficienza dei sistemi, soprattutto quando si fa uso di pompe di calore di tipo reversibile e dai tempi di ritorno degli investimenti che, pur senza godere di incentivi, sono competitivi. I benefici indiretti (non consumo di fonti fossili, assenza virtuale di emissioni di gas serra, silenziosità, scarso ingombro) hanno contribuito a identificare nei sistemi di scambio termico con le fonti a bassa temperatura un veicolo che facilita la fruizione e la commercializzazione degli edifici di nuova costruzione.
Anche se in Italia i primi sistemi a circuito aperto sono stati installati alla fine degli Anni Ottanta, la diffusione di questi e dei sistemi a circuito chiuso è avvenuta a partire dal 2006 e in Lombardia ha avuto un ulteriore incentivo indiretto dalla norma regionale emessa nel febbraio 2010.
La sostenibilità ambientale dell’uso della fonte geotermica è complementare all’efficienza energetica del processo di scambio. Perciò la tutela dell’efficienza, nella maggior parte dei casi, protegge anche le matrici ambientali presenti nel serbatoio geotermico.

OBIETTIVI
Il corso si pone l’obiettivo di presentare sinteticamente i temi utili a comprendere le opportunità e le criticità nell’uso con pompe di calore della risorsa geotermica a bassa temperatura nel contesto italiano. Sarà dedicata attenzione particolare all’illustrazione della Normativa preparata dal CTI per la progettazione e l’installazione di impianti a pompe di calore con esempi di applicazioni tramite routine di calcolo già collaudate. Si darà anche rilievo al bilancio energetico e ambientale dell’esercizio di un impianto a pompa di calore geotermica e ai tempi di ritorno degli investimenti.
 
SEDE DEL CORSO
Il Corso si terrà presso l’Hotel Andreola di Milano, Via Scarlatti, 24 tel. 39 02 6709141
nell’immediata vicinanza della Stazione Centrale di Milano (circa m. 200) e dell’ufficio del CTI (circa m. 50).

Scarica la brochure 

RIFERIMENTI
Sig.ra Federica Trovò
tel. 02.26626530 – fax. 02.26626550
mail: [email protected]  – www.formazione.cti2000.it

Consiglia questo evento ai tuoi amici

Commenta questo evento




I prossimi eventi su questo argomento

Dal 28/06/2022 al 30/06/2022

World Wind Energy Conference 2022

Rimini

La World Wind Energy Conference riunisce i principali esperti internazionali di energia eolica, ma anche di ...

Dal 08/03/2022 al 11/03/2022

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Milano

Mostra Convegno Expocomfor è la fiera dedicata alle aziende che operano nei settori HVAC+R, delle energie rinnovabili e dell’efficienza ...

Dal 23/02/2022 al 26/02/2022

Progetto Fuoco

Verona

Progetto Fuoco è la mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed ...

Dal 22/11/2021 al 25/11/2021

MADE expo 2021

Fiera Milano Rho, Milano

MADE expo è una manifestazione internazionale italiana dedicata alle costruzioni architettoniche. Questa manifestazione, basata su un intenso ...

27/10/2021

Ecohitech Award 2021: processi di green e digital transition

Rimini, Rimini

Al centro della XXI edizione dell’Ecohitech Award, in programma il 4 novembre all’interno di Key Energy, ...

Dal 26/10/2021 al 29/10/2021

Ecomondo

Rimini

Ecomondo è l’evento di riferimento in Europa dedicato all’innovazione tecnologica e industriale dell’economia circolare, dal recupero ...

Dal 26/10/2021 al 29/10/2021

Key Energy 2021: Salone dell’Energia e della Mobilità Sostenibile

Rimini

Key Energy è il Salone dell’Energia e della Mobilità Sostenibile nel corso del quale verranno trattati temi ...

Dal 16/10/2021 al 19/10/2021

e_mob 2021: festival nazionale della mobilità elettrica

Milano

e-mob è l'evento dedicato alla mobilità elettrica che prende in considerazione soluzioni per lo sviluppo sostenibile ...

Dal 07/10/2021 al 09/10/2021

SAIE BARI: la filiera delle costruzioni per il mercato del Centro Sud

Bari

SAIE BARI è la fiera dedicata all’eccellenza di tutta la filiera delle costruzioni per il mercato ...

07/10/2021

Klimahouse 4.0: digitalization meets Sustainability

Bolzano

Klimahouse 4.0 è una nuova piattaforma dedicata alla digitalizzazione e alla sostenibilità, temi trattati mediante illustrazioni ...


Le ultime notizie sull’argomento

Italian Energy Summit

Italian Energy Summit

Il 29 settembre e 30 settembre si svolge con un format digitale l'Italian Energy Summit organizzato ...