Advertisement

Il Brasile punta su eolico e fotovoltaico

Il Brasile, terzo mercato al mondo per le energie rinnovabili dopo la Cina e gli Stati Uniti, nei prossimi anni continuerà ad accelerare la corsa verso le energie pulite, eolico e fotovoltaico in primis, tanto che le stime dicono che la percentuale di energie rinnovabili passerà dall’8,2% del 2017 a più del 23% entro il 2030.

Il Brasile punta sulle rinnovabili: eolico e fotovoltaico

Un mercato sempre più interessante e che si è posto obiettivi ambiziosi nell’ambito delle tecnologie energetiche intersettoriali con particolare attenzione alle energie rinnovabili Considerando che l’economia continua a crescere, si prevede che il settore delle energie rinnovabili attirerà investimenti significativi nei prossimi anni.

Roberto Jaguaribe, presidente di Apex-Brasil, agenzia governativa brasiliana per la promozione del commercio e degli investimenti esteri, sottolinea che il Brasile, tenuto conto delle sue dimensioni, è il paesecon la produzione energetica più sostenibile, circa l’82% della nostra elettricità arriva da fonti rinnovabili. Con la firma del contratto COP21 a Parigi, ci siamo impegnati ad aumentare questa percentuale”. Per rispettare questo obiettivo il paese ha definito precisi impegni investendo solo nel 2016 4,35 miliardi di euro in energia eolica, ovvero il 78% di tutti gli investimenti in energia pulita.

In 10 anni inoltre il Brasile intende aumentare la capacità fotovoltaica dall’attuale 1 gigawatt a 13 gigawatt.

Durante la COP 23 del novembre 2017, il Brasile ha rafforzato il proprio impegno a ridurre le emissioni di gas serra per l’intera economia brasiliana fino al 37% entro il 2025.

Eolico e fotovoltaico in Brasile

L’industria eolica nel paese si sta sviluppando in questi anni. Un interessante esempio è dato dalla nuova farm CPFL Renováveis nel nord del Brasile che ha attualmente una portata di più di 2.1 gigawatts di energia.

“Ma soprattutto, la portata di produzione di energia eolica è di 13 gigawatt, molto più alta della media mondiale”.

Il potenziale di crescita dell’energia fotovoltaica è molto importante. Attualmente l’azienda francese EDF Energies Nouvelles sta completando il complesso solare Pirapora, che si sviluppa su 800 ettari vicino al Montes Claros. A lavori ultimati 420.000 case saranno alimentate con l’energia solare

ENGIE, produttore indipendente leader di energia, sta realizzando un nuovo centro di ricerca in collaborazione con Apex-Brasil e il Governo di Santa Catarina, con l’obiettivo di far crescere ulteriormente l’innovazione e le nuove tecnologie nel campo delle energie rinnovabili, attraverso investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento