In Lombardia 2 milioni di euro a sostegno dei sistemi di accumulo fotovoltaici

Obiettivo del bando è di incentivare l’efficienza energetica e l’uso di energia prodotta da fonti rinnovabili

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Regione Lombardia di venerdì 6 maggio il Bando per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici in attuazione della d.g.r. n. 4769 del 28 gennaio 2016.

La Regione mette a disposizione di soggetti pubblici e privati residenti in Lombardia 2.000.000 di euro destinati all’acquisto e all’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti solari fotovoltaici con l’obiettivo di aumentare l’autoconsumo e diminuire le emissioni di gas serra derivanti dalla produzione di energia da combustibili fossili, in linea con le norme europee.  
I finanziamenti saranno a fondo perduto fino al 50 per cento dell’importo totale per impianti di potenza massima di 20 kw e il contributo sarà collegato all’efficenza dell’impianto.

Alla liquidazione dei contributi previsti dal bando provvederà Infrastrutture Lombarde s.p.a., che detiene le risorse necessarie, a seguito dell’istruttoria realizzata dalla u.o. energia e reti tecnologiche.

Il guadagno – sottolinea l‘assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi – “non sarà solo economica ma anche ambientale visto che questi impianti di accumulo permettono di migliorare l’efficienza energetica elettrica di almeno il 30%”

L’assessore Terzi ha poi spiegato che il bando si aprirà ufficialmente il 31 maggio per chiudersi a fine anno, specificano che si tratta della prima Amministrazione regionale in Italia a sostenere con contributi importanti i sistemi di accumulo fotovoltaici. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Normativa, Solare fotovoltaico, Storage - Sistemi di accumulo

Le ultime notizie sull’argomento